Espandi menu
cerca
Cut! Print.
di mck ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 115 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci -
  • Post -
  • Recensioni -
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
Cut! Print.

Una trentina di autori, un centinaio di film e serie. Insomma: un prologo, appena.       

Nota bene. La lista è chiusa -- tanto per una questione soggettiva quanto di tecnica praticità, perché la sezione "contributi di altri utenti" complica le cose: spesso risulta difficile inserire i film, e soprattutto, cliccando sul pulsante "vedi altri" relativo a quella sezione, l'incolonnamento della lista s'impalla --, ma aperta (sono ben accetti suggerimenti, meglio se motivati: ne mancano tipo 300, aggiungete i vostri, foss'anchero - voce del verbo foss'anchere - pure, se proprio volete/dovete/impotete, per varie ragioni, Paolo Sorrentino, Alessandro Baricco, Niccolò Ammaniti, Cristina Comencini, Stephen King, Carlo Lucarelli (qualcuno ha mai visto "l'Isola dell'Angelo Caduto"?), J.J.Abrams, Pupi Avati...). Con Donato Carrisi siete al limite, ma non vi faccio del male fisico (non troppo almeno). Con Fabio Volo vi uccido, io. Con Federico Moccia siete già morti di vostro.    

Playlist film

Noah Hawley - "A Conspiracy of Tall Men" (la Congiura dei Lunghi), "Other People's Weddings" (i Matrimoni degli Altri), "the Punch", "the Good Father" (un Bravo Padre), "Before the Fall" (Prima di Cadere) - è l'incarnazione di un nuovo prototipo, l'espressione dell'epitome e il "compimento" dell'evoluzione dell'Autore Totale, postmoderno-massimalista, del Grande Romanzo Americano, ma su grande/piccolo schermo e attraverso grandi/piccoli altoparlanti.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Qui rappresentato da un film - tratto dal suo romanzo omonimo d'esordio del 2010, che segue la raccolta di racconti "Between Here and the Yellow Sea" (Tra Qui e il Mar Giallo) di quattro anni prima - non diretto da lui, Nic Pizzolatto, mecenate saccheggiatore e supremo reinventore di altri autori (primariamente Thomas Ligotti - the Conspiracy Against the Human Race -, e a seguire Laird Barron, John Langan, Simon Strantzas), ha iniziato sceneggiando un paio di episodi di "the Killing" (la versione U.S.A. della "Forbrydelsen" danese) e sta per restituire il favore di collaborazione chiesto a David Milch per innervare il bellissimo (com'e quanto gli altri) 4° ep. della 3a stag. di "True Detective" scrivendo qualcos(in)a per il film/mini-serie (regia di Daniel Minahan) a chiusura dell'epopea di DEADWOOD:

Stagione Uno

Stagione Due

Stagione Tre (premessa - ep. 01-10 - ep. 11-12)

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

.4. DAVID SIMON (giornalista)

---------------------------------------------

Homicide: Life on Street --- New York Police Department Blue (NYPD Blue) --- the Corner --- the Wire (e ho detto tutto, fuck) --- Generation Kill (tutti scritti in collaborazione col concittadino - Baltimora - Ed Burns, detective di polizia della sezione omicidi e narcotici, da loro inchieste giornalistiche) --- Treme (altro capolavoro misconosciuto) --- Show Me a Hero --- the Deuce:

Stagione Uno

Stagione Due

Rilevanza: 1. Per te? No

Richard Price (autore - dal 1974 ad oggi - di the Wanderers, BloodBrothers, Ladie's Man, the Breaks, Clockers, FreedomLand, Samaritan, Lush Life e the Whites) parte sceneggiando un mostro sacro qual è Walter Tevis, nel 1986. E come Terence Winter si domostra da subito autore in aura scorsesiana, per poi agganciarsi alla collaborazione fruttuosa, fruttifera e fruttante con David Simon ("the Wire", "the Deuce") e George Pelecanos.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati