Espandi menu
cerca

Robinson Crusoe

play

Regia di Ben Stassen, Vincent Kesteloot

Vedi cast completo

  • Uscita nelle sale
  • il 1 ago 2024
VEDI TUTTI (9)

Trama

Lo stravagante pappagallo Martedì vive su un'isola deserta insieme ai suoi eccentrici amici animali. Un giorno, dopo una violenta tempesta, nel loro mondo irrompe il naufrago Robinson Crusoe, un umano che per Martedì rappresenta il mezzo per concretizzare il suo sogno di esplorare il mondo. Nonostante le diversità, uomo e animali stringeranno una profonda amicizia e faranno fronte comune quando due gatti selvatici affamati mineranno la quotidianità del posto.

Approfondimento

ROBINSON CRUSOE: IL ROMANZO DI DEFOE CON LA SOGGETTIVA DEGLI ANIMALI

Diretto da Vincent Kesteloot e Ben Stassen e sceneggiato da Chris Hubbell, Sam Graham e Dominic Paris, Robinson Crusoe si ispira al romanzo di Daniel Defoe per raccontare la storia di Martedì, un pappagallo che vive su un'isola esotica in compagnia di amici eccentrici quanto lui e che sogna di esplorare il mondo. In seguito a una terribile tempesta, Martedì e il suo gruppo di amici scoprono una strana creatura portata dalle onde sulla spiaggia. Si tratta dell'umano Robinson Crusoe, colui che secondo Martedì dovrebbe fungere da passaporto che gli permetta di esplorare nuovi orizzonti. Dal canto suo, Robinson capisce invece di non poter sopravvivere sull'isola senza il prezioso aiuto del pappagallo e dei suoi amici. Se all'inizio la comunicazione tra l'umano e gli animali non è scontata, tutti a poco a poco imparano a convivere in una sorta di perfetta armonia, ben presto minacciata dalla comparsa di due gatti selvatici affamati. La battaglia che ne conseguirà permetterà a Crusoe e i suoi amici di scoprire quanto sia importante l'amicizia per superare le difficoltà.

A spiegare le origini di Robinson Crusoe sono le parole del regista Ben Stassen: «Le sceneggiature dei miei film precedenti vengono da storie originali. Perciò, ho pensato per la prima volta che sarebbe stato divertente prendere una storia famosa in tutto il mondo e rivoluzionarla. Abbiamo così trovato un soggetto firmato dallo scrittore americano Chris Hubbell ispirato al best seller mondiale Robinson Crusoe di Daniel Defoe. Nonostante il romanzo sia famosissimo, la storia non era ancora stata adattata in un film d'animazione e l'approccio di Hubbell era alquanto originale. Le vicende per la prima volta infatti vengono raccontate non dal punto di vista dell'umano Robinson ma da quello degli animali dell'isola in cui naufraga. Il personaggio principale è Martedì, un pappagallo convinto di dover esplorare i paesi che esistono al di là dell'oceano. L'arrivo di Robinson non fa altro che rafforzare la sua idea. Pertanto, Martedì farà di tutto per umanizzare i suoi amici sperando un giorno di poter lasciare l'isola con l'umano».

Alle parole di Stassen fanno eco quelle del coregista Vincent Kesteloot: «L'idea di base era quella di raccontare la storia di Robinson Crusoe con la soggettiva degli animali e mostrare come questi lo aiutano a sopravvivere. Consapevoli che la maggior parte del pubblico conoscesse già il contesto della storia, abbiamo giocato sulle nozioni basilari e abbiamo trasformato Robinson in un "mostro marino" di fronte al quale negli animali - dotati di caratteristiche umane - si generano incomprensioni e altre reazioni bizzarre. Abbiamo però voluto rispettare le differenze tra il mondo animale e quello umano: se Robinson fosse giunto su un'isola in cui gli animali erano vestiti di tutto punto e stavano in posizione eretta, avremmo rischiato di perdere di vista uno dei temi principali della storia, ovvero la solitudine di un uomo lontano da tutto e tutti. Fortunatamente, non trattandosi di un documentario ma di un film di animazione, abbiamo potuto prenderci qualche libertà creativa: gli animali, ad esempio, parlano tutti la stessa lingua, dal pappagallo Martedì all'ippopotamo Rosie».

Trailer

Commenti (2) vedi tutti

  • A tratti divertente. I gatti cattivi sono un po' troppo però. 6,5

    commento di Brady
  • Riadattamento libero del racconto di Daniel Defoe che stravolge parecchio sia la storia che le atmosfere dello stesso. E' un film per bambini, niente di più e niente di meno.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni
2023
2023
Trasmesso il 28 ottobre 2023 su Italia 1
2022
2022
Trasmesso il 30 aprile 2022 su Italia 1
2020
2020
Trasmesso l'11 maggio 2020 su Rsi La2
Trasmesso il 25 aprile 2020 su Italia 1
Trasmesso il 22 aprile 2020 su Rsi La2
Trasmesso il 24 marzo 2020 su Rsi La2
2019
2019
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Trasmesso il 13 aprile 2019 su Italia 1
2018
2018
Trasmesso il 26 maggio 2018 su Rsi La1
2016
2016

Recensione

alfatocoferolo di alfatocoferolo
6 stelle

Animazione di ottima qualità, per una storia che non ha nulla da raccontare e risulta tiepida anche dal punto di vista comico e, in generale, emotivo. Adatto per i bambini, sconsigliato agli adulti, non tanto perché sia noioso quanto per l'enorme prevedibilità di ogni singolo frame. Defoe credo si stia rivoltando nella tomba.

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2015
2015
locandina
Foto
2000
2000
ROBINSON CRUSOE: IL ROMANZO DI DEFOE CON LA SOGGETTIVA DEGLI ANIMALI

ROBINSON CRUSOE: IL ROMANZO DI DEFOE CON LA SOGGETTIVA DEGLI ANIMALI

ROBINSON CRUSOE: IL ROMANZO DI DEFOE CON LA SOGGETTIVA DEGLI ANIMALIDiretto da Vincent Kesteloot e Ben Stassen e sceneggiato da Chris Hubbell, Sam Graham e Dominic Paris, Robinson Crusoe si ispira al romanzo di Daniel Defoe per raccontare la storia di Martedì, un pappagallo che vive su un'isola esotica in compagnia di amici eccentrici quanto lui e che sogna di esplorare il mondo. In seguito a una terribile tempesta, Martedì e il suo gruppo di amici scoprono una strana creatura portata dalle onde sulla spiaggia. Si tratta dell'umano Robinson Crusoe, colui che secondo Martedì dovrebbe... segue

Extra
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito