Trama

Uno scrittore tossicomane, Bill Lee, che fa il disinfestatore, uccide la moglie facendo il tiro al bersaglio. In un bar viene contattato da un extraterrestre che lo invia, come agente segreto, nell'Interzona, presso Tangeri. Qui la macchina da scrivere che usa abitualmente si trasforma in uno scarafaggio che gli detta fantomatici rapporti. Bill è ormai preda di una vita parallela allucinata e orrorifica.

Note

Dopo "La mosca" e "Inseparabili" David Cronenberg continua e amplia il suo discorso sull'horror, adattando il celebre romanzo autobiografico di William Burroughs e situandosi in una zona intermedia tra letteratura (allucinata all'origine) ed effetti speciali. Straordinari e mai gratuiti gli effetti speciali.

Commenti (17) vedi tutti

  • Per palati forti, una storia "maledetta" di droga, allucinazioni e crimini.

    leggi la recensione completa di passo8mmridotto
  • Non solo Il film più sperimentale di Cronenberg, ma tra i più sperimentali che mi sia capitato di vedere. Davvero strano. Come piacciono a me. Bello.

    commento di LucaJazz94
  • Mah, Cronenberg è un genio e un gran regista, ma questo film proprio non lo capito e non mi è piaciuto affatto. Pregevole per le creature e gli effetti speciali, ma il resto?

    commento di pgm
  • Mi piace il bizzarro e fantasioso,questo è un film folle e incasinato ma non raggiunge la sufficienza. Forse se fossi un drogato come il personaggio in questo film avrei ottenuto qualcosa , ma grazie a Dio io non sono un tossicodipendente.voto 4,5

    commento di wang yu
  • Allucinazioni-scrittura-sessualità. Dove iniziano le visioni alterate? A cosa conducono? Chi le pilota? La scrittura ne è una  – creativa e vivificante - conseguenza?

    commento di urios
  • VOTO: 6/10. Mi aspettavo meglio da Croneneberg, ma non male.

    commento di prelelle
  • PURO PUS UNDERGROUND

    commento di Carrels
  • terrificante…talmente assurdo che non sono riuscito a resistere più di trenta minuti. Decisamente non il mio genere

    commento di bluefalcon
  • 8

    commento di Max76
  • TRA I PIU BELLI DELLA STORIA DEL CINEMA…

    commento di Il cattivo nullatenente
  • commento di Dalton
  • SOLO LUI POTEVA RENDERE FILM IL CAPOLAVORO DI BURROUGHS VERO ESEMPIO DI SOVRAPPOSIZIONE DADAISTA DELLE REALTA' NOSTRE…

    commento di NUMBER 6
  • Ripensandoci , dopo Strade Perdute è forse il miglior film di sempre.

    commento di brando
  • voto : 8

    commento di alice89
  • Il talento di Cronenberg è sprecato in una storia senza senso che già non mi era piaciuta come romanzo.

    commento di florentia viola
  • confusionario e lento, con poco mordente e poca identità rispetto agli altri lavori del regista canadese.

    commento di diego
  • STRATOSFERICO VIAGGIO DI CRONENBERG CHE DIMOSTRA ANCORA UNA VOLTA COME SI DEVE GIRARE UN FILM!SE CERCATE LA LOGICA AFFIDATEVI AD ALTRI REGISTI,AM SE COLETE LA FOLLIA ED IL GENIO, CRONENBERG E' AL MONDO PER SERVIRVI!

    commento di superficie 213
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

passo8mmridotto di passo8mmridotto
7 stelle

Durante una roulette russa alla "Guglielmo Tell" tra due coniugi sotto l'effetto di un potente allucinogeno, lo scrittore William Lee uccide accidentalmente la moglie Joan. La pallottola pone fine ad una vita legata alla dipendenza da una venefica polvere gialla di cui Lee faceva uso nel suo lavoro di sterminatore di scarafaggi. Lo stesso Lee si era rivolto ad uno "specialista", il dr. Benway,… leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

C'è poco da dire, già il romanzo i Burroughs non è il massimo della linearità e della logica, in più mettici Cronenberg a trarne un film: se non è il delirio, poco ci manca, a guidare la storia dello scrittore William (ovvero Bill, certo non un nome a caso). La componente tossica e quella omosessuale fanno da contraltare a quella criminale, piacere e dovere, godere e soffrire che si… leggi tutto

7 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

bradipo68 di bradipo68
4 stelle

Croneneberg è uno dei registi che apprezzo di piu'ma ,a dir la verita',questo film non sono riuscito a digerirlo neanche alla terza visione(tante sono le volte che l'ho visto).La prima volta lo vidi all'uscita del vhs a noleggio e i miei compagni di cinema di allora ancora mi staranno maledicendo quando li convinsi appassionato a noleggiare quel film con quello schifo in… leggi tutto

5 recensioni negative

2019
2019

Cut! Print.

mck di mck

Una trentina di autori, un centinaio di film e serie. Insomma: un prologo, appena.        Nota bene. La lista è chiusa -- tanto per una questione soggettiva quanto di tecnica…

leggi tutto
2018
2018
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Omaggio a David Cronenberg

DeathCross di DeathCross

In vista del 75° compleanno del grande Regista canadese, ho deciso di dedicare anche a Lui, come a Carpenter e a Lynch, una sorta di retrospettiva su tutti i suoi Lungometraggi, rivisti tutti in ordine cronologico…

leggi tutto

Recensione

passo8mmridotto di passo8mmridotto
7 stelle

Durante una roulette russa alla "Guglielmo Tell" tra due coniugi sotto l'effetto di un potente allucinogeno, lo scrittore William Lee uccide accidentalmente la moglie Joan. La pallottola pone fine ad una vita legata alla dipendenza da una venefica polvere gialla di cui Lee faceva uso nel suo lavoro di sterminatore di scarafaggi. Lo stesso Lee si era rivolto ad uno "specialista", il dr. Benway,…

leggi tutto
2017
2017
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Cinema & Pittura

petepec di petepec

Questa  è una playlist  basata su  opere che, più o meno indirettamente, hanno ispirato  scenografia , fotografia ed atmosfera di grandi film.   Se volete…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Tanti auguri Cronenberg!

1Leonlio di 1Leonlio

Il 15 marzo 1943 nasce David Cronenberg, uno dei registi che più mi ha fatto innamorare del cinema. Non potevo non omaggiarlo con una piccola playlist dei suoi film che più ho apprezzato. Ci…

leggi tutto
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

I migliori film degli anni '90

Isin89 di Isin89

Gli anni '90 sono stati un decennio proficuo per quanto riguarda il cinema, molti dei migliori registi di oggi hanno visto la luce proprio in quel periodo e molti altri, già all'attivo da parecchio tempo, hanno…

leggi tutto
2015
2015
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito