Espandi menu
cerca

Trama

Giovanni e Pietro sono due fratelli siciliani emigrati a Torino sul finire degli anni Cinquanta in cerca di quel lavoro che al Sud mancava. Giovanni, il fratello maggiore coltiva un progetto ambizioso, apparentemente superiore alle sue forze: lui analfabeta vuole che il fratello Pietro diventi maestro elementare, diplomandosi alle magistrali.

Note

"Così ridevano" è un film lontanissimo da qualsiasi sospetto di agiografia, da facili citazioni neorealistiche, da desideri di riconciliazioni storico-popolari. È un film che parte da dati noti dell'immaginario nazionale per costringerci a ripensarli, nella cornice di un melodramma prosciugato e circolare. La forza che spinge questo film, premiato al festival di Venezia 1998 con il Leone d'Oro, è l'amarezza lucidissima rispetto a un passato e un presente irrecuperabili, la capacità di seguire, senza cedimenti a naturalismo e retorica, un teorema drammatico. Amelio ha fatto il film più "scorsesiano" (non nei modi ricalcati, ma nell'anima nera e implacabile) mai uscito dal nostro cinema.

Commenti (6) vedi tutti

  • Non se ne può più di film parlati in incomprensibili dialetti del sud. Sarebbe come lasciare tutti i film in lingua originale,il concetto è lo stesso.

    commento di corradop
  • In sala uscì con i sottotitoli, importanti per l'uso forte dei dialetti, ma in tv viene sempre trasmesso senza (provocando la perdita del 60% dei dialoghi ai non avvezzi). Eppure il film è così potente ed essenziale, sia nella struttura originale che nella forza visiva, che si riesce lo stesso a godere appieno della storia.

    commento di monsieur opal
  • In una Torino tetra, fumosa di nebbia e rabbia repressa, scorrono sei giornate su un arco di sette anni, dal 1958 al 1964 (Arrivi, Inganni, Soldi, Lettere, Sangue, Famiglie), in un impianto teatrale di atti dentro i quali si compone, volta per volta, l’evento che dà il titolo e segna gli snodi.

    leggi la recensione completa di yume
  • Voto 6,5. [08.04.2012]

    commento di PP
  • Davvero bello.

    commento di Pitter
  • bellissimo omaggio al neorealismo ormai andato, ottimi i due attori, bello il film che evidenziail rapporto di due fratelli lontani anni luce dal capirsi

    commento di Dr.Lynch
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

yume di yume
8 stelle

  A ragione definito il più “scorsesiano” dei film di Amelio, Così ridevano, girato sei anni dopo, sembra precedere il Ladro di bambini del ’92 per il tema della paternità surrogata, che qui è uno dei motivi fondanti del film, in quello diventa il leit motiv incarnato dal carabiniere Antonio.  “Al centro del mio film… leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

mm40 di mm40
6 stelle

Leone d'oro a Venezia, Così ridevano è in fondo l'ennesima variazione di Amelio sul tema della crescita, vista come sempre in un'ottica padre-figlio. Qui il rapporto è traslato su quello parimenti significativo fratello maggiore-fratello minore e la sostanza varia quindi di poco; confermato Lo Verso, già presente nei due precedenti lavori del regista (Il ladro di… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Francesca2414 di Francesca2414
1 stelle

Film dalla trama molto significativa l'emigrazione. A tratti però l'ho trovato pesante ma soprattutto incomprensibile per via dei dialetti utilizzati nei dialoghi (siciliano e piemontese) ci andrebbe un traduttore. Eccellente l'interpretazione dei due protagonisti Lo Verso (sempre spettacolare) e di Giuffrida che invece non conoscevo. Penosa invece la recitazione di altri attori… leggi tutto

1 recensioni negative

2022
2022
Trasmesso il 4 settembre 2022 su Cine34
Trasmesso il 3 settembre 2022 su Cine34

Recensione

Francesca2414 di Francesca2414
1 stelle

Film dalla trama molto significativa l'emigrazione. A tratti però l'ho trovato pesante ma soprattutto incomprensibile per via dei dialetti utilizzati nei dialoghi (siciliano e piemontese) ci andrebbe un traduttore. Eccellente l'interpretazione dei due protagonisti Lo Verso (sempre spettacolare) e di Giuffrida che invece non conoscevo. Penosa invece la recitazione di altri attori…

leggi tutto
Recensione
Trasmesso il 18 gennaio 2022 su Rete 4
2021
2021
Trasmesso il 15 giugno 2021 su Cine34
Trasmesso il 14 giugno 2021 su Cine34
2019
2019
Trasmesso il 19 febbraio 2019 su Iris

Cut! Print.

mck di mck

Una trentina di autori, un centinaio di film e serie. Insomma: un prologo, appena.        Nota bene. La lista è chiusa -- tanto per una questione soggettiva quanto di tecnica…

leggi tutto
2018
2018
Trasmesso il 25 luglio 2018 su Iris

A New Era: the Rage of Aquarius.

mck di mck

Aquarius “è senz'altro anche il nome di una pizzeria”. Se sia meglio proteggere gl'interessi dell'ENI nell'Africa equatoriale, sub-sahariana e mediterranea (l'impianto, a risarcimento del periodo…

leggi tutto
Trasmesso il 27 marzo 2018 su Rete 4
2017
2017
Trasmesso il 13 novembre 2017 su Iris
Trasmesso il 12 novembre 2017 su Rete 4
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 16 febbraio 2017 su Rete 4
2016
2016
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 25 novembre 2016 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito