Trama

Nove bizzarri personaggi (un giovane ladro e sei potentissimi Signori, ciascuno in rappresentanza di un pianeta del sistema solare, più un mistico e il suo assistente che fanno loro da guida) intraprendono l'ascesa alla Montagna Sacra, alla cui sommità sperano di accedere alla rivelazione del segreto dell'immortalità da parte dei Nove Saggi. Ma giunti alla loro meta...

Note

Sincretica esplosione di riferimenti alchemici, frammenti surrealisti e immaginario religioso-sacrilego, assemblata dal poeta-regista-filosofo sudamericano nel suo film più famoso. Provocatorio all'epoca, forse datato oggi, ma pur sempre avvolto da un alone di fascinoso mistero.

Commenti (8) vedi tutti

  • Esperienza sensoriale unica.

    leggi la recensione completa di giansnow89
  • L'Arte della Rappresentazione sotto acido. Caleidoscopio blasfemo di immagini, simboli(smi) e linguaggio sovraccarico, La montagna sacra è un on the road lisergico e iniziatico sulle tracce dell'immor(t)alità come rivelazione della Realtà.

    commento di M Valdemar
  • Tralasciando, talvolta, la pesantezza della visione, resta un film delirante, malato, forte, simbolico ed astratto. Un mare di visioni, satira forte e cruda, riflessioni. In una sola parola:genio.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Immagini che incantano,visivamente interessanti. Un fillm delirante,simbolico e talmente surreale che a volte stanca.Personalmente ho preferito 100 volte di più il bellissimo "Santa Sangre".

    commento di SaintlySinner
  • a voler essere generosi, gli si potrebbe dare uno 0,5

    commento di bocchan
  • Il film situazionista che smonta la macchina narrativa dall'interno e mette in crisi persino la spiritualità corrente in Occidente… il più cult dei cult!!! Genere? Indefinibile!

    commento di Alfred De Sant
  • Jodorowsky è un raro caso di genio eclettico; ma lo è.

    commento di Totoro
  • a

    commento di ciccio123
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

OGM di OGM
10 stelle

Nella visione di Jodorowsky, la religione degli ultimi e del sacrificio affonda le radici nell'orrore, ossia in ciò che è più sgradevole allo sguardo e alla coscienza; e, secondo un uso millenario, con la rivisitazione di quell'orrore, mette in scena la sua folcloristica magia. E così il suo macabro spettacolo rivive in mezzo all'imperfezione umana, senza poterne in… leggi tutto

24 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

vjarkiv di vjarkiv
6 stelle

Secondo cult-movie, dopo El Topo del 1970, del cineasta, nonché compositore, scenografo, costumista e attore-mimo cileno Jodorowsky. Mega-produzione voluta dall'allora manager dei Beatles Allen Klein. Action e barocchismi, blasfemia  e ritualità alchemiche, sciamanesimo andino e atmosfere tibetane, filosofia psichedelica ed erotismo impregnante  si intrecciano in un furore visivo che si… leggi tutto

5 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Fosse semplicemente un lavoro allegorico (Bunuel era il maestro riconosciuto nel campo, per dire), si potrebbe sostenere comunque che, dove non arriva la comprensione dello spettatore, c'è per lo meno una tensione (o intenzione) artistica da parte del regista che conferisce un plusvalore magari non immediato alla pellicola. Ma qui l'arcano, l'astruso, il gusto per l'onirico ed il… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Cut! Print.

mck di mck

Una trentina di autori, un centinaio di film e serie. Insomma: un prologo, appena.        Nota bene. La lista è chiusa -- tanto per una questione soggettiva quanto di tecnica…

leggi tutto
2018
2018

Recensione

giansnow89 di giansnow89
9 stelle

Nella baraonda orgiastica che caratterizza La montagna sacra non è facile trovare il motivo unificante dell'intero film. Colori innaturali, situazioni grottesche e personaggi grotteschi, ambientazioni surreali si succedono senza pace non concedendo tregua allo spettatore. E da qui si deve partire, da questa inquietudine insita nella stessa messa in scena del film,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
2017
2017
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Texano98 di Texano98
10 stelle

Un alchimista cileno orchestra dietro e davanti la cinepresa uno spaccato surreale, preferendo l’incubo alla calma del sogno, abbracciando non la pace ma bensì la guerra. Jodorowsky, elevato scrutatore dello spirito, è colui che indica la strada lungo un sentiero morboso, parlandoci di trascendenza attraverso le ricorrenze più sporche dell’essere umano. Immagini…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 14 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

MERDA!

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

Play a very disgusting [mèr-da] s.f.   prima di tutto è uno scarto del nostro organismo espulso con la defecazione. E infatti in questo periodo è tornata in auge con questo video che…

leggi tutto
2015
2015

Recensione

Aldom di Aldom
5 stelle

Va bene, Jodorowsky si diletta di psicomagia (ne ho letto il libro, anni fa). Sappiamo anche che è un sognatore lucido, ossia una persona in grado di riconoscere il fatto che sta sognando, e può anche prendere il controllo dei suoi sogni: beato lui. Quindi, questo film, io lo vedo come un sogno, od una serie di sogni: e l'inaspettato finale, in tal caso, rappresenterebbe il…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2014
2014
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

fayValentine di fayValentine
7 stelle

Recentemente ho letto un libro di Jodorowsky, perché mi aveva incuriosito il titolo: "Quando Teresa si arrabbiò con Dio", la storia bizzarramente rimaneggiata dell'albero genealogico dell'autore. Un'esperienza divertente e surreale che mi ha fatto venir voglia di vedere qualche film! Ed ecco che sono approdata a "La Montagna Sacra": un folle cammino di illuminazione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito