L'inquilino del terzo piano

Regia di Roman Polanski

Con Roman Polanski, Isabelle Adjani, Melvyn Douglas, Shelley Winters Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Suspense
  • canale 306
  • Ore 11:40
In STREAMING

Trama

Un modesto impiegato di origini polacche, Trelkovski, è in cerca di un appartamento a Parigi. Ne trova uno di una ragazza, Simone Choule, che ha tentato il suicidio gettandosi dalla finestra. Trelkovski si reca all'ospedale dove la ragazza versa in fin di vita. Entrato in possesso dell'a stanza, comincia a essere oggetto di una serie di angherie da parte degli inquilini (quasi tutti anziani dall'aspetto inquietante).

Note

. Tratto da un romanzo di Roland Topor, è uno dei più alti risultati della poetica polanskiana della quotidianità che si fa incubo. Nelle versioni italiana, francese e inglese, il regista ha doppiato se stesso.

Commenti (28) vedi tutti

  • Con qualche prolissità perdonabile, “The Tenant” rappresenta uno dei risultati espressivi più stupefacenti della poetica polanskiana, simbolo della quotidianità che diventa incubo: un'opera sinistra e terrificante, ambigua e complessa, ma anche estremamente affascinante e irresistibile. Per gli appassionati del Maestro, assolutamente da vedere. 8,5

    leggi la recensione completa di rickdeckard
  • Geniale incubo, ... delirio puro, agonia. Poco spettacolo ma alto ingegno di Polanski, grande attore e regista. Voto:7

    commento di GARIBALDI1975
  • L'ennesimo capolavoro di un Polanski al vertice dell'ispirazione.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Ideale sequel “kafkiano” di Rosemary’s Baby. Un condominio di Parigi, allucinato e perturbante, è il teatro dove va in scena la tragedia di un uomo qualunque. Delirio, paranoia, schizofrenia del male di vivere. L’ennesimo gioiello di Polanski (qui anche attore), con una Shelley Winters, concierge dello stabile, come sempre straordinaria. Voto 8,5

    commento di Vellocet
  • A guardarlo bene sembra un trattato di antropologia sociale nascosto all'interno di un delizioso Thiller psicologico/paranormale.

    leggi la recensione completa di Allep
  • Horror surrealista ironico e inquietante sulle patologie dell'esilio.

    commento di michel
  • È come se Hitchcock incontrasse Lynch: Polanski trasforma la quotidianità in incubo e costruisce una storia all'insegna della paranoia e del perturbante. Un thriller/noir psicologico da vedere e rivedere.

    commento di Sandy22
  • Geniale prova di Polanski

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Capolavoro.

    commento di Stelvio69
  • Contorsioni della mente, ma il film funziona meno bene di "Repulsion", giusto per citare un ovvio paragone.

    commento di movieman
  • Insieme a Rosemay's baby uno dei migliori film di Polanski in assoluto. Consigliato a chi ama le atmosfere deliranti.

    commento di Picasso
  • Qui Polanski è superlativo,in tutto,non si batte. Il protagonista è paranoico? O quel che accade è tutto vero? …guardatelo e riuscirete a capire,forse…

    commento di Talasso
  • Film fantastico,so le battute a memoria per quante volte l'ho visto. Molti lo trovano lento,forse è vero,ma il giusto modo di raccontare il film.Polanski è straordinario. Ovviamente da vedere

    commento di Blue Velvete
  • all'inizio è un po' noiosetto e non si capisce bene dove voglia andare a parare. migliora notevolmente nella seconda parte e si rivela un film molto profondo e pieno di significati.

    commento di renfield
  • L'altro lato di Rosemary's Baby, visto dal punto di vista maschile. Questa volta però rimane troppo lento, che a fatica riesci a seguire per due ore. Spesso non ci sono dialoghi e la tensione latita

    commento di XANDER
  • Niente di eccezzionale questo film di Polanski, non è sicuramente fra i migliori. Molto simile alle tematiche di Spielberg (uomini ordinari in storie straordinarie) non riesce però a raggiungere le vette del cineasta americano.

    commento di IGLI
  • Inquietante.

    commento di lonestar
  • Niente di eccezzionale questo film di Polanski non è sicuramente fra i migliori. Molto simile alle tematiche di Spielberg (uomini ordinari in storie straordinarie) non riesce a raggiungere le vette del cineasta americano.

    commento di plaku81
  • Filmone inquietante firmato da Polanski.. Mistero, tensione, risate, pazzia.. Sembra di essere dentro LA COMUNIDAD a volte. Molto scuro…lentamente si arriva al prevedibile finale.

    commento di columbiatristar
  • Uno dei pochi films che faccio fatica a rivedere : la sequenza di Simone che si leva le bende mostrando la bocca senza il dente mi spaventa a morte! Uno dei films più allucinanti della storia del cinema.

    commento di laceblood
  • 8 molto bello

    commento di danandre67
  • voto 8, film interessante, recitato davvero bene, indubbiamente Polansky è sia un gran regista che grande attore.

    commento di legolas
  • Voto 7 Fobico

    commento di luca826
  • Polanski tratteggia con maestria visionaria la discesa negli inferi della follia di un uomo qualunque.

    commento di scream
  • Un capolavoro che tiene col fiato sospeso fino all'ultima scena.

    commento di Dandy Rotten
  • Parte come una commedia per diventare il miglior incubo kafkiano portato sullo schermo. Uno di quei pochi film che non finiscono coi titoli di coda ma te li porti dentro anche dopo. Capolavoro.

    commento di CERAUNAVOLTA
  • Schizofrenicissimo!!!alla fine ti senti matto anche te!!!Cast di ottimi attori diretti da un Polanski ancora in grande forma.Claustrofobico.

    commento di gio83
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Peppe Comune di Peppe Comune
8 stelle

Trelkovski (Roman Polanski) è un modesto impiegato di origini polacche che prende in affitto un appartamento al terzo piano di un vecchio palazzo di Parigi. Prima di lui, l'appartamento era abitato da Simon Chule, una ragazza suicidatasi buttandosi dalla finestra. L'appartamento presenta tracce sempre più inquietanti che riconducono all'esperienza di vita dell'inquilino precedente,… leggi tutto

44 recensioni positive

2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

rickdeckard di rickdeckard
8 stelle

Con qualche prolissità perdonabile, “The Tenant” rappresenta uno dei risultati espressivi più stupefacenti della poetica polanskiana, simbolo della quotidianità che diventa incubo: un'opera sinistra e terrificante, ambigua e complessa, ma anche estremamente affascinante e irresistibile. Per gli appassionati del Maestro, assolutamente da vedere. 8,5 Dopo il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Cut! Print.

mck di mck

Una trentina di autori, un centinaio di film e serie. Insomma: un prologo, appena.        Nota bene. La lista è chiusa -- tanto per una questione soggettiva quanto di tecnica…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2018
2018

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
10 stelle

Un Polanski estremamente ispirato, dirige e interpreta un film che spazia dal thriller psicologico, passando per il giallo e infine per il dramma, dando vita ad una storia dal fascino morboso, inquietante e contagioso, simile ad un rebus impossibile (o comunque difficile) da risolvere. L'appartamento dove Polanski vive e in cui una donna prima si è tolta la vita, inizia ad assumere strani…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

BirreciPaolo di BirreciPaolo
8 stelle

L’inquilino del terzo piano, di Roman Polanski ; (1976) – Durata 126 minuti     Sconvolgente, sconcertante, allucinato, surreale, incomprensibile, grottesco e pieno di mille sfaccettature, l’inquilino del terzo piano chiude l’iconica trilogia dell’appartamento e si tratta di un thriller psicologico a forte tinte kafkiane, davvero impossibile da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Roman Polanski

DeathCross di DeathCross

Roman Polanski è, sicuramente, uno dei Cineasti viventi più controversi, soprattutto per la sua biografia: come è noto Polanski negli anni '70 ha approfittato di una tredicenne sotto influsso di…

leggi tutto

Recensione

noodless94 di noodless94
10 stelle

Trelkowski (interpretato dallo stesso Polanski), inetto e imbranato impiegato polacco con la cittadinanza francese, è in cerca di un nuovo appartamento. Il protagonista trova la sua nuova casa al terzo piano di un vecchio edificio parigino, occupato fino a poco tempo prima. Arrivato nell'appartamento, viene a conoscenza che la precedente inquilina si è gettata dalla finestra ed…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito