Trama

La storia di Maria Palliggiano, giovane pittrice napoletana che visse la sperimentazione artistica degli anni '60 e che non esitò a vivere la propria vita aderendo in toto agli ideali di ricerca e di amore, che erano per lei il contenuto stesso dell'arte, rimanendone scottata e turbata, fino a subire un percorso negli ospedali psichiatrici e fino alla liberazione finale, il suicidio.

Note

Un raro film (riuscito) sull’arte, sull’energia creativa, sulla sfida tra la vita («che è piatta e senza storia») e le dimensioni altre, le visioni, i territori della fantasia che accompagnano e dovrebbero accompagnare (sempre) gli eroi, i paladini, i cavalieri del bello. Straordinaria performance di Teresa Saponangelo.

Commenti (1) vedi tutti

  • Per essere un'opera prima,è veramente notevole.So che la regista ha scritto un libro sulla pittrice,e traspare il suo interesse per il personaggio.

    commento di elvis.costello
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Mulligan71 di Mulligan71
7 stelle

Oggetto filmico sconosciuto quasi come l'artista napoletana di cui racconta l'infelice parabola, "Ossidiana" è un'opera prima di notevole caratura. Disintegrato dai colossi americani, da una distribuzione ridicola e dalle scemenze che vanno per la maggiore nei cinema nostrani, il film racconta con passione la vita e la morte, precoce, per suicidio, della pittrice Maria Palliggiano. La… leggi tutto

4 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

barabbovich di barabbovich
4 stelle

La parabola umana e artistica di Maria Palleggiano (Saponangelo), pittrice, comunista, iconoclasta, anticonformista, che negli anni'60 cercò la propria cifra stilistica nei movimenti d'avanguardia. Sposata con Emilio Notte, diretore del'Accademia di Belle Arti di Napoli, suo mentore e uomo assai più anziano di lei, la donna conobbe ripetutamente l'istituzionalizzazione … leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019

Cut! Print.

mck di mck

Una trentina di autori, un centinaio di film e serie. Insomma: un prologo, appena.        Nota bene. La lista è chiusa -- tanto per una questione soggettiva quanto di tecnica…

leggi tutto
2018
2018

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
7 stelle

Oggetto filmico sconosciuto quasi come l'artista napoletana di cui racconta l'infelice parabola, "Ossidiana" è un'opera prima di notevole caratura. Disintegrato dai colossi americani, da una distribuzione ridicola e dalle scemenze che vanno per la maggiore nei cinema nostrani, il film racconta con passione la vita e la morte, precoce, per suicidio, della pittrice Maria Palliggiano. La…

leggi tutto
locandina
Foto
2011
2011

Recensione

barabbovich di barabbovich
4 stelle

La parabola umana e artistica di Maria Palleggiano (Saponangelo), pittrice, comunista, iconoclasta, anticonformista, che negli anni'60 cercò la propria cifra stilistica nei movimenti d'avanguardia. Sposata con Emilio Notte, diretore del'Accademia di Belle Arti di Napoli, suo mentore e uomo assai più anziano di lei, la donna conobbe ripetutamente l'istituzionalizzazione …

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2010
2010

Recensione

emmepi8 di emmepi8
8 stelle

  Un ritratto di una sconosciuta artista napoletana, per cui la regista si è impegnata al massimo per dare visibilità, ma riuscendo anche a dare credibilità alla sua operazione cinematografica, grazie anche alla partecipata rappresentazione della Saponangelo, che conosciamo bene, ma che qui va oltre ogni pensiero. Il discorso dell'arte maledetta non è un…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2008
2008

Recensione

sissitre di sissitre
10 stelle

Coraggiosa opera prima che affronta temi difficili, come l'arte e la mancanza di fiducia e speraza, in un mix affascinante, innovativo, abbastanza sperimentale. Una storia vera della Napoli degli anni sessanta, in un ambiente artistico che manteneva fermo il vessillo del maschilismo e del conformismo.

leggi tutto

Recensione

FilmTv Rivista di FilmTv Rivista
8 stelle

Storia vera e liberamente rielaborata di Maria Palliggiano, pittrice napoletana morta suicida nel 1969. Una donna che anticipò i tempi con sofferenze e dolori, attraverso un’emancipazione difficile non solo per le tradizionali barriere sociali e maschiliste, ma anche per colpa e merito (la sua creatività è quasi totalmente dipendente dalla sua “follia”) di se stessa, ceatura fragile e…

leggi tutto
Recensione
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito