Per quanto gli attori che recitarono nei film di Bergman ebbero tutti una carriera indipendente, partecipando a opere di grandi registi europei e non, resteranno sempre e comunque “gli attori di Bergman”. È così per Liv Ullmann, per Max Von Sydow, per Ingrid Thulin. Ma è così anche e soprattutto per Erland Josephson, il suo attore feticcio, colui che avrebbe addirittura interpretato Bergman in persona nel film diretto da Liv Ullmann, L’infedele (2000).

Del resto  Josephson lavorò in oltre dodici film del grande regista svedese, praticamente tutti i maggiori: un sodalizio che si cementò negli anni ‘40, quando lavorarono insieme allo Stadsteater di Helsingborg, uno dei più antichi di tutta la Svezia, dove Bergman fu brevemente direttore.

Josephson era nato a Stoccolma da una famiglia di origini ebraiche dove la cultura era nell’aria. Il padre era libraio e da parte di madre esistevano legami con personaggi di spicco della cultura e della società svedese. “Appartengo al ceto medio-alto, la borghesia svedese... capace di poche espressioni, con qualche intonazione che unisce l’antica esperienza umana alla civetteria del momento”, ebbe a dire di sé. 

Eppure - nonostante la sua modestia e la bassa stima del suo milieu di provenienza, poco votato all’espressività - Erland Josephson fu riconosciutamente uno dei più grandi attori europei. Lo conferma il fatto che venne usato non solo da Bergman, ma da molti grandi registi della sua generazione. La lista è lunga, va da Tarkovsky a Greenaway, da Anghelopulos a Peter Brook, per il quale recitò a teatro, in inglese, nell’allestimento del Giardino dei ciliegi che il regista britannico portò a New York. 

Anche con i registi italiani ebbe molteplici collaborazioni: girò con Liliana Cavani Al di là del bene e del male, con Carlo Lizzani La casa dal tappeto giallo, con Damiano Damiani Io ho paura, al fianco di Gian Maria Volonté.

Inevitabilmente doveva essere lui a interpretare l’ultimo film di Ingmar Bergman, Sarabanda (2003), che riprende - a distanza di 30 anni - la coppia di personaggi di Scene da un matrimonio

Erland Josephson, Liv Ullmann
Erland Josephson, Liv Ullmann

 

Tutti i film di Erland Josephson

Filmografia

locandina Sussurri e grida

Sussurri e grida

Drammatico - Svezia 1973 - durata 91’

Titolo originale: Viskiningar och rop

Regia: Ingmar Bergman

Con Harriet Andersson, Ingrid Thulin, Liv Ullmann, Kari Sylwan, Anders Ek, Inga Gill

in streaming: su Prime Video Google Play Chili

locandina Scene da un matrimonio

Scene da un matrimonio

Drammatico - Svezia 1973 - durata 155’

Titolo originale: Scener ur ett äktenskap

Regia: Ingmar Bergman

Con Erland Josephson, Liv Ullmann, Bibi Andersson, Gunnel Lindblom

in streaming: su Prime Video

Al di là del bene e del male

Drammatico - Italia/Francia/Germania 1977 - durata 130’

Regia: Liliana Cavani

Con Dominique Sanda, Erland Josephson, Robert Powell, Virna Lisi

in streaming: su Chili

locandina Dimenticare Venezia

Dimenticare Venezia

Drammatico - Italia 1979 - durata 103’

Regia: Franco Brusati

Con Mariangela Melato, Eleonora Giorgi, Erland Josephson, David Pontremoli, Fred Personne, Hella Petri

in streaming: su Infinity+

locandina Fanny & Alexander

Fanny & Alexander

Drammatico - Svezia, Francia, Germania 1982 - durata 312’

Titolo originale: Fanny och Alexander

Regia: Ingmar Bergman

Con Pernilla Allwin, Bertil Guve, Börje Ahlstedt, Erland Josephson, Allan Edwall, Ewa Fröling

in streaming: su RakutenTv

La casa del tappeto giallo

Thriller - Italia 1983 - durata 89’

Regia: Carlo Lizzani

Con Erland Josephson, Béatrice Romand, Vittorio Mezzogiorno

locandina Nostalghia

Nostalghia

Drammatico - Italia/URSS 1983 - durata 123’

Regia: Andrei Tarkovsky

Con Oleg Jankovskij, Erland Josephson, Domiziana Giordano, Patrizia Terreno

in streaming: su

locandina Sacrificio

Sacrificio

Drammatico - Svezia 1986 - durata 147’

Titolo originale: Offret - Sacrificatio

Regia: Andrei Tarkovsky

Con Erland Josephson, Susan Fleetwood, Gudrún S. Gisladóttir, Allan Edwall, Sven Wollter, Valerie Mairesse

in streaming: su

locandina L'insostenibile leggerezza dell'essere

L'insostenibile leggerezza dell'essere

Drammatico - USA 1988 - durata 173’

Titolo originale: The Unbearable Lightness of Being

Regia: Philip Kaufman

Con Daniel Day-Lewis, Juliette Binoche, Lena Olin, Derek de Lint, Erland Josephson, Pavel Landovský

in streaming: su Prime Video iTunes

locandina Lo sguardo di Ulisse

Lo sguardo di Ulisse

Drammatico - Francia/Grecia/Jugoslavia 1995 - durata 180’

Titolo originale: To vlemma tou Ulisse

Regia: Theo Anghelopoulos

Con Harvey Keitel, Maia Morgenstern, Erland Josephson