A Joaquin Phoenix non piace molto essere intervistato. Cerca di proteggersi dalla stampa e dalla tv e si concede raramente, parlando poco della sua vita privata E fa bene. Perché in giro c’è davvero un sacco di fuffa su di lui: un sacco di materiale raffazzonato che si abbevera soprattutto ad alcune vicende - indubbiamente complicate - della sua vita. L’infanzia con i famigliari hippy che per alcuni anni vissero all’interno della setta chiamata Children of God (che abbandonarono non appena cominciarono davvero a capire di che si trattava), la morte per overdose del fratello River, attore come lui e molto promettente: tutte cose che potete trovare ovunque e che non ne definiscono la personalità, pur essendo capitoli importanti della sua biografia. Sono aspetti che ne danno un’idea distorta, sicuramente rinforzata dalla sua capacità di animare personaggi forti e controversi, torturati e vulnerabili, per i quali sembra avere una certa tendenza. 

È una persona molto tenera, dolce e sensibile.

 

Meglio di tutto ciò, sono le parole delle persone che hanno lavorato con lui che ci offrono un’idea della sua persona, dietro alla maschera. E ci raccontano di una persona partecipe, impegnata, dotata di grande sensibilità Il regista James Gray, per il quale ha lavorato sinora in ben 4 film - da The Yards, del 2000, a C’era una volta New York, del 2013, passando per I padroni della notte (2007) e Two Lovers (2008) - dice di lui che è molto diverso da come può apparire: “È una persona molto tenera, dolce e sensibile. È come se incanalasse tutta la sua intensità nei suoi personaggi: come se il lavoro fosse il luogo in cui riversare la sua parte oscura”. 

 

Oggi è considerato uno degli attori più eccellenti e rappresentativi della sua generazione e la sua carriera è stata decisamente in crescendo, con un apice altissimo raggiunto pochi anni fa con The Joker: il ruolo per il quale ha ricevuto nel 2020 l’Oscar come miglior attore. Si discute spesso sul valore reale degli Oscar, ma quello offerto a Joaquin Phoenix appare incontrovertibile. 

Phoenix ha iniziato recitare giovanissimo. E per di più era un “affare di famiglia”. Dopo aver vissuto in Sudamerica (lui però è nato a Portorico, da padre cattolico e madre ebrea askhenazi e si definisce ancor oggi un ebreo secolare), nel 1979 i Phoenix (cognome assunto dalla famiglia come simbolo di rinascita dopo la brutta storia con la setta) si trasferirono a Los Angeles. Il padre aveva avuto un problema alla spina dorsale e non poteva lavorare, la madre invece aveva trovato lavoro alla rete televisiva NBC. Fu proprio grazie alla conoscenza fatta dalla madre con un agente che si occupava di promuovere giovani attori che lui e il fratello River trovarono un primo ruolo in un episodio di una trasmissione televisiva. Per Joaquin fu una rivelazione. Aveva solo otto anni, ma quell’esperienza gli diede una gioia indescrivibile e ne decise il futuro. Da allora furono molteplici le apparizioni dei due giovani fratelli (a volte anche insieme alle tre sorelle, River, Liberty e Summer): una manna per la cassa di famiglia.

L’altra esperienza che lo stesso attore ha definito poi come fondamentale per indirizzare la sua recitazione fu la visione di Toro scatenato, propostagli dal fratello River. Aveva 15 anni e aveva giù pensato di smettere di recitare, nonostante avesse da poco preso parte a una commedia di successo di Ron Howard, Parenti, amici e tanti guai. La visione di quel film, della recitazione di De Niro e l’insistenza di River gli fecero cambiare idea. 

Non è stata però l’unica volta che Phoenix ha dichiarato di voler smettere di recitare. Lo ha fatto anche nel 2009, apparendo al Letterman Show in uno stato davvero bizzarro. 

Phoenix dichiarò che aveva deciso di interrompere la recitazione e di dedicarsi alla musica: sarebbe stato un rapper. La sua presenza nel talk show ebbe un rimbalzo mediatico enorme e nessuno sospettò che si trattasse di una recita. Lo era, e durò a lungo: un anno. In realtà stava girando un mockumentary su una star all’apice del successo che decide di ritirarsi. Diretto da quello che era allora suo cognato, Casey Affleck, e intitolato  Joaquin Phoenix: io sono qui! il film venne presentato a Venezia fuori concorso ma molti a lungo credettero ancora che fosse tutto vero. 

Per fortuna non lo era. E Phoenix ha proseguito e prosegue  a regalarci ottimi film e magnifiche interpretazioni. Lo vedremo presto nel film di Ari Aster Beau is Afraid e, nei panni di Napoleone Bonaparte, in Napoleon, di Ridley Scott.
Ma quello che a molti piacerà sapere è che nel 2024 uscirà - sempre per la regia di Todd Philips - un nuovo film sul Joker intitolato Joker: Folie à Deux - nel quale reciterà a fianco di Brendan Gleeson, Zazie Beetz, Catherine Keener e con Lady Gaga nei panni di Harley Quinn.

Filmografia essenziale di Joaquin Phoenix

locandina Il gladiatore

Il gladiatore

Avventura - USA/Gb 2000 - durata 155’

Titolo originale: Gladiator

Regia: Ridley Scott

Con Russell Crowe, Joaquin Phoenix, Connie Nielsen, Djimon Hounsou, Oliver Reed

in TV: 23/06/2024 - Sky Cinema Uno - Ore 22.55

in streaming: su Netflix Now TV Netflix basic with Ads Sky Go Apple TV Microsoft Store Google Play Movies Amazon Video

locandina Hotel Rwanda

Hotel Rwanda

Drammatico - Canada/Gran Bretagna/Sudafrica/Italia 2004 - durata 121’

Titolo originale: Hotel Rwanda

Regia: Terry George

Con Don Cheadle, Sophie Okonedo, Nick Nolte, Joaquin Phoenix, Desmond Dube, David O'Hara

Al cinema: Uscita in Italia il 11/03/2005

in streaming: su Rakuten TV

locandina The Village

The Village

Drammatico - Usa 2004 - durata 107’

Titolo originale: The Village

Regia: M. Night Shyamalan

Con Bryce Dallas Howard, Joaquin Phoenix, Adrien Brody, William Hurt, Sigourney Weaver

Al cinema: Uscita in Italia il 29/10/2004

in streaming: su Disney Plus Apple TV Amazon Video Google Play Movies

locandina Quando l'amore brucia l'anima

Quando l'amore brucia l'anima

Biografico - USA 2005 - durata 136’

Titolo originale: Walk the Line

Regia: James Mangold

Con Joaquin Phoenix, Reese Witherspoon, Ginnifer Goodwin, Robert Patrick, Dallas Roberts, Dan John Miller

Al cinema: Uscita in Italia il 17/02/2006

in streaming: su Apple TV Amazon Video Google Play Movies Microsoft Store

locandina I padroni della notte

I padroni della notte

Poliziesco - USA 2007 - durata 117’

Titolo originale: We Own the Night

Regia: James Gray

Con Joaquin Phoenix, Mark Wahlberg, Eva Mendes, Robert Duvall, Tony Musante, Alex Veadov

Al cinema: Uscita in Italia il 14/03/2008

in streaming: su Amazon Prime Video Apple TV Google Play Movies Amazon Video Chili

locandina The Master

The Master

Drammatico - USA 2012 - durata 138’

Titolo originale: The Master

Regia: Paul Thomas Anderson

Con Joaquin Phoenix, Philip Seymour Hoffman, Amy Adams, Laura Dern, Kevin J. O'Connor, Rami Malek

Al cinema: Uscita in Italia il 03/01/2013

in streaming: su Now TV Sky Go Apple TV Google Play Movies Chili Rakuten TV

locandina Lei

Lei

Commedia - USA 2013 - durata 120’

Titolo originale: Her

Regia: Spike Jonze

Con Joaquin Phoenix, Scarlett Johansson, Rooney Mara, Olivia Wilde, Amy Adams, Chris Pratt

Al cinema: Uscita in Italia il 13/03/2014

in streaming: su Nexo Plus Apple TV Google Play Movies Chili Rakuten TV Amazon Video

locandina Vizio di forma

Vizio di forma

Giallo - USA 2014 - durata 148’

Titolo originale: Inherent Vice

Regia: Paul Thomas Anderson

Con Joaquin Phoenix, Benicio Del Toro, Reese Witherspoon, Owen Wilson, Jena Malone, Katherine Waterston

Al cinema: Uscita in Italia il 26/02/2015

in streaming: su Apple TV Google Play Movies Rakuten TV Amazon Video

locandina I fratelli Sisters

I fratelli Sisters

Western - USA, Francia, Romania, Spagna 2018 - durata 121’

Titolo originale: The Sisters Brothers

Regia: Jacques Audiard

Con Joaquin Phoenix, John C. Reilly, Jake Gyllenhaal, Riz Ahmed, Rutger Hauer, Carol Kane

Al cinema: Uscita in Italia il 02/05/2019

in streaming: su Apple TV Microsoft Store Google Play Movies Rakuten TV Amazon Video

locandina Joker

Joker

Drammatico - USA 2019 - durata 122’

Titolo originale: Joker

Regia: Todd Phillips

Con Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Frances Conroy, Zazie Beetz, Bill Camp, Brett Cullen

Al cinema: Uscita in Italia il 03/10/2019

in streaming: su Netflix Amazon Prime Video Netflix basic with Ads Apple TV Amazon Video Microsoft Store Google Play Movies Rakuten TV

locandina Beau ha paura

Beau ha paura

Horror - Canada, USA 2022 - durata 179’

Titolo originale: Beau Is Afraid

Regia: Ari Aster

Con Parker Posey, Joaquin Phoenix, Amy Ryan, Nathan Lane, Michael Gandolfini, Zoe Lister-Jones

Al cinema: Uscita in Italia il 27/04/2023

in streaming: su iWonder Full Amazon channel Apple TV Amazon Video Google Play Movies Rakuten TV

locandina Napoleon

Napoleon

Biografico - USA, Regno Unito 2023 - durata 158’

Titolo originale: Napoleon

Regia: Ridley Scott

Con Joaquin Phoenix, Vanessa Kirby, Tahar Rahim, Youssef Kerkour, Mamie Barry, Liam Edwards

Al cinema: Uscita in Italia il 23/11/2023

in streaming: su Apple TV Google Play Movies Amazon Video Rakuten TV Microsoft Store Apple TV Plus