C’è un cortometraggio artistico di Steve McQuenn (il regista, non l’attore) che dura 7 minuti e, quando proiettato nelle gallerie d’arte, viene mandato in loop. Si intitola Charlotte Rampling ed è un ripresa dell’occhio di Charlotte Rampling, virato in rosso, che viene sfiorato più e più volte dal dito del regista, fino a quando ne tocca finalmente la pupilla. 

Quali che fossero le intenzioni di Steve McQuenn, ha scelto l’occhio giusto: quello di “The Look”, che è come la chiamava Dirk Bogarde, interprete insieme a lei del film per il quale la Rampling è forse più ricordata: Il portiere di notte, del 1974. 

Charlotte Rampling: uno sguardo appuntito

Mai scelta fu migliore: lo sguardo di Charlotte Rampling è sempre stato qualcosa con cui registi e fotografi hanno sempre giocato. Obliquo, indagatore, è uno sguardo appuntito, che parla più del suo frugare davanti a sé che dell’anima di cui dovrebbe essere specchio. In questo dice il vero: Charlotte Rampling - che è apparsa sul grande schermo nel 1965, quando aveva appena 19 anni, e che da allora non ha mai smesso, con un’attività intensa che ha conosciuto nuove vette negli ultimi due decenni - è una donna che si sottrae. Cresciuta in Inghilterra e in Francia da un padre molto inglese che fu anche medaglia d’Oro ai giochi olimpici di Berlino del 1936, ha iniziato ad aver successo in Italia - grazie a Visconti prima e alla Cavani poi -  e si è sempre dichiarata europea e legata all’Europa. E anche se Hollywood l’ha chiesta e cercata più e più volte, uno dei motivi dei suoi frequenti dinieghi è la sua totale estraneità a quel mondo e a quell’ambiente.  

Spinosa. Ma anche provocante

L’aggettivo che secondo la Rampling la identifica di più è “prickly”: spinosa, pungente. C’è sempre stato qualcosa di affilato e acuminato in lei, qualcosa che spesso i registi hanno utilizzato offrendole personaggi disturbanti, parti da “cattiva”.

Consapevole del suo sex appeal, ha dichiarato di aver percepito da sempre il potere della sua sensualità, sin da quando nel suo primo vero film Georgy, svegliati (1966) il trailer la descriveva come un’appetitosa pietanza sexy. Modella e attrice nella swingin’ London, trovò proprio nel film della Cavani il modo di dar vita a questa sessualità sfidante, provocante al di fuori dei cliché, trasgressiva. Quella parte le resterà addosso per un po’: in Addio fratello crudele (1971), di Patroni Griffi, sarebbe stata una giovane donna in un rapporto incestuoso con il fratello; in Max amore mio (1986), il suo personaggio avrebbe avuto una relazione con uno scimpanzé. 

La Rampling musa di Ozon

Giunta alla maturità Charlotte Rampling non è rimasta schiava della sua immagine da giovane. Anzi, se ne è liberata con facilità e intelligenza. Uscita da una grave depressione dopo la fine della sua relazione con il musicista Jean-Michel Jarré, suo secondo marito e padre di uno dei suoi figli, è divenuta musa di Ozon, per il quale ha girato diversi film, ha partecipato a serie tv, ha proseguito a girare e girare, anche a Hollywood se era il caso, nonostante la sua antipatia, e con autori europei. E nei suoi sessanta e settanta, quelli che vive ora, ha proseguito a essere se stessa, con la stessa fierezza pungente, con la stessa profondità seducente, capace di accettarsi nella trasformazione dell’età senza minimamente pensare a dover mascherare alcunché ma curiosa semmai di esplorarsi attraverso i suoi personaggi, come in Hannah, il film che le ha fatto vincere la Coppa Volpi alla miglior attrice al festival di Venezia del 2017, a 72 anni. 

Filmografia essenziale di Charlotte Rampling

locandina La caduta degli dei

La caduta degli dei

Drammatico - Italia/Germania 1969 - durata 150’

Titolo originale: Götterdämmerung

Regia: Luchino Visconti

Con Dirk Bogarde, Ingrid Thulin, Helmut Berger, Charlotte Rampling

in streaming: su

locandina La morte dietro il cancello

La morte dietro il cancello

Horror - Gran Bretagna 1972 - durata 88’

Titolo originale: Asylum

Regia: Roy Ward Baker

Con Peter Cushing, Britt Ekland, Herbert Lom, Patrick Magee, Charlotte Rampling, Barry Morse

locandina Zardoz

Zardoz

Fantascienza - USA 1973 - durata 105’

Titolo originale: Zardoz

Regia: John Boorman

Con Sean Connery, Charlotte Rampling, Sara Kestelman, John Alderton

locandina Il portiere di notte

Il portiere di notte

Drammatico - Italia 1974 - durata 120’

Regia: Liliana Cavani

Con Charlotte Rampling, Dirk Bogarde, Philippe Leroy, Gabriele Ferzetti

in streaming: su Chili Miocinema CG Entertainment

locandina Yuppi du

Yuppi du

Commedia - Italia 1975 - durata 125’

Regia: Adriano Celentano

Con Adriano Celentano, Charlotte Rampling, Claudia Mori, Gino Santercole, Lino Toffolo

locandina Marlowe, il poliziotto privato

Marlowe, il poliziotto privato

Noir - USA 1975 - durata 95’

Titolo originale: Farewell, My Lovely

Regia: Dick Richards

Con Robert Mitchum, Charlotte Rampling, Jack O'Halloran, John Ireland, Sylvia Miles, Harry Dean Stanton

in streaming: su Prime Video

locandina Stardust Memories

Stardust Memories

Commedia - USA 1980 - durata 85’

Titolo originale: Stardust Memories

Regia: Woody Allen

Con Woody Allen, Charlotte Rampling, Jessica Harper, Marie-Christine Barrault

in streaming: su Prime Video

locandina Il verdetto

Il verdetto

Drammatico - USA 1982 - durata 129’

Titolo originale: The Verdict

Regia: Sidney Lumet

Con Paul Newman, James Mason, Charlotte Rampling, Jack Warden

in streaming: su Prime Video

locandina Viva la vita

Viva la vita

Commedia - Francia 1984 - durata 106’

Titolo originale: Vive la vie

Regia: Claude Lelouch

Con Michel Piccoli, Charlotte Rampling, Jean-Louis Trintignant, Evelyne Bouix

in streaming: su

locandina Angel Heart. Ascensore per l'inferno

Angel Heart. Ascensore per l'inferno

Thriller - USA 1987 - durata 115’

Titolo originale: Angel Heart

Regia: Alan Parker

Con Robert De Niro, Mickey Rourke, Charlotte Rampling, Lisa Bonet, Stocker Fontelieu, Brownie McGhee

locandina Sotto la sabbia

Sotto la sabbia

Drammatico - Francia 2000 - durata 87’

Titolo originale: Sous le sable

Regia: François Ozon

Con Charlotte Rampling, Bruno Cremer, Jacques Nolot, Alexandra Stewart, Pierre Vernier, Andrée Tainsy

in streaming: su

locandina Swimming Pool

Swimming Pool

Thriller - Francia 2003 - durata 102’

Titolo originale: Swimming Pool

Regia: François Ozon

Con Charlotte Rampling, Ludivine Sagnier, Charles Dance, Marc Fayolle, Jean-Marie Lamour

Al cinema: Uscita in Italia il 31/10/2003

in streaming: su Prime Video

locandina Chaotic Ana

Chaotic Ana

Drammatico - Spagna 2007 - durata 118’

Titolo originale: Il caos da Ana

Regia: Julio Medem

Con Manuela Velles, Charlotte Rampling, Bebe, Nicolas Cazalé, Asier Newman, Matthias Habich

Al cinema: Uscita in Italia il 28/05/2010

in streaming: su RakutenTv

locandina La Duchessa

La Duchessa

Biografico - USA 2008 - durata 110’

Titolo originale: The Duchess

Regia: Saul Dibb

Con Keira Knightley, Ralph Fiennes, Dominic Cooper, Charlotte Rampling, Hayley Atwell, Aidan McArdle

Al cinema: Uscita in Italia il 23/12/2008

in TV: 14/08/2022 - Sky Cinema Romance - Ore 19.05

in streaming: su Prime Video Tim Vision

locandina Non lasciarmi

Non lasciarmi

Drammatico - Gb/Usa 2010 - durata 103’

Titolo originale: Never Let Me Go

Regia: Mark Romanek

Con Carey Mulligan, Keira Knightley, Andrew Garfield, Domhnall Gleeson, Sally Hawkins, Charlotte Rampling

Al cinema: Uscita in Italia il 25/03/2011

in streaming: su Disney+ Tim Vision Infinity Prime Video

locandina The Look

The Look

Documentario - Germania, Francia 2011 - durata 90’

Titolo originale: The Look

Regia: Angelina Maccarone

Con Charlotte Rampling

locandina The Eye of the Storm

The Eye of the Storm

Drammatico - Australia 2011 - durata 114’

Titolo originale: The Eye of the Storm

Regia: Fred Schepisi

Con Charlotte Rampling, Geoffrey Rush, Judy Davis, Dustin Clare, Colin Friels, Jamie Timony

locandina Melancholia

Melancholia

Drammatico - Danimarca, Svezia, Francia, Germania, Italia 2011 - durata 136’

Titolo originale: Melancholia

Regia: Lars von Trier

Con Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg, Kiefer Sutherland, Charlotte Rampling, John Hurt, Alexander Skarsgård

Al cinema: Uscita in Italia il 21/10/2011

in streaming: su Prime Video

locandina I, Anna

I, Anna

Drammatico - Gran Bretagna 2012 - durata 93’

Titolo originale: I, Anna

Regia: Barnaby Southcombe

Con Charlotte Rampling, Gabriel Byrne, Hayley Atwell, Eddie Marsan, Jodhi May, Ralph Brown

locandina Broadchurch

Broadchurch

Poliziesco - Gran Bretagna 2013 - durata 45’

Titolo originale: Broadchurch

Creato da: Chris Chibnall

Con David Tennant, Richard Hope, Chris Chibnall, Charles Babalola, Kumud Pant, Simone Ashley

in streaming: su

locandina Giovane e bella

Giovane e bella

Drammatico - Francia 2013 - durata 94’

Titolo originale: Jeune & Jolie

Regia: François Ozon

Con Marine Vacth, Géraldine Pailhas, Frédéric Pierrot, Charlotte Rampling, Johan Leysen, Fantin Ravat

Al cinema: Uscita in Italia il 07/11/2013

in streaming: su Netflix Tim Vision Prime Video

locandina Hannah

Hannah

Drammatico - Italia, Belgio, Francia 2017 - durata 95’

Titolo originale: Hannah

Regia: Andrea Pallaoro

Con Charlotte Rampling, André Wilms, Jean Michel Balthazar, Luca Avallone

Al cinema: Uscita in Italia il 15/02/2018

in streaming: su RaiPlay Chili