Espandi menu
cerca
Home video (dvd e blu ray) – Principali uscite Ottobre 2018
di supadany
post
creato il

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 404
  • Post 189
  • Recensioni 5855
  • Playlist 118
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

Da qualunque angolazione lo si osservi, il mese di ottobre rimane foriero di novità succulente, talmente abbondanti come numero e poliedriche per identità, da far girare la testa e obbligare a fare scelte dolorose per decidere cosa privilegiare, creando dubbi anche su cosa menzionare (nel frattempo, la lista spulciatevela tutta). Così, se a svettare per potenziale impatto sul mercato sono i due blockbuster di maggior successo tra le uscite cinematografiche comprese tra maggio e metà agosto, il cinema d’autore ha un buon numero di frecce al suo arco, potendo annoverare opere provenienti da Cannes e Venezia, mentre le prime visioni coprono un ampio ventaglio di richieste. Di fatto, quest’ultime spaziano da recuperi horror a blockbuster mancati, da pellicole generaliste a grandi successi asiatici, con la ciliegina sulla torta costituita dal classico fulmine a ciel sereno, ossia il primo lavoro – già premiato a Venezia 73 con l’ambito Leone d’oro e poi incastrato nel dimenticatoio della distribuzione - di un regista di culto ad arrivare in dvd in Italia. Infine, questo ricco riquadro registra anche un’insolita vivacità del cinema italiano, con tante giovani e laboriose opere in cerca di (una meritata) visibilità, negata da passaggi in sala estivi e fugaci. 

Tra le tante uscite del mese, solo due riguardano film capaci d’incassare più di due milioni di euro al cinema, ma in entrambi i casi si parla di grosse entrate, per quanto probabilmente inferiori alle attese. Jurassic world: Il regno distrutto, che ha visto l’ingresso in cabina di regia dello spagnolo Juan Antonio Bayona,ha perso per strada qualche milione di euro rispetto al suo predecessore (anche nel mondo ha incassato meno, ma 1300 milioni di dollari rimangono un risultato lusinghiero), migliorando al contrario la valutazione media, comunque ferma su un giudizio intermedio (recensione positiva di Supadany, quasi sufficiente di Alan Smithee, insufficiente di Tetsuo35). Nel secondo caso, Deadpool 2 paga lo scotto della notorietà acquisita, dell’impossibilità di sorprendere nuovamente, così che i giudizi sono rientrati nei ranghi (recensione positiva di Lampur, quasi sufficiente di Alan smithee, insufficiente di Champagne1), mentre gli incassi globali hanno replicato pedissequamente quelli del primo capitolo (735 milioni di dollari, in leggera flessione), con il risultato italiano sottodimensionato nelle proporzioni rispetto agli altri mercati (anche questa, da un po’ di tempo a questa parte, non è una novità).

locandina

Jurassic World: Il regno distrutto (2018): locandina

Il cinema d’autore risponde con una varietà maggiore e una qualità – giudizi alla mano – elevata. In ordine di merito, si parte con Mektoub, my love – Canto uno, diretto da Abdellatif Kechiche e presentato a Venezia 74 (dov’è rimasto a bocca asciutta) in attesa di ammirare il canto secondo, che ha conquistato un voto pazzesco, ormai consolidato sopra gli 8/10 (sette recensioni su sette di natura positiva, la più votata è di Laulilla). A seguire, sopraggiunge un’accoppiata che ha tutte le carte in regola per catalizzare l’attenzione cinefila, considerando che, con rispettive valutazioni pari a 7,7/10 e 7,6/10, Foxtrot – La danza del destino e Sami blood hanno già lasciato un segno evidente delle loro potenzialità. Il primo vede il ritorno all’opera di Samuel Maoz otto anni dopo Lebanon, nuovamente consacrato dalla Mostra del cinema di Venezia con un premio (il Leone d’argento – Gran premio della giuria), con l’aggiunta del beneplacito derivante da giudizi ancora più compatti (recensione positiva di Laulilla). La seconda è una pellicola svedese, un’autentica rivelazione che ha attraversato i festival di ogni latitudine, conquistando con le sue forze numerosi riconoscimenti e una visibilità più che meritata, in virtù della sua capacità di porre in evidenza temi all’ordine del giorno, quali sono l’integrazione e il dialogo tra gli individui (recensione positiva di Mck). Decisamente più staccati, troviamo tre film selezionati nel concorso principale di Cannes, due nel 2017 e uno nel 2018. A beautiful day conferma il talento abrasivo di Lynne Ramsay e l’attitudine di Joaquin Phoenix di trattare personaggi complessi, entrambi premiati a Cannes (recensione positiva di Steno, quasi sufficiente di Morbius, insufficiente di Barabbovich), mentre La stanza delle meraviglie ha meravigliato meno spettatori rispetto agli standard elevati cui ci ha abituato negli anni Todd Haynes (recensione positiva di Yume, sufficiente di Tetsuo35) e Lazzaro felice vede nuovamente apprezzato e riconosciuto il modus operandi estraneo alle forme più in voga della nostra Alice Rohrwacher (recensione positiva di Steno79, sufficiente di port cross, insufficiente di Yume).

locandina

Mektoub, My Love: Canto Uno (2017): locandina

Nel campo delle prime visioni, si può tranquillamente parlare di piacevole invasione. I cinefili più duri e puri potranno gioire grazie alla pregiata release di The woman who left, opera diretta da Lav Diaz, che nel 2016 conquistò l’allora presidente della giuria veneziana Sam Mendes, tanto da ottenere, inaspettatamente, il Leone d’oro. Per giunta, è la prima volta che un film diretto dall’autore filippino vede realizzata un’edizione home video nel nostro paese (recensione estremamente positiva di Alan Smithee). Sempre a Venezia, ma l’anno successivo, First reformed di Paul Schrader non incontrò lo stesso trattamento, finendo fuori dal palmares, nonostante i tanti sostenitori, che inducono a suggerire la visione di un’uscita in dvd assolutamente gradita (recensione positiva di EightAndHalf). Un’altra prima visione d’autore in uscita è Capitano Koblic, diretta da Sebastian Borensztein e interpretata dal granitico Ricardo Darin, che in coppia avevano ottenuto consensi positivi con Cosa piove dal cielo? (recensione sufficiente di Alan smithee). Cambiando emisfero, dall’estremo oriente arrivano Operation red sea, blockbuster cinese da dentro o fuori, tutto o niente (recensione positiva di Alan Smithee, gravemente insufficiente di Lorenz666), e Detective Dee e i 4 re celesti, terzo capitolo della trilogia che segue Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma e Young Detective Dee: Il risveglio del drago marino, diretto nuovamente da Tsui Hark. Andando su produzioni più canoniche e con nomi conosciuti, sono proposti La truffa è servita (recensione negativa di alfatocoferolo), commedia adagiata su un plot da heist movie con cast stellare incorporato (tra i protagonisti, troviamo Uma Thurman, Tim Roth, Sofia Vergara, Alice Eve e Parker Posey), Condannato a combattere, dramma storico incorniciato da Roland Joffé che dirige Forest Whitaker ed Eric Bana, e il western Jane got a gun, diretto da Gavin O’Connor (Warrior, The accountant) e con Natalie Portman protagonista, nell’occasione affiancata da Joel Edgerton ed Ewan McGregor (recensione positiva di Scapigliato, quasi sufficiente di Maurizio73, insufficiente di Alan smithee), mentre il dramma francese 11.6 promette una sostanza superiore alla media, almeno a giudicare dalle prime valutazioni già ottenute (recensione positiva di Ogm). In una lista così generosa, non poteva mancare l’horror, invitato che non salta mai un mese, soprattutto grazie all’attività costante della Midnight Factory. Pertanto, escono l’evocativo It comes at night, del quale si è già discusso parecchio – sostanzialmente suscitando umori positivi - su queste pagine (recensione positiva di mck, sufficiente di Maurizio73), Mom and dad, valido giusto per chi senza Nicolas Cage non ci sa proprio stare (recensione negativa di Alan Smithee), Excision, altro titolo che abbiamo già sviscerato in lungo e in largo (recensione positiva di Badu D Shynia Lynch, molto negativa di Pazuzu), Berlin syndrome, maggiormente rivolto a chi cerca alte dosi di suspense, e il tedesco German angst, un prodotto a episodi costruito con lungimiranza (recensione positiva di Undying, sufficiente di Starbook).

locandina

The Woman Who Left - La donna che se ne è andata (2016): locandina

Infine, lo spazio extra del mese è meritatamente occupato da alcune pellicole italiane di successo scarso se non addirittura nullo, ma animate dall’intenzione di scardinare i soliti luoghi comuni che cingono d’assedio il bistrattato cinema contemporaneo di casa nostra, ricordandoci che qualcosa si sta muovendo e ha bisogno di essere visto, discusso e condiviso. Nell’arco di pochi giorni, usciranno La terra dell’abbastanza dei debuttanti Fabio e Damiano D’Innocenzo, già selezionato nella sezione Panorama del Festival di Berlino e accolto positivamente (recensione positiva di Champagne1, sufficiente di Nickoftime), Manuel di Dario Albertini (recensione positiva di Zombi, sufficiente di Alan Smithee), il thriller Respiri, diretto da Alfredo Fiorillo con protagonista Alessio Boni, Dei, un racconto di formazione prodotto da Riccardo Scamarcio (recensione positiva di Alan Smithee, sufficiente di Nickoftime), e I racconti dell’orso, una produzione minuscola e curiosa, selezionata da festival di tutto il mondo, un esperimento che utilizza la fantasia per muoversi tra sogno e realtà (recensione positiva di Spopola, sufficiente di Alan Smithee). Per chiudere, è il turno di Tito e gli alieni, rilettura del cinema fantascientifico americano degli anni ’70 e ’80 per elaborare il lutto, con protagonisti un dolente Valerio Mastandrea e un ostinato ragazzino, per nulla intenzionato ad accantonare il suo più grande desiderio (recensione positiva di Supadany, sufficiente di Alan Smithee, insufficiente di Barabbovich).

locandina

La terra dell'abbastanza (2018): locandina

 

A seguire l’elenco di tutte le prossime uscite di Ottobre 2018

 

02.10.2018 Sea sorrow – Il dolore del mare

02.10.2018 La terra dell’abbastanza  (dvd e blu ray)

02.10.2018 Manifesto

02.10.2018 Manuel

02.10.2018 Mektoub, canto uno: My love  (dvd e blu ray)

02.10.2018 Respiri  (dvd e blu ray)

02.10.2018 Sami blood

04.10.2018 La stanza delle meraviglie  (dvd e blu ray)

04.10.2018 Rudolf alla ricerca della felicità

04.10.2018 Diva!

04.10.2018 La mélodie

04.10.2018 Il figlio sospeso

09.10.2018 Jurassic world – Il regno distrutto (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook + 3D)

09.10.2018 Pitch perfect 3

09.10.2018 First reformed

10.10.2018 Deadpool 2  (dvd e blu ray+ 4K Ultra Hd + steelbook + booklet edition)

10.10.2018 Ogni giorno  (dvd e blu ray)

10.10.2018 Hurricane – Allerta uragano  (dvd e blu ray)

10.10.2018 Condannato a combattere (dvd e blu ray)

11.10.2018 Cosa dirà la gente (dvd e blu ray)

11.10.2018 La truffa è servita  (dvd e blu ray)

11.10.2018 Hooligans – sotto copertura  (dvd e blu ray)

11.10.2018 Sposami, stupido!  (dvd e blu ray)

17.10.2018 Mary e il fiore della strega  (dvd e blu ray)

17.10.2018 Doraemon – La grande avventura in Antartide  (dvd e blu ray)

17.10.2018 Tuo, Simon

17.10.2018 Stronger – Io sono più forte  (dvd e blu ray)

17.10.2018 Lazzaro felice  (dvd e blu ray)

17.10.2018 L’incredibile viaggio del fachiro  (dvd e blu ray)

17.10.2018 Big fish & Begonia  (dvd e blu ray)

17.10.2018 A beautiful day  (dvd e blu ray)

17.10.2018 Egon Schiele – Death and the maiden

17.10.2018 Malati di sesso

17.10.2018 Dei

17.10.2018 Mom and dad

17.10.2018 Sergio &  Sergei – Il professore e il cosmonauta

17.10.2018 Il fulgore di Dony

17.10.2018 Cold skin – La creatura di Atlantide  (dvd e blu ray)

17.10.2018 Foxtrot – La danza del destino

17.10.2018 11.6 – The french job

17.10.2018 Capitano Koblic

17.10.2018 Berlin syndrome

17.10.2018 Jane got a gun

23.10.2018 La terra di Dio

23.10.2018 Estate 1993

23.10.2018 The constitution - Due insolite storie d'amore

23.10.2018 I racconti dell’orso

23.10.2018 The woman who left

23.10.2018 Ulysses – A dark odyssey  (dvd e blu ray)

23.10.2018 Fino all’inferno  (dvd e blu ray)

24.10.2018 La prima notte del giudizio  (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd)

24.10.2018 Tully

25.10.2018 Le Ardenne

25.10.2018 Tito e gli alieni  (dvd e blu ray)

25.10.2018 Excision  (dvd e blu ray)

25.10.2018 German angst  (dvd e blu ray)

25.10.2018 Chiudi gli occhi (dvd e blu ray)

25.10.2018 It comes at night

25.10.2018 Operation red sea  (dvd e blu ray)

25.10.2018 Detective Dee e i 4 re celesti  (dvd e blu ray)

Ti è stato utile questo post? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati