Espandi menu
cerca
Home video (dvd e blu ray) – Principali uscite Marzo 2019
di supadany
post
creato il

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 404
  • Post 189
  • Recensioni 5856
  • Playlist 118
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

Per quanto le proposte del mercato home video siano numerose, il mese di marzo è marcato a ferro e fuoco dall’arrivo di un film dal successo fuori scala, un autentico e inatteso fenomeno che, ancora in questi giorni, è tornato ad affacciarsi in sala dopo la spinta ricevuta dall’effetto Oscar. Un’uscita che annebbia un altro grosso calibro, mentre il cinema d’autore, pur avvalendosi di un nome autorevole, si prende una pausa, almeno per la quantità esigua di alternative. Dal canto loro, le prime visioni rimangono sempre abbondanti ed eterogenee, così come svariati titoli bramano una visibilità che il passaggio in sala ha loro precluso.

Fresco di quattro premi Oscar, il 28 marzo scatta l’ora di Bohemian rhapsody, il film biografico dedicato ai Queen e al loro carismatico frontman Freddie Mercury, in grado di incassare oltre 860 milioni di dollari nel mondo, con un risultato italiano semplicemente clamoroso. In un periodo storico che vede gli incassi di casa nostra incastrati in una spirale recessiva senza freni, il film diretto da Bryan Singer e ultimato da Dexter Fletcher, che ritroveremo a fine maggio alla direzione di Rocketman dedicato a Elton John, ha generato un effetto passaparola che l’ha portato ad arrivare alla mostruosa cifra di 28,5 milioni di euro d’incasso. Un risultato enorme e non ancora definitivo, che gli consentirà con ogni probabilità di essere il più visto della stagione 2018/2019, nonché il più grande successo americano in Italia dai tempi di Avatar e Alice in Wonderland. Se gli spettatori sono accorsi in sala copiosamente, la risposta critica alla pellicola è stata contrastata, con una valutazione media rispettabile ma giudizi in ordine sparso (recensione positiva di Amandagriss, sufficiente di Steno79, insufficiente di Alan Smithee). Distributore ed esercenti si attendevano invece molto di più da Animali fantastici: I crimini di Grindelwald, tanto che il terzo capitolo della saga è stato posticipato. Certo, gli oltre 12 milioni di euro incassati rimangono un bottino considerevole, frenato da una ricezione in netta discesa rispetto al primo capitolo (recensione positiva di George Smiley, sufficiente di Ange88). Ancora più contenuto il richiamo esercitato da Il grinch, così come accadde nel 2000 alla versione live action di Ron Howard, con un protagonista principalmente noto nei territori del Nord America (recensione quasi sufficiente di Mike.Wazowski).    

locandina

Bohemian Rhapsody (2018): locandina

Il cinema d’autore si regge su un unico nome, da tanti anni riconosciuto e apprezzato in tutto l’Occidente, Italia compresa. Tre volti segna il ritorno alla regia di Jafar Panahi tre anni dopo Taxi Teheran, con in cassaforte il premio per la miglior sceneggiatura ottenuto a Cannes (a ex-aequo con Lazzaro felice, ndr) e un soddisfacente riscontro del pubblico. Siamo comunque distanti dalle altisonanti valutazioni delle sue opere più amate (recensione molto positiva di Laulilla, quasi sufficiente di Gangs 87). La scarna sezione di questo mese, si completa con Hannah, coproduzione internazionale che ha fruttato a Charlotte Rampling la coppa Volpi per la miglior interprete a Venezia nel 2017 (recensione positiva di Spopola, quasi sufficiente di Obyone), il quotato Mr. Long di Sabu (recensione sufficiente di Laulilla) e Lontano da qui diretto da Sara Colangelo, con protagonista un’intrigante Maggie Gyllenhaal spalleggiata da un intuitivo Parker Sevak (recensione positiva di Supadany, sufficiente di Maurizio73), remake di The kindergarten teacher dell’israeliano Nadav Lapid, che con il suo ultimo lavoro Synonymes ha appena trionfato al Festival di Berlino.

locandina

Tre volti (2018): locandina

Le prime visioni fioccano copiose, soddisfando esigenze variegate. Il giallo è coperto da November criminals, che avendo come protagonisti Ansel Elgort e Chloe Grace Moretz ha anche un richiamo glamour, la commedia vede il veterano Ron Shelton dirigere È solo l’inizio con un tridente d’eccezione formato da Tommy Lee JonesMorgan Freeman e Rene Russo (va purtroppo detto che fin qui ha ottenuto voti modesti), mentre il drammatico Chapter 27 si avvale del trasformismo di Jared Leto, affiancato dalla ribelle Lindsay Lohan (recensione sufficiente di Movieman). Alla lista non poteva mancare l’horror, rappresentato da un box contenente i due capitoli di Antisocial (sul capitolo uno: recensione positiva di Jolly-Roger, sufficiente di Ohdaesoo, insufficiente di Danber80) realizzato dall’infaticabile Midnight Factory, che contemporaneamente lancia il thriller iberico Pet (recensione positiva di Ezio). Risponde presente anche il cinema italiano con Due soldati diretto da Marco Tullio Giordana (recensione di Furetto60), così come il segmento d’autore batte un colpo con Kings, produzione internazionale di Deniz Gamze Erguven che non ha replicato i risultati scintillanti del precedente Mustang, nonostante la presenza di due star come Daniel Craig e Halle Berry (recensione quasi sufficiente di Supadany). La sezione contempla anche il citazionista Piercing, già discusso con risultati divisivi su queste pagine (recensione sufficiente di Undying).

locandina

November Criminals (2017): locandina

La sezione extra di questo mese, pone i riflettori su pellicole talmente poco seguite in sala da poter quasi essere annesse alle prime visioni. Talvolta, come nel caso de Il vizio della speranza di Edoardo de Angelis (recensione positiva di Obyone, sufficiente di Pazuzu, insufficiente di Lampur), non è bastato nemmeno vincere un festival (la Festa del cinema di Roma, ndr) e avere alle spalle una distribuzione forte qual è Medusa, in altri un nome popolare non fa primavera, vedasi Ride di Valerio Mastandrea (recensione positiva di Nickoftime, sufficiente di Alan Smithee). Parimenti, La diseducazione di Cameron Post, distribuito con impegno dalla Teodora, è transitato senza muovere una foglia (recensione positiva di Pazuzu, sufficiente di Alan Smithee), mentre Colette avrà pure incassato molto di più, ma visto il lancio preparato dalla Vision, era praticamente impossibile raccogliere di meno (recensione positiva di Gaiart, insufficiente di Alan Smithee) e un discorso del tutto analogo può essere associato a La prima pietra (recensione positiva di Lampur, negativa di Panunzo). Infine, con Hotel Gagarin (recensione positiva di Starbook, sufficiente di Mck) il torinese Simone Spada – in sala dalla fine di febbraio con Domani è un altro giorno – è rientrato tra i cinque candidati al David di Donatello per il miglior esordio.

locandina

Il vizio della speranza (2018): locandina

A seguire l’elenco di tutte le prossime uscite di Marzo 2019

05.03.2019 Chapter 27 (dvd e blu ray)

05.03.2019 Ernest & Celestine (dvd e blu ray)

05.03.2019 Hotel Gagarin

05.03.2019 In viaggio con Adele

05.03.2019 La diseducazione di Cameron Post

05.03.2019 Renzo Piano – L’architetto della luce

05.03.2019 Mathera – L’ascolto dei sassi (dvd e blu ray)

06.03.2019 Overlord (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd)

06.03.2019 Millennium – Quello che non uccide (dvd e blu ray +4K Ultra Hd)

06.03.2019 La scuola serale

06.03.2019 The cloverfield paradox (dvd e blu ray)

07.03.2019 Robin Hood – L’origine della leggenda (dvd e blu ray +4k Ultra Hd)

07.03.2019 Troppa grazia (dvd e blu ray)

07.03.2019 Chesil beach – Il segreto di una notte (dvd e blu ray)

07.03.2019 Monkey king: Hero is back (dvd e blu ray)

07.03.2019 Io sono Mia

13.03.2019 Conta su di me (dvd e blu ray)

13.03.2019 Piercing (dvd e blu ray)

13.03.2019 Kill switch (dvd e blu ray)

13.03.2019 Amoklauf

13.03.2019 No reason

13.03.2019 Absolutio

13.03.2019 November criminals (dvd e blu ray)

14.03.2019 Animali fantastici: I crimini di Grindelwald (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook)

14.03.2019 Widows – Eredità criminale (dvd e blu ray)

14.03.2019 Red (dvd e blu ray)

14.03.2019 Antisocial / Antisocial 2 (dvd e blu ray)

14.03.2019 Pet (dvd e blu ray)

14.03.2019 Due soldati

14.03.2019 Oh mio Dio!

14.03.2019 Il vizio della speranza

14.03.2019 Red zone – 22 miglia di fuoco (dvd e blu ray)

14.03.2019 Cosa fai a capodanno?

14.03.2019 Se son rose

14.03.2019 A private war (dvd e blu ray)

14.03.2019 Ride (dvd e blu ray)

14.03.2019 Kings (dvd e blu ray)

14.03.2019 È solo l’inizio

19.03.2019 Hannah

19.03.2019 Colette (dvd e blu ray)

19.03.2019 Mr. Long

19.03.2019 L’arte della fuga

19.03.2019 Dries

19.03.2019 Leonardo cinquecento (dvd e blu ray)

20.03.2019 Il club dei 27

20.03.2019 Il grinch (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook +3D)

20.03.2019 Alpha – Un’amicizia forte come la vita (dvd e blu ray)

20.03.2019 Vikings – L’invasione dei Franchi (dvd e blu ray)

20.03.2019 Non ci resta che vincere (dvd e blu ray)

20.03.2019 Morto tra una settimana (o ti ridiamo i soldi) (dvd e blu ray)

27.03.2019 Macchine mortali (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + steelbook)

27.03.2019 Annientamento (dvd e blu ray)

28.03.2019 Bohemian rhapsody (dvd e blu ray + 4K Ultra Hd + edizione con cd)

28.03.2019 Un piccolo favore (dvd e blu ray)

28.03.2019 Il castello di vetro (dvd e blu ray)

28.03.2019 Tre volti

28.03.2019 La prima pietra

28.03.2019 Lontano da qui (dvd e blu ray)

Ti è stato utile questo post? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati