Espandi menu
cerca

Trama

Travis crolla stremato nel deserto della Califoria. Suo fratello lo porta a casa propria e qui l'uomo ritrova suo figlio di otto anni. Poco a poco Travis esce dal silenzio e stabilisce un buon rapporto col bambino. Saputo che sua moglie vive a Houston, vi si reca col figlio. Ritrova Jane che lavora in un "peep show", rievoca con lei il loro passato e le lascia il bambino. Poi riparte verso l'ignoto.

Note

Palma d'oro a Cannes '84, è un film di squisita bellezza formale e di profonda complessità tematica; un itinerario attraverso un affascinante intreccio di sentimenti e di pensieri visualizzato con grande sensibilità. Ottimi gli interpreti.

Commenti (3) vedi tutti

  • Palma d’oro 1984 a Cannes e tornato in sala dopo il restauro del 2015, avvenuto in occasione dell’Orso d’oro alla carriera a Wim Wenders, mi chiedo oggi, dopo averlo rivisto, se davvero “Paris, Texas” non sia stato un po’ sopravvalutato..

    leggi la recensione completa di laulilla
  • Tempi molto dilatati, ma l'ultima parte è di notevole impatto, momenti di forte intensità fatti di sentimenti inespressi e repressi, parole dette-non dette. Su tutto, l'impossibilità di vivere una vita normale.

    commento di movieman
  • inutile

    commento di bocchan
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

Un uomo di nome Travis cammina da solo in uno stato confusionale nel deserto messicano sul confine con gli Stati Uniti, cade a terra sfinito e viene raccolto da un medico che, attraverso un foglietto trovato nelle sue tasche, contatta il fratello più giovane Walt, che viene a prenderlo. Travis è chiuso in una sorta di mutismo ossessivo e non risponde di proposito alle domande di Walt e della… leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni
Recensioni

La recensione più votata delle negative

sasso67 di sasso67
2 stelle

Il primo grosso passo falso di Wenders: il regista tedesco sembra voler rifare una sorta di "Nel corso del tempo" in terra americana, ma partorisce una sbobba di una noia mortale, nella quale è da salvare soltanto la colonna sonora di Ry Cooder. Insipida e, come sempre, non attrice, la Kinski. leggi tutto

2 recensioni negative

2021
2021

Recensione

laulilla di laulilla
7 stelle

  La storia è quella di Travis (Harry Dean Stanton), che, all’inizio del film, sta attraversando a piedi il deserto texano, ripreso dalla nitidissima fotografia di Robby Müller in tutta la sua scabra e fascinosa bellezza. E’ un paesaggio, senza tracce di vita, ed è un luogo dell'anima, corrispettivo metaforico dell’aridità del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti
locandina
Foto
2020
2020

Recensione

chinaski di chinaski
8 stelle

Tutto appare sospeso, indefinito, nello spaziotempo desertico in cui uno sperduto H.D.S cammina, scoperto dallo sguardo di un’aquila nel suo inquieto vagare. Deriva umana, fuga, misteriosa forza interiore, inerzia. Non sappiamo molto sulle motivazioni che spingono questo uomo ad andare avanti, sicuramente il movimento è diventato ora, per lui, una (non) scelta di vita, più…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
2019
2019
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

L'Amore Folle

darkglobe di darkglobe

Definizione di Amore Folle: riempirsi dell’altro fino a non lasciare alcuno spazio per se stessi; la fusione totale, fisica e mentale, di due esseri umani; l’amore assoluto e proprio in quanto tale…

leggi tutto

Migliori colonne sonore

undying di undying

L'importanza della colonna sonora si rivela spesso fondamentale nel contribuire al successo di un film. In particolare per il genere thriller e horror. Ne sa qualcosa Dario Argento, tra i primi -in Italia ma non solo-…

leggi tutto
2018
2018
Devi vederlo

Devi vederlo

Cammina. Cammina. Cammina. L'omino col berretto rosso cammina in un paesaggio desertico, presumibilmente americano. Sotto l'occhio vigile di un'aquila (non a… segue

Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Col botto

Database di Database

L'estate scorsa, a fine agosto, mi sono trovato a passare da Ginevra, dormendo una notte a casa di un amico regista che mi ha accolto a braccia aperte ma mi ha anche avvisato: "domattina però preparati…

leggi tutto
2017
2017

Cinema & Pittura

petepec di petepec

Questa  è una playlist  basata su  opere che, più o meno indirettamente, hanno ispirato  scenografia , fotografia ed atmosfera di grandi film.   Se volete…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2016
2016

Anche i cinefili piangono

MarioC di MarioC

Si ha sempre paura delle lacrime. E non si dovrebbe. Sarà che gli anni passano, le certezze diminuiscono, i ricordi urlano (anche quelli belli): negli ultimi tempi mi scopro a commuovermi diverse volte guardando…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito