Trama

Cinque italiani, spiantati e in cerca di un'occasione, vengono mandati a girare un film in Armenia. Appena arrivati, scoppia una guerra e il sedicente produttore sparisce con i soldi. Abbandonati all'Hotel Gagarin, isolato nei boschi e circondato dalla neve, trovano il modo di inventarsi un'originale e inaspettata occasione di felicità che non potranno mai dimenticare.

Commenti (13) vedi tutti

  • All'inizio troppo fracassone, ingenuo con musiche demenziali; poi piano piano divente una bel sogno fantastico e il finale non é scontato. Per me, un bel film.

    commento di ottobyte
  • Carino

    commento di corradop
  • Candida perlettina fantasy di rara bellezza.

    commento di rossellino
  • Difficile trovare un film con così tanti difetti: noioso nella trama, banale, infantile e inespressivo nella caratterizzazizone dei personaggi, peggiorativo nella scopiazzatura di temi e scene da altri film. In una sola parola: brutto, brutto e ancora brutto.

    commento di Oss
  • Effettivamente... un gran bel film da mettere nel freezer e dimentiarselo lì per due o tre ere geologiche. Voto 4-------

    commento di Brady
  • Ecco spiegato il perché dei molti film di merda che ci sono in circolazione.

    commento di gruvieraz
  • Idea carina,Cast ben assortito con Nomi noti in Italia,in definitiva la visione si può salvare.voto.6.

    commento di chribio1
  • Un film forse semplice, ma godibile, divertente, commovente...con attori ottimi...una storia originale e toccante ... bello e poetico

    commento di DelfinoDelfino
  • Commedia piacevole. Ottimi gli attori, su tutti il grande Battiston

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Non vedo perché ogni film debba essere sezionato, analizzato, parcellizzato e adeguatamente aggettivato per farne un commento dotto ed eclettico. Una commedia carina, con battute gradevoli, mai pesante, rassicurante, con messaggi semplici e attori decisamente all'altezza in paesaggi e luoghi che mai e poi mai si potrebbero veramente vedere.

    commento di Piero
  • Stralunata commedia sulla magia dei sogni e sulle seconde occasioni. Il buon cast e le sincere ambizioni di originalità del regista lasciano soprassedere l'ingenuità di alcuni passaggi della trama, che lascia un senso di inconsistenza.

    commento di Fanny Sally
  • Yerevan Express, ovvero: “C’è il rischio che il film slitti?!?”

    leggi la recensione completa di mck
  • Un'opera piccola ma con idee grandi. Soprattutto se consideriamo grande ed esplosiva la potenzialità del Cinema.

    leggi la recensione completa di starbook
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

mck di mck
6 stelle

  Simone Spada, classe 1974, aiuto(aiuto)regista di lungo corso (da metà anni '90) per metà del cinema (W.Labate, S.Vicario, G.Piccioni, V.Marra, V.Jalongo, G.Capitani, G.Nunziante, E.Leo, C.Amendola, M.Ponti, I.De Matteo, D.Bianchi, C.Caligari, M.Croci, G.Mainetti, ma non G.Salvatores...) e delle forze dell'ordine (marescialli rocca, giovanni falconi, R.I.S., squadre… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

starbook di starbook
7 stelle

'Un idea piccolina che verso il finale si evolve...' recitava una vecchia canzone di Francesco Guccini: frase che mi suonava in testa alla fine della visione di questo 'Hotel Gagarin'.   Un'idea piccolina come quella di portare in scena la sintesi del Cinema col fine di regalare un sogno agli altri (fruitori o attori) e contemporaneamente quello di regalare un sogno ai fautori di questo… leggi tutto

2 recensioni positive

2020
2020
Trasmesso il 30 settembre 2020 su Rai Movie
2019
2019
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

mm40 di mm40
5 stelle

Una troupe italiana si reca in Armenia per girare un film; il produttore pare da subito un intrallazzone inaffidabile e infatti, alla prima occasione buona, scompare nel nulla. I cinque italiani rimangono quindi abbandonati all’Hotel Gagarin nel bel mezzo di una guerra civile appena scoppiata. Hotel Gagarin è uno di quei film che sorprendono nel panorama italiano di questi anni,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
6 stelle

Franco Paradiso,alias Tommaso Ragno, è un produttore estemporaneo e truffaldino, con la complicità di Valeria,la Bobulova, riesce ad illudere un manipolo di poveracci, “attori e tecnici” abborracciati e a spedirli in Armenia a girare un fantomatico film che mai si farà, mettendosi in tasca uno dei tanti finanziamenti a perdere, dei fondi comunitari. Da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti

Recensione

mck di mck
6 stelle

  Simone Spada, classe 1974, aiuto(aiuto)regista di lungo corso (da metà anni '90) per metà del cinema (W.Labate, S.Vicario, G.Piccioni, V.Marra, V.Jalongo, G.Capitani, G.Nunziante, E.Leo, C.Amendola, M.Ponti, I.De Matteo, D.Bianchi, C.Caligari, M.Croci, G.Mainetti, ma non G.Salvatores...) e delle forze dell'ordine (marescialli rocca, giovanni falconi, R.I.S., squadre…

leggi tutto
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018

Recensione

starbook di starbook
7 stelle

'Un idea piccolina che verso il finale si evolve...' recitava una vecchia canzone di Francesco Guccini: frase che mi suonava in testa alla fine della visione di questo 'Hotel Gagarin'.   Un'idea piccolina come quella di portare in scena la sintesi del Cinema col fine di regalare un sogno agli altri (fruitori o attori) e contemporaneamente quello di regalare un sogno ai fautori di questo…

leggi tutto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Un professore di liceo (Battiston) che spiega la storia ai suoi studenti attraverso i film, una prostituta svampita (D'Amico), un elettricista bonario (Amendola), un fotografo avvezzo ai cannabinoidi (Argentero) e una faccendiera (Bobulova), tutti in cerca di un'occasione di riscatto, vanno a girare un film in Armenia. Ma qui scoppia una guerra, il sedicente produttore che li ha spediti…

leggi tutto
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito