Rocketman

play

Regia di Dexter Fletcher

Con Taron Egerton, Bryce Dallas Howard, Richard Madden, Jamie Bell, Gemma Jones, Stephen Graham, Harriet Walter, Tate Donovan... Vedi cast completo

In streaming
  • Chili
  • Chili
  • Chili
In STREAMING

Trama

La storia della vita del cantautore Elton John, dai suoi prodigiosi primi passi alla Royal Academy of Music alla sua duratura collaborazione con Bernie Taupin.

Approfondimento

ROCKETMAN: ELTON JOHN, DALLA PERIFERIA AL SUCCESSO MONDIALE

Diretto da Dexter Fletcher e sceneggiato da Lee Hall, Rocketman ripercorre la storia degli anni più rivoluzionari della carriera dell'icona pop Elton John. In particolar modo, racconta come Reginald Dwight da timido pianista prodigio si sia trasformato nella superstar internazionale che ha segnato la storia della musica contemporanea.

Con la direzione della fotografia di George Richmond, le scenografie di Marcus Rowland, i costumi di Julian Day e le musiche di Matthew Margeson, Rocketman mischia canzoni, realtà e fantasia, per un racconto in cui alla vicenda umana fanno da sfondo gli ambienti della musica, dello spettacolo e della modo. "L'idea era quella di creare qualcosa che andasse ben oltre lo schermo", ha sottolineato il regista. "Ci interessava celebrare Elton in maniera gioiosa, senza però tralasciare gli aspetti drammatica della sua esistenza e della scalata al successo. Non abbiamo fatto sconti alla sua parabola: mentre da un lato vediamo come dalla città natale inglese di Pinner abbia intrapreso la strada del successo, affrontato la dipendenza e combattuto con i crepacuore, ci soffermiamo anche sulla madre con cui ha avuto un rapporto travagliato, sul suo manager ed ex amante John Reid, e sul leggendario paroliere Bernie Taupin, miglior amico e compagno di creazioni musicali senza il quale il suo estro non sarebbe andato avanti per oltre mezzo secolo. Da un punto di vista produttivo, siamo stati fortunati: lo stesso Elton John ci ha raccontato in prima persona la sua storia e ci ha lasciati liberi di seguire la sua "folle" avventura anche con l'immaginazione. Ha vissuto picchi pazzeschi ma ha toccato anche fondi di cui non andare di certo fieri. Non ha conosciuto vie di mezzo e non si è nascosto dietro a nulla. Non importa se spesso abbiamo aggiunto episodi mai accaduti o ne abbiamo colorato altri che sono andati in maniera diversa: abbiamo provveduto a portare a termine una versione fantastica e fantasiosa di eventi che secondo lui avrebbero potuto avere tranquillamente luogo".

"Rocketman - ha proseguito Flextcher - è un musical che non è esattamente un musical, è un biopic che non è il tradizionale biopic, è un fantasy che poggia le sue basi sulla realtà ed è una sorta di docufiction che si basa sulla fantasia. In poche parole, è qualcosa di unico pensato per raccontare una vita del tutto fuori dall'ordinario: la vita di un uomo che da giovane combatte contro la sua immagine privata, la sua sessualità, la sua turbolenta infanzia e le sue dipendenze da adulto, e trova una valvola di sfogo, una via d'uscita, nella musica, fatta di testi spesso dolorosi e di costumi di scena al limite dell'oltraggioso. Per certi versi, è come se i suoi occhiali coloratissimi separassero l'Elton privato dall'animale da palcoscenico che tutto il mondo ha conosciuto e conosce. Il progetto di Rocketman è nato per precisa volontà di Elton e del suo compagno, David Furnish. Ci sono voluti oltre 10 anni per concretizzarlo e, grazie al supporto di produttori come Matthew Vaughn, ha visto la luce".

Tra le canzoni che scandiscono Rocketman si trovano: The Bitch is Back, Saturday Night's Alright for Fighting, Your Song, Crocodile Rock, Tiny Dancer, Honky Cat, Bennie and the Jets, Goodbye Yellow Brick Road e, naturalmente, Rocket Man.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Rocketman è Dexter Fletcher, regista, sceneggiatore e attore inglese. Nato ad Enfield nel 1966, Flextcher ha iniziato a nove anni interpretando Baby face in Piccoli gangsters di Alan Parker. Numerosi sono i film a cui ha preso parte, da Caravaggio a The Elephant Man, fino a quando nel 2011 ha deciso di… Vedi tutto

Commenti (3) vedi tutti

  • Non sai quanto sia stato deludente essere tua madre

    leggi la recensione completa di ManuelaZarattini
  • Devo essere sincero: di gran lunga più bello (visivamente e non) e introspettivo di "Bohemian Rhapsody". Grandissima interpretazione di Taron Egerton.

    commento di AndrewTelevision01
  • Rischiava di essere l'ennesimo inutile corredo da greatest hits, invece Rocketman si rivela essere un bel musical introspettivo sui tormenti del giovane Elton John.

    leggi la recensione completa di Malpaso
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
7 stelle

Il confronto con Bohemian rhapsody è inevitabile, ma proviamo a giudicare Rocketman in maniera autonoma. Si tratta di un biopic sulla vita di Elton John che cerca anche di essere un musical, in maniera sicuramente più organica rispetto al film sui Queen. È un'operazione inevitabilmente celebrativa e a tratti un po' retorica, anche se il personaggio è sviscerato… leggi tutto

9 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Che famiglia di mostri, quella capitata al povero bambino alla vana ricerca di amore ed affetto, che nacque come un qualunque Reginald Kenneth Dwight, e raggiunse l'apice da '64 in avanti come Elton John!! Davvero una coppia di genitori terrificante, quella che la sventura mette a disposizione del povero bimbo, dotandolo tuttavia di una spiccata capacità di apprensione e di… leggi tutto

2 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

negro di negro
4 stelle

Inferiore al discreto film sui Queen ma superiore alle porcate sugli Abba. Le canzoni ci sono, il protagonista sicuramente vale anche perché canta proprio lui. Quello che non convince è la storia che elimina tutta la fase adolescenziale. Oltretutto le musiche vengono inserite in modo funzionale alla storia ma assolutamente lontane da una logica temporale di creazione. leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019

Giugno 2019

LorismaL di LorismaL

Prosegue il mio diario...con le visioni di Giugno (Film ordinati per anno di uscita). Continua il viaggio nella storia del cinema, dai primi di Fellini agli Spider-Man di Raimi, dai nuovo cinema tedesco ai…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 31 voti
vedi tutti

Recensione

CineMagic23 di CineMagic23
7 stelle

Rocketman la biografia di Elton John in chiave musicale.     Presentato al festival di Cannes 2019 il film Rocketman racconta la vita del cantante Elton John. Dai suoi primi passi come piccolo prodigio alla Royal Academy of Music, alla collaborazione storica con l’amico e paroliere Bernie Taupin. Vediamo il suo percorso musicale con l’ascesa, il successo, la caduta…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
7 stelle

L’ultima moda che si sta diffondendo nella settima arte, sono i film biografici sulle star della musica. Dopo il successo di Bohemian Rhapsody, parabola sulla nascita dei Queen con un focus sul compianto leader Freddie Mercury, tocca a Elton John, una delle pochissime persone a poter vantare una biografia cinefila pur essendo ancora vivo e vegeto.   Utilizzando la composizione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

ArwenLynch74 di ArwenLynch74
7 stelle

Come poteva essere celebrata la vita di Elton John se non con un musical? Il film è schietto, sincero, a differenza del film sui Queen, molto romanzato, qui la romanzatura non manca, ma non è neanche forzata come nel film sui Queen. Da fan di Elton John di lunga data, - sono praticamente cresciuta con le sue canzoni - posso soltanto dirvi che ho cantato e battuto le mani durante…

leggi tutto

Recensione

steno79 di steno79
7 stelle

Il confronto con Bohemian rhapsody è inevitabile, ma proviamo a giudicare Rocketman in maniera autonoma. Si tratta di un biopic sulla vita di Elton John che cerca anche di essere un musical, in maniera sicuramente più organica rispetto al film sui Queen. È un'operazione inevitabilmente celebrativa e a tratti un po' retorica, anche se il personaggio è sviscerato…

leggi tutto

Recensione

champagne1 di champagne1
7 stelle

La riabilitazione dell'alcolizzato, cocainomane, sessuomane Elton John è l'occasione per rievocare ascesa e declino di un artista geniale, amato da critica e pubblico al punto da diventare ad un certo punto della sua carriera responsabile del 5% dell'intero mercato discografico mondiale.     La scelta registica e autoriale di non presentare un classico biopic  si…

leggi tutto

Recensione

diomede917 di diomede917
7 stelle

Qual è l'elemento che unisce le due biopic musicali che hanno caratterizzato questa stagione cinematografica? Dexter Fletcher. Regista di Rocketman e contemporaneamente l'uomo chiamato a sostituire il licenziato Bryan Singer nell'ultima settimana di riprese di Bohemian Rapsody. I punti in comune finiscono qui perché Rocketman è un qualcosa di estremamente diverso.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

negro di negro
4 stelle

Inferiore al discreto film sui Queen ma superiore alle porcate sugli Abba. Le canzoni ci sono, il protagonista sicuramente vale anche perché canta proprio lui. Quello che non convince è la storia che elimina tutta la fase adolescenziale. Oltretutto le musiche vengono inserite in modo funzionale alla storia ma assolutamente lontane da una logica temporale di creazione.

leggi tutto

Recensione

ManuelaZarattini di ManuelaZarattini
5 stelle

Questa frase emblematica detta dalla madre ad Elton, ormai diventato una rockstar mondiale adorata da tutti, sintetizza il disastroso rapporto tra il cantante e la sua famiglia. Rapporto che ha certamente segnato la sua esistenza fatta di grande talento ma anche di eccessi. Il film è un biopic musical, una via di mezzo tra l'impostazione di Bohemien Rapsody e Jesus Christ…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

LAMPUR di LAMPUR
8 stelle

      Gran bel biopic questo di Elton John, tutte idee cinematograficamente vincenti, dal regista cacciato via da Bohemian Rapsody, Dexter Fletcher (forse perché voleva fare un autentico film anche di quello?!), a partire dallo sfogo agli Alcolisti Anonimi dove il baronetto getta in pasto tutti i suoi vizi e i suoi tormenti, spogliandosi mano a mano delle sue…

leggi tutto

Recensione

Malpaso di Malpaso
8 stelle

La recensione che segue la trovate anche sul mio blog.   Rocketman va ad inserirsi in quel nuovo filone di biopic musicali incentrati sulle rockstar degli anni settanta e ottanta, sulla scia di Bohemian Rhapsody; e proprio da quest’ultimo si dovrebbe partire, dato che a sostituire Bryan Singer in cabina di regia fu proprio Dexter Fletcher, unico regista firmatario invece del…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

supadany di supadany
7 stelle

Le esperienze vissute, inebrianti o traumatiche che siano, lasciano segni indelebili, costituendo un corredo personale in incessante ampliamento, con nuovi pezzi che vanno a sommarsi all’esistente rimodulandone il prisma fondante. Nel caso di un personaggio che ha raggiunto il massimo successo, ma anche conosciuto cadute abissali, gli umori divergono in maniera siderale, squassando quegli…

leggi tutto
Recensione
Utile per 14 utenti

Recensione

alan smithee di alan smithee
6 stelle

Che famiglia di mostri, quella capitata al povero bambino alla vana ricerca di amore ed affetto, che nacque come un qualunque Reginald Kenneth Dwight, e raggiunse l'apice da '64 in avanti come Elton John!! Davvero una coppia di genitori terrificante, quella che la sventura mette a disposizione del povero bimbo, dotandolo tuttavia di una spiccata capacità di apprensione e di…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito