Trama

I Queen con la loro musica e il loro straordinario frontman Freddie Mercury hanno mandato in frantumi ogni stereotipo e convenzione, divenendo uno dei gruppi più amati della storia della musica mondiale. L'ascesa della band attraverso le loro iconiche canzoni e i loro suoni rivoluzionari e lo stile di vita di Mercury sfuggono a ogni controllo prima di portare alla trionfante reunion alla vigilia del Live Aid nel 1985, dove il cantante è chiamato ad affrontare la malattia che lo porterà alla morte e a guidare i compagni in una delle più grandi performance mai viste prima su un palco.

Approfondimento

BOHEMIAN RHAPSODY: FREDDIE MERCURY, ICONA SENZA TEMPO

Diretto da Bryan Singer e sceneggiato da Anthony McCarten, Bohemian Rhapsody ripercorre la biografia del cantante Freddie Mercury, la voce che si celava dietro i più grandi successi dei Queen, da We Will Rock You a We Are the Champions, veri e propri inni che hanno trovato la loro consacrazione durante un memorabile concerto Live Aid nel 1985. A più di 25 anni dalla morte di Mercury per Aids, la sua immagine e la sua musica, superando ogni stereotipo, continuano a essere vivi e a definirsi come un fenomeno generazionale, multiculturale e globale.

Con la direzione della fotografia di Newton Thomas Sigel, le scenografie di Aaron Haye, i costumi di Julian Day e le musiche di John Ottman, Bohemian Rhapsody è nato per volontà del produttore Graham King, che ha acquistato i diritti sulla storia di Mercury e dei Queen dal pluripremiato scrittore Peter Morgan entrando subito in contatto con quelli che furono i fondatori della band, il chitarrista Brian May e il batterista Roger Taylor. "Il film nasce dal desiderio di celebrare la musica dei Queen e di portare avanti l'eredità lasciata da Freddie. Per tale ragione, ne ripercorriamo la storia dal passato di Mercury a Zanzibar al suo arrivo a Londra da immigrato al successo, senza dimenticare i pregiudizi che si ritrovò ad affrontare, le insicurezze che lo attanagliarono e i dubbi sul suo aspetto fisico che lo inseguirono per molto tempo. Nei Queen, Freddie trovò la sua vera famiglia e la valvola per dare libero sfogo al suo estro e alla sua genialità. Amato da tutti, riuscì a cavarsela portando avanti comportamenti oltraggiosi accompagnati da una musica innovativa per la sua epoca. Il periodo che va dal 1970 al 1985 è il più importante della vita di Freddie e della band ed è quello che desideravo esplorare io: il coinvolgimento di May e Taylor ha fatto sì che si rimanesse fedeli a ciò che è successo veramente: nessuno sa meglio di loro come siano andate le cose, dal momento che c'erano e le hanno vissute in prima persona. Riviste, libri e immagini filmate restituiscono solo una parte della storia di Freddie mentre loro due conservano aneddoti, racconti e risvolti inediti che nessuno poteva conoscere", ha precisato il produttore, autore di successi come Hugo CabretGangs of New York.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Bohemian Rhapsody è Bryan Singer, regista e sceneggiatore statunitense. Nato a New York nel 1965, Singer ha esordito nel 1993 con Public Access, assicurandosi il Gran premio della Giuria al Sundance Film festival. Da allora il suo nome è legato a opere in gradi di intrattenere il pubblico grazia a un… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Biopic troppo convenzionale per il suo protagonista, scorre e intrattiene senza cadute di stile , emoziona nelle parti in cui la musica prende il sopravvento, ma non osa abbastanza per rendere giustizia alla vita di Freddie Mercury.

    leggi la recensione completa di port cros
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
locandina
Foto
Il meglio del 2017
2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito