Espandi menu
cerca

Trama

Durante l'estate del 1964 si intrecciano sulle spiagge della Versilia le vicende che coinvolgono un gruppo di giovani villeggianti. I protagonisti sono Paolo e Marina, due fratelli napoletani, e Luca e Felicino, milanesi ricchi e viziati. Tra racconti di mirabolanti avventure amorose e pettegolezzi di ogni genere, nascono anche (pochi) sentimenti veri. Marina si innamora di Luca mentre Paolo si incapriccia della bella Susan, una straniera che però gli preferisce il vacuo Felicino. Anche altri villeggianti non più giovanissimi si mettono in cerca di avventure e le più assatanate sono alcune "tardone" poco attraenti. Poi l'estate finisce. I ragazzi, ormai cresciuti e inseriti nella società, si ritrovano casualmente vent'anni dopo nello stesso luogo: è l'occasione per fare i conti con quanto è rimasto delle ormai lontane promesse; una sola è stata mantenuta, per tutte le altre cose resta solo l'amaro ricordo.

Note

Rievocazione dei "favolosi anni Sessanta", questo film apre il filone vacanziero degli anni Ottanta. Intrigante la colonna sonora interamente rielaborata sui grandi successi dell'epoca, adatto al clima rampante ed edonistico del decennio passato. È il miglior film dei Vanzina, l'unico dei fratelli registi che abbia mirato a qualcosa di più del semplice incasso al botteghino.

Commenti (23) vedi tutti

  • Uno dei film più belli di Vanzina che fa rivivere i magici anni 60 con canzoni di successo come sottofondo e un cast amalgamato alla grande e che funziona

    commento di 90000
  • Belle canzoni diverte e trasmette nostalgia attori bravi e spesso sopra le righe . Ma le avventure incoraggiano l'immoralitò, e questo è un mondo che non mi appartiene.

    commento di wang yu
  • Uno dei film più ritrasmessi della storia della tv, ma pare non cadere mai di moda. Simpatico, a tratti anche brillante, scanzonato e con un buon ritmo, accompagnato da una colonna sonora che è un insieme di brani famosi negli anni '60, il periodo che nostalgicamente viene richiamato e certamente mitizzato. 8

    commento di near87
  • Le estati degli anni '60 e il boom economico. Ricchi, poveri, innamorati e belle quarantenni che fanno impazzire gli adolescenti sono gli ingredienti di un film che è solo una sorta di juke-box continuo di hit di quegli anni.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Una delle commedie più gradevoli di Vanzina.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Probabilmente il lavoro più riuscito dei Vanzina .

    leggi la recensione completa di Lellina65
  • Commedia spensierata carina e senza pretese

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Se non fosse per i didascalismi e la banalità del contesto sarebbe pure carino, ma è veramente scarno nella scrittura. Peccato, perché i caratteristi (come Guido Nicheli) sono di prim'ordine.

    commento di Stefano L
  • da ottimo davvero! il cast è sempre quello vacanziero estivo! il film rispecchia gli anni 60 in spiaggia,tutti sono amici e tutti i grandi successi di celentano,morandi,fontana,bobby solo ec…!

    commento di picciotto
  • Quasi un classico, un film mirato alla nostalgia ed ai buoni sentimenti. Jerry Calà mattatore incontrastato.

    commento di Utente rimosso (Luke Vacant)
  • Siamo un pelino sopra la media della ditta Vanzina, ma una certa sciatteria e volgarità persistono. Non sono mai riusciti a scrollarsele completamente di dosso.

    commento di Baliverna
  • BELLISSIMO

    commento di benignaccio
  • Il migliore "vacanze movie" di sempre,sempre divertente.La cosa che più mi ha sorpreso è stato vedere Ennio Antonelli (il macellaio "Manzotin" di : Febbre di cavallo),romano al 100%,qui doppiato in toscano!!!!!! BELLISSIMO IL FINALE!!!!

    commento di Lebowsky84
  • Polpettone troppo sentimentale e adolescenziale con scarsa verve, con le solite immancabili banalità e luoghi comuni, che riesumano stavolta i "favolosi anni '60". Ma chi lo dice poi che erano davvero così favolosi? Si ride con parsimonia.

    commento di comante
  • Incredibilmente godibile questa commedia, una vera sorpresa. Da vedere!

    commento di ilmarchese
  • Di film cosi non se ne fanno più.De Sica e Calà super!!!Clonateli!!!

    commento di Tom Bishop
  • Uno dei film più riusciti di Vanzina, un film che diverte senza essere volgare. Jerry Calà è il migliore, mi ha fatto sganasciare dalle risate.

    commento di Utente rimosso (Titanic900)
  • Uno dei primi film sul genere, divertente, allegro, scanzonato, non tantovolgare peccato non abbia proseguito su questa riga!

    commento di faromagico
  • Agghiacciante come ogni film dei Vanzina… stupido, superficiale, senza un singolo messaggio intelligente o d riflessione… gli attori poi danno la mazzata finale!

    commento di RageAgainstBerlusca
  • Un classico film da consumare come una bevanda analcolica (con grande leggerezza). C'è anche un po' di sano romanticismo.

    commento di IGLI
  • Semplice e leggero, è il miglior prodotto dei fratelli Vanzina, ed è un film che ha lanciato un genere. Non è certamente da critica cinematografica ma lo si guarda con piacere e nostalgia. (6,5)

    commento di arme
  • perlomeno non irrita e si lascia vedere.un miracolo per essere un filmaccio dei famiferati vanzina brothers.gli attori non sono cosi' male anche se la regia ha la verve di una pietra.nostalgico al punto giusto.

    commento di superficie 213
  • Uno dei primi film sul genere, divertente, allegro, scanzonato, non tantovolgare peccato non abbia proseguito su questa riga!

    commento di orsotenerone
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è negativa

tinodeluca di tinodeluca
4 stelle

«Lo diceva Neruda che d’estate si suda» le disse al telefono, ma forse non era esattamente così. Il fatto è che, se le cose le sai, t’imbrodi. Se invece non le sai, t’imbrigli. E se ti cacci in un imbuto, quando sei a corto d’argomenti, come fai poi a uscirne? Uscirne? Già. E d’estate dove si va? Al mare. Nessuno ha più… leggi tutto

6 recensioni negative

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

steno79 di steno79
6 stelle

Ci sono ancora molti commenti che attestano che "Sapore di mare" sarebbe il miglior film di Carlo Vanzina, recentemente scomparso. Certo, dal migliore film di una lunga carriera ci si aspetterebbe qualcosa in più, ma comunque è un'operina dignitosa, un film che si inserisce volutamente nella commedia balneare giovanilista degli anni Ottanta con un tocco piuttosto leggero, poco… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

maso di maso
8 stelle

Brillantissima idea dei Vanzina di rievocare certo cinema popolare degli anni sessanta raccontando l'estate a Forte dei Marmi di una compagnia di ragazzi legati dall'amicizia l'amore e la spensieratezza della gioventù concedendo anche un significativo spazio alla descrizione del rapporto che li lega alla vecchia generazione cioè ai loro genitori fra i quali si staglia la figura di… leggi tutto

12 recensioni positive

2022
2022
Trasmesso l'11 giugno 2022 su Nove
Trasmesso il 5 giugno 2022 su Nove
2021
2021

Recensione

claudio1959 di claudio1959
6 stelle

Sapore di mare commedia ambientata nel 1964 fu un grande successo commerciale di Enrico e Carlo Vanzina. Pio Angeletti e Adriano De Micheli due produttori molto attivi nel campo in quegli anni con la Dean Film, società di produzione, con all’attivo anche titoli di pregio, come: Profumo di donna e Anima persa, produssero nel 1983 questo film a basso budget, con attori giovani, non…

leggi tutto
Trasmesso l'11 luglio 2021 su Nove
Trasmesso il 7 luglio 2021 su Nove
Trasmesso il 14 febbraio 2021 su Nove
Trasmesso il 13 febbraio 2021 su Nove
Trasmesso il 7 febbraio 2021 su Nove
2020
2020
locandina
Foto
Trasmesso il 6 settembre 2020 su Nove
Trasmesso il 30 agosto 2020 su Nove

Recensione

Marco Poggi di Marco Poggi
5 stelle

Le estati degli anni '60 e il boom economico. Ricchi, poveri, innamorati e belle quarantenni che fanno impazzire gli adolescenti sono gli ingredienti di un film che è solo una sorta di juke-box continuo di hit di quegli anni. Oltre a Christian de Sica che fa il figlio di papà, da ricordare anche Jerry Calà, (all'epoca appena staccato dai Gatti di Vicolo Miracoli che qui…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 21 giugno 2020 su Nove
Trasmesso il 17 giugno 2020 su Nove
Trasmesso il 29 febbraio 2020 su Cine34
Trasmesso il 26 febbraio 2020 su Rete 4
Trasmesso il 25 febbraio 2020 su Cine34
Trasmesso il 24 febbraio 2020 su Cine34
2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 22 settembre 2019 su Iris
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito