In una giornata di pioggia battente, Ali dà un passaggio ad Ava. L’accompagna a casa: lui è un tipo esuberante, quasi invadente; lei è più riservata, quasi timorosa di accettare una compagnia improvvisa e non richiesta, ma è al tempo stesso attratta da una persona così diversa da lei.

Adeel Akhtar
Adeel Akhtar

Ali, più agiato, è di origini bangladesi e gestisce alcuni appartamenti; lei è una maestra di sostegno irlandese e cattolica ed entrambi vivono nel grigiore periferico inglese di Bradford, in un momento delicato della loro vita (Ali è separato in casa con una donna che continua ad amare; Ava ha perso il marito, dal quale si era separata anni prima, stanca di umiliazioni continue e lividi per le botte).

Claire Rushbrook
Claire Rushbrook

In queste contrapposizioni, che in realtà accomunano più che allontanare, Clio Barnard conferma il suo sguardo profondo e empatico verso due personaggi alla deriva, in un ambiente ostile e conflittuale. L’eco loachiana, che si riverbera ovunque, rovescia però le urgenze: se il maestro arriva ai sentimenti attraverso la rappresentazione del sociale, la regista di The Selfish Giant (Quinzaine 2013) compie il tragitto inverso e qui il mélo ruvido (si veda soprattutto il conflittuale rapporto di Ava con il figlio) e al tempo stesso affettuoso si snoda tra slanci di speranza, felice abbandono e scoramento lacerante.

Adeel Akhtar, Claire Rushbrook
Adeel Akhtar, Claire Rushbrook

Il resto lo fanno la sensibilità attoriale di Adeel Akhtar e Claire Rushbrook, che con i loro corpi ordinari rendono credibili esaltazioni e titubanze, e una colonna sonora che accompagna in modo esemplare l’ultima delle loro differenze (lui odia country e folk, che lei ama; lei si avvicina con timore al rap e alla techno).

Autore

Adriano De Grandis

Nasce a Venezia nel 1955. Giornalista professionista ha lavorato nella redazione del Gazzettino, prima allo Sport e successivamente agli Spettacoli. Ha seguito per il giornale i principali avvenimenti sportivi mondiali e i più importanti festival cinematografici continentali. Da una trentina d’anni collabora a “Segnocinema”. È stato selezionatore dal 2005 al 2008 della Settimana della Critica a Venezia. Tra i suoi hobby la cucina, scrivendo per le più note guide gastronomiche. Come cantautore ha pubblicato il cd “Anche i pesci parlano d’amore” con suoi brani inediti.

Il film

locandina Ali & Ava

Ali & Ava

Drammatico - Regno Unito 2021 - durata 95’

Titolo originale: Ali & Ava

Regia: Clio Barnard

Con Adeel Akhtar, Claire Rushbrook, Ellora Torchia, Shaun Thomas, Natalie Gavin, Mona Goodwin

Al cinema: Uscita in Italia il 14/04/2022