Lo si può capire leggendo le news dei giornali online: tra quelle che si diffondono maggiormente ci sono i casi di persone che si sposano con oggetti, uomini e donne che s’innamorano e s’accoppiano con cose, giapponesi che spendono 15 mila euro per comprarsi costumi iperrealistici che li trasformino in cani (questo lo racconta, il 31 maggio 2022, lastampa.it). Ma di cosa si tratta, veramente?

Michela De Rossi
Michela De Rossi

Di disturbi psicotici che vengono scambiati da questo giornalismo demente per lotte identitarie, narrate con sensazionalismo morbosetto e senso di superiorità da freak show, in un mix di ipocrisia progressista e cinismo. Ma che a muovere questi articoli sia la logica neoliberista del diventa quel che sei o quella fascista del caso umano, il punto è che si racconta sempre una crisi singolare, individuale, che deresponsabilizza il sociale ed esclude il fatto che la malattia mentale sia, in primis, quella del contesto. Che le persone sono il sintomo di un mondo.

Filippo Scotti
Filippo Scotti

Gomez, all’opera seconda dopo Brutti e cattivi, parte dunque da un soggetto che sarebbe piaciuto a Ferreri: un giovane animatore dal talento non riconosciuto ma sfruttato (Filippo Scotti) paga una studentessa fuori corso e in preda a senso di colpa e attacchi di panico (Michela De Rossi) perché gli faccia da dogsitter. Sì, a lui: vestito da cane, da Spotty. La sceneggiatura si ricorda del mondo, individua cause ed effetti, ma poi si limita a sublimare il tutto nella love story. Cerca catarsi, la trova nell’amore, si accomoda. Non punge, nemmeno nella forma: Ferreri inventava un cinema, per inscenare le sue alienazioni. Qui sono illustrate da uno sguardo televisivo standard, che le riduce a stramberie da coming of age.

Autore

Giulio Sangiorgio

Dirige Film Tv, sceglie film per Filmmaker. Non è in grado di stendere un suo profilo, ma sa che l'anagramma del suo nome è Luigio Nasogrigio.

Il film

locandina Io e Spotty

Io e Spotty

Commedia - Italia 2022 - durata 97’

Regia: Cosimo Gomez

Con Michela De Rossi, Filippo Scotti, Paola Minaccioni, Violetta Zironi, Alessia Giuliani, Laura Dondoli

Al cinema: Uscita in Italia il 07/07/2022