Folgorato sulla via di Johnnie To, irrompe nell’immaginario francese Irma Vep (1996). Curioso cortocircuito. Andiamo con ordine. Nel 1993 esce nelle sale The Heroic Trio di To, con le coreografie kung fu di Ching Siu Tung e un clamoroso cast di supereroine: Michelle Yeoh (la donna invisibile), Anita Mui (Wonder Woman, ebbene sì) e Maggie Cheung (la cacciatrice di taglie Chat), seguito a distanza di pochi mesi da un sequel intitolato The Executioners con lo stesso cast e degli stessi autori.

" data-credits=
The Heroic Trio

All’epoca mi sembrarono due film stupefacenti (soprattutto il secondo), e benché nessuno potesse prevedere quanto grande sarebbe diventato come cineasta Johnnie To, pareva chiaro il talento non comune in una messa in scena così visionaria. Deve averlo pensato anche Olivier Assayas, che ai tempi stava per dirigere il suo capolavoro L’eau froide. Innamoratosi di Maggie Cheung (non solo in senso cinefilo: sarà la sua compagna e insieme realizzeranno un altro film bellissimo, Clean), Assayas costruisce intorno al talento dell’attrice hongkonghese, e all’icona marziale Chat, questo film legato a doppio filo alle origini del cinema francese.

" data-credits=
Irma Vep (il film)

Les Vampires di Louis Feuillade (1915), opera a episodi come era tipico dell’autore (Fantômas Judex nel suo pantheon) interpretata dall’affascinante, esotica Musidora, prima vamp della storia. La nuova Irma Vep si confronta però con le contraddizioni commerciali del cinema contemporaneo, fatto di compromessi al ribasso e retropensieri meschini, ma Assayas riflette anche sulle paturnie dei registi della generazione nouvelle vague (qua il metteur en scène è Jean-Pierre Léaud) e i critici della sua, un po’ fomentati, all’epoca, dal mito di Hong Kong. Irma Vep il lungometraggio (esiste anche una miniserie recente dello stesso autore ma con Alicia Vikander protagonista) è disponibile in tutto il suo splendore sul canale RaroVideo di The Film Club.

Autore

Mauro Gervasini

Firma storica di Film Tv, che ha diretto dal 2013 al 2017, è consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e insegna Forme e linguaggi del cinema di genere all'Università degli studi dell'Insubria. Autore di Cuore e acciaio - Le arti marziali al cinema (2019) e della prima monografia italiana dedicata al polar (Cinema poliziesco francese, 2003), ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare su cinema francese e di genere.

Il film

locandina Irma Vep

Irma Vep

Commedia - Francia 1996 - durata 98’

Titolo originale: Irma Vep

Regia: Olivier Assayas

Con Maggie Cheung, Nathalie Richard, Jean-Pierre Léaud, Nathalie Boutefeu

in streaming: su Prime Video