Espandi menu
cerca
Home video (dvd e blu ray) – Principali uscite Gennaio 2020
di supadany
post
creato il

L'autore

supadany

supadany

Iscritto dal 26 ottobre 2003 Vai al suo profilo
  • Seguaci 404
  • Post 189
  • Recensioni 5855
  • Playlist 118
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

Il nuovo anno dell’home video decolla con un’offerta articolata. Un autore americano, tra i più attesi ogniqualvolta annuncia una sua nuova avventura, svetta su tutti grazie a una delle pellicole più apprezzate, discusse e vivisezionate dell’intero 2019. Questa release non è affiancata da altri grandi successi ma il contorno offre alternative succulente. Infatti, insieme a una manciata di opere nel nome dell’impegno, compaiono prime visioni con interpreti eccellenti, registi ampiamente collaudati e pellicole che nei mesi scorsi hanno già suscitato un discreto interesse. Infine, il fiore all’occhiello è rappresentato da due film transitati in sala solo di sfuggita, in realtà meritevoli di ben altra considerazione.

Il 2020 si apre con il botto per i collezionisti. Il 2 gennaio (anche se nell’occasione, molti grandi store hanno infranto il day one prima di Natale, ndr) è il momento dell’ultima fatica di Quentin Tarantino. Di C’era una volta a… Hollywood si è parlato da anni, a Cannes ha scatenato la folla e in sala ha conseguito il secondo miglior risultato di sempre in termini di pubblico per l’autore di Knoxville, worldwide così come in Italia dietro solo a Django unchained, complice l’elevato fattore glamour garantito dalle star presenti – Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie - e il riavvolgimento del nastro del tempo apportando una personale revisione storica. È quasi superfluo aggiungere come il riscontro critico sia stato notevole (recensione positiva di EightAndHalf, sufficiente di Alan smithee, insufficiente di Barkilphedro), per un film che ritroveremo in prima fila anche nella fase calda della stagione dei premi. Tutt’altro discorso per Attacco al potere 3 – Angel has fallen, unica altra uscita reduce da un discreto successo in sala. Da tempo, il canovaccio presenta variazioni minime ma il franchise, grazie anche alla presenza fissa e immarcescibile di Gerard Butler, garantisce il seguito di uno zoccolo duro (recensione sufficiente di Marco Poggi).

 

locandina

C'era una volta a... Hollywood (2019): locandina

   

Capitolo cinema d’autore. Due anni fa, alla prima mondiale avvenuta alla Mostra del Cinema di Venezia, Vox Lux, opera seconda di Brady Corbet con Natalie Portman protagonista, era tra le pellicole più attese ma il suo percorso si è ben presto rivelato accidentato, tra giudizi di segno alterno (recensione positiva di Mck, quasi sufficiente di Laulilla), il flop al botteghino nordamericano (da noi è uscito in poche sale, con un anno di ritardo) e l’esclusione dalla stagione dei premi. Nonostante questi indicatori, rimane un’opera da recuperare, al pari del brasiliano La vita invisibile di Euridice Gusmão che, al contrario, ha sorpreso e raccolto copiosi consensi fin dalla sua presentazione al Festival di Cannes del 2019 (recensione positiva di Spopola, sufficiente di Gaiart), raccontando con sentita partecipazione la vita di due sorelle in uno scenario – Rio de Janeiro negli anni cinquanta – ingeneroso, per non dire ostile, nei confronti delle donne. Infine, con Little forest (recensione positiva di Supadany) la Tucker Film prosegue nella sua meritoria campagna di promozione e sdoganamento del cinema sudcoreano (vedi anche A taxi driver uscito in dicembre).

 

locandina

Vox Lux (2018): locandina

 

Le prime visioni vantano almeno cinque titoli che, per ragioni differenti, possono suscitare un richiamo. Nel caso di Dark matter (recensione sufficiente di Furetto60) e Billionaire boys club, lo stimolo è legato alla presenza di interpreti d’eccezione, rispettivamente Meryl Streep e il rinnegato Kevin Spacey, peraltro quest’ultimo fa da chioccia ad aspiranti divi del prossimo futuro (Ansel Elgort, Taron Egerton ed Emma Roberts). Questi due titoli accolti piuttosto freddamente, sono affiancati dal più promettente Attacco alla verità, nel quale Rob Reiner dirige un cast all star - in prima fila Woody Harrelson e Tommy Lee Jones spalleggiati da Jessica Biel, Milla Jovovich, James Marsden e Alec Baldwin – per ricostruire l’indagine di alcuni giornalisti sulle motivazioni esposte da George Bush in seguito agli attacchi terroristici dell’11 settembre 2001 per giustificare l’attacco all’Iraq. Buone indicazioni introducono anche Missione Anthropoid (recensione positiva di Daniele64, negativa di AlastorLuce), che concentra le attenzioni sulla resistenza cecoslovacca al dominio nazista guidato dal generale nazista Reinhard Heydrich (protagonista anche nel più recente L’uomo dal cuore di ferro), e il giallo Paziente 64: Il giallo dell’isola dimenticata, pellicola che prende il via da una delle pagine più tristi della recente storia danese, con gli esperimenti perpetrati all’interno di una struttura ospedaliera su pazienti indifese.

 

locandina

Attacco alla verità (2017): locandina

 

Lo spazio extra del mese di gennaio vede protagoniste due opere che, nonostante i positivi pareri suscitati, nella loro avventura in sala hanno racimolato le briciole. The rider – Il sogno di un cowboy (recensione positiva di Alan Smithee, sufficiente de Ilpanda), diretto e sceneggiato da Chloé Zhao (incrociamo le dita per l’ormai prossimo Gli Eterni), è un dramma che affonda le radici nei territori del reale. Una riflessione sull'impatto psicologico che un grave incidente, nella fattispecie una caduta da cavallo con conseguente emorragia cerebrale e un coma di tre giorni, ha su giovani come il protagonista Brady, interpretato dallo stesso Brady Jandreau - conosciuto dalla regista durante una visita nel ranch dove il ragazzo lavora come cowboy stabilendo una connessione strabiliante con i cavalli -, che vivono nel cuore dell'America e per questo devono aderire, sempre e comunque, all'immaginario di appartenenza. Dal canto suo, L’ospite – Un viaggio sui divani degli altri (recensione positiva di Alan Smithee) è la seconda opera di finzione di Duccio Chiarini (Short skin – I dolori del giovane Edo), presentata in anteprima al Festival di Locarno, un film dalla superficie leggera ma in grado di scavare in profondità nei timori e nelle ansie contemporanee correlate all’instabile sfera degli affetti. In un viaggio che elude le convenzioni rituali tipiche del nostro cinema, facendo perno su un protagonista efficace, incarnato da Daniele Parisi, giàvisto in Orecchie, attorniato da un valido cast di supporto (ne fanno parte Silvia D’Amico, Thony, Milvia Marigliano e Sergio Pierattini).

 

locandina

The Rider - Il sogno di un cowboy (2017): locandina

 

 

A seguire l’elenco di tutte le prossime uscite di Gennaio 2019

 

02.01.2020 C’era una volta a… Hollywood (dvd e blu ray + 4k Ultra Hd + steelbook)

02.01.2020 Angry birds 2 (dvd e blu ray)

15.01.2020 Dark matter

15.01.2020 Strange but true (dvd e blu ray)

15.01.2020 Billionaire boys club (dvd e blu ray)

15.02.2020 Vox lux (dvd e blu ray)

15.01.2020 Wolf warrior 2 (dvd e blu ray)

15.01.2020 Occupation (dvd e blu ray)

15.01.2020 Il Re vichingo (dvd e blu ray)

16.01.2020 Tuttapposto

16.01.2020 Attacco al potere 3 – Angel has fallen (dvd e blu ray)

21.01.2020 Dora e la città perduta (dvd e blu ray)

21.01.2020 Yesterday (dvd e blu ray)

21.01.2020 Genitori quasi perfetti (dvd e blu ray)

21.01.2020 La vita invisibile di Euridice Gusmão

21.01.2020 Little forest

21.01.2020 L’ospite – Un viaggio sui divani degli altri

21.01.2020 Selfie di famiglia

21.01.2020 The rider - Il sogno di un cowboy

21.01.2020 Bellissime

22.01.2020 Rambo: Last blood (dvd e blu ray + 4k Ultra Hd e steelbook)

22.01.2020 #AnneFrank. Vite parallele (dvd e blu ray + booklet)

22.01.2020 L’amour flou – Come separarsi e restare amici

22.01.2020 Vivere (dvd e blu ray)

22.01.2020 Tutta un’altra vita (dvd e blu ray)

23.01.2020 Hole – L’abisso (dvd e blu ray)

23.01.2020 Attacco alla verità (dvd e blu ray)

23.01.2020 Missione anthropoid (dvd e blu ray)

23.01.2020 Tintoretto – Un ribelle a Venezia (dvd e blu ray)

29.01.2020 A spasso col panda (dvd e blu ray)

29.01.2020 Appena un minuto

29.01.2020 Paziente 64 – Il giallo dell’isola dimenticata

29.01.2020 I migliori anni della nostra vita

30.01.2020 City Hunter: Private eyes (dvd e blu ray)

30.01.2020 Skate kitchen

30.01.2020 Tulipani – Amore, onore e una bicicletta

30.01.2020 Passpartù: Operazione doppio zero

31.01.2020 Terrifier (dvd e blu ray in edizione speciale)

Ti è stato utile questo post? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati