Trama

Un uomo si sveglia una mattina con un fastidioso fischio alle orecchie. Un biglietto sul frigo dice: “Luigi è morto. P.S. Ho preso la macchina”. Inizia così una giornata incredibile, tra incontri e scoperte, che lo porterà infine a tenere l'orazione funebre per Luigi.

Commenti (4) vedi tutti

  • Una commedia surreale e grottesca....a chi piace....a me ha fatto vomitare dalla noia,meno male che durava poco.Voto 4 (per me).

    commento di ezio
  • Insolita commedia "sociale"

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Un bianco e nero misurato e affascinante e una Roma brillante accompagnano una storia apparentemente surreale e stralunata, nei fatti ricca di umanità e di senso. Un film bello e inatteso, interpretato con grande partecipazione e misura da un Daniele Parisi portentoso e da tanti, più famosi, di contorno.

    commento di francofesta
  • Sentire un fischio insistente. Credere che sia lì il mistero. E non sapere che non è quello il problema.

    leggi la recensione completa di OGM
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

Spaggy di Spaggy
8 stelle

Risvegliarsi con un brusio alle orecchie. Cercarne di capire le ragioni e partire per una lunga odissea che permette di scoprire chi si è e dare un nuovo senso a un’esistenza ferma su valori, principi e ideali, che non permettono al singolo di diventare parte della società circostante. Questo l’assunto attorno a cui si sviluppa Orecchie, opera seconda del palermitano… leggi tutto

6 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Zarco di Zarco
5 stelle

Un film sulla follia in cui siamo immersi, e che ci investe in ogni azione quotidiana con l'ondata disgregativa morale e culturale che genera e da cui è generata. Per non avvertirla dobbiamo diventare folli anche noi e questo pare essere il turpe "messaggio" del film, altrimenti difficilmente coerentizzabile, per tutto ciò che presenta. Volendo invece restare ancora sani,… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

“Luigi è morto”, dice un biglietto che il protagonista, un uomo sulla trentina, trova al risveglio. Chi è Luigi? E che cos’è quel fastidiosissimo fischio alle orecchie? L’uomo si rivolge immediatamente a una serie di medici che proprio non sembrano capire il suo problema. E nemmeno gli amici e i parenti fanno qualcosa per aiutarlo. Ed è ormai… leggi tutto

2 recensioni negative

2018
2018

Recensione

Mulligan71 di Mulligan71
4 stelle

Oggetto misterioso era e oggetto misterioso rimane, a visione completata. Ciò che spesso mi spinge a scegliere un film minuscolo piuttosto che a uno decantato, famoso, dicesi "importante", è la curiosità, la speranza di trovare un linguaggio diverso, qualcosa di nuovo, una pepita nel fango. Questo predispone all'errore, alla delusione, ed è questo il caso esemplare di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

“Luigi è morto”, dice un biglietto che il protagonista, un uomo sulla trentina, trova al risveglio. Chi è Luigi? E che cos’è quel fastidiosissimo fischio alle orecchie? L’uomo si rivolge immediatamente a una serie di medici che proprio non sembrano capire il suo problema. E nemmeno gli amici e i parenti fanno qualcosa per aiutarlo. Ed è ormai…

leggi tutto
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Al centro di questa storia, molto singolare,c'è un anonimo supplente di filosofia, persona  in conflitto con il mondo intero,in difficoltà anche con la sua ragazza,alla quale non riesce a comunicare con chiarezza il suo sentimento, che si guadagna da vivere nella convinzione che cultura, istruzione e pensiero, contino più di ogni altra cosa nel mondo e nella…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

Zarco di Zarco
5 stelle

Un film sulla follia in cui siamo immersi, e che ci investe in ogni azione quotidiana con l'ondata disgregativa morale e culturale che genera e da cui è generata. Per non avvertirla dobbiamo diventare folli anche noi e questo pare essere il turpe "messaggio" del film, altrimenti difficilmente coerentizzabile, per tutto ciò che presenta. Volendo invece restare ancora sani,…

leggi tutto
Recensione
2017
2017

Recensione

Theophilus di Theophilus
8 stelle

ORECCHIE   È possibile andare a scomodare il teatro dell’assurdo e quindi Harold Pinter, Eugene Jonesco o Samuel Beckett per questo film di Alessandro Aronadio? Sì, secondo chi redige queste note. La provenienza teatrale del protagonista Daniele Parisi, qui al suo debutto nel cinema, incoraggia, se ce ne fosse bisogno, tale incursione. Con quella faccia un po’ da…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

barabbovich di barabbovich
7 stelle

Un eterno supplente di filosofia in un liceo romano (Parisi), si sveglia con un fastidioso fischio all'orecchio. È soltanto il primo atto di una giornata impossibile e kafkiana, passata tra ospedali, scherzi crudeli (da antologia le visite in serie di Andrea Purgatori e Massimmo Wertmüller), suore invadenti, una vicina di casa troppo ciarliera, una fidanzata (D'Amico) poco convinta,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

nickoftime di nickoftime
7 stelle

Provate a pensare se un bel mattino dopo esservi svegliati come tutti gli altri giorni vi accorgeste di avere un disturbo fisico, per esempio un fischio alle orecchie, come accade al  protagonista del film di Alessandro Aronadio, e che il fastidio provocato da questo inconveniente fosse talmente fastidioso da spingervi ad uscire di casa per cercare di porvi rimedio affidandovi alle cure…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti
Uscito nelle sale italiane il 15 maggio 2017
locandina
Foto
locandina
Foto
2016
2016
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

OGM di OGM
8 stelle

Dentro di te. La voce che senti è confusa, ma sta cercando di dirti la verità. C’è uno strano rimbombo interiore che non ti dà pace, e si sovrappone fastidiosamente al rumore del mondo, fino a renderlo inudibile. In fondo, è proprio quello che vuoi: non sentirci. Essere sordo al caos, che non puoi fare  a meno di vedere, ovunque tu rivolgi lo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

Spaggy di Spaggy
8 stelle

Risvegliarsi con un brusio alle orecchie. Cercarne di capire le ragioni e partire per una lunga odissea che permette di scoprire chi si è e dare un nuovo senso a un’esistenza ferma su valori, principi e ideali, che non permettono al singolo di diventare parte della società circostante. Questo l’assunto attorno a cui si sviluppa Orecchie, opera seconda del palermitano…

leggi tutto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito