Trama

In fuga dal suo passato, Sarah sta tentando di ricostruirsi una vita in una zona di campagna quando la scomparsa del piccolo figlio Chris tra i boschi sconvolge il suo equilibrio. Una volta tornato, Chris non è più lo stesso e il suo comportamento è sempre più inquietante. Ben presto, Sarah capirà che il bambino tornato potrebbe non essere suo figlio....

Approfondimento

HOLE - L'ABISSO: VIOLENZA DOMESTICA E LEGGENDE IRLANDESI

Diretto da Lee Cronin e sceneggiato dallo stesso con Stephen Shields, Hole - L'abisso racconta la storia di Sarah, una giovane madre che prova a lasciarsi il passato alle spalle trasferendosi con Chris, il figlio di otto anni, ai margini di una isolata cittadina. Una sera, Chris si perde nei boschi e Sarah, mettendosi sulle sue tracce, lo trova vicino a un profondo buco nel terreno. Chris ritorna a casa apparentemente illeso ma presto la madre nota alcuni spaventosi cambiamenti nel suo comportamento. L'inquietante incontra con la strana vicina che ha ucciso suo figlio anni fa non fanno che aumentare la sfiducia e i dubbi di Sarah: il bambino che vive nella sua casa è realmente suo figlio Chris?

Con la direzione della fotografia di Tom Cornerford, le scenografie di Conor Dennison, i costumi di Saija Siekkinen e le musiche di Stephen McKeonHole - L'abisso rappresenta il debutto nel lungometraggio di Cronin, a cui piace raccontare storie con figure forti alle prese con i fardelli del proprio passato. La protagonista Sarah non riesce infatti a dimenticare i maltrattamenti subiti dal compagno e, sebbene provi a sfuggire a ciò che ha vissuto, porta con se profonde cicatrici psicologiche che faticano a sanarsi. Ha raccontato a proposito il regista in occasione della partecipazione al Sundance Film Festival 2019: "Sarah si convince a poco a poco che suo figlio Chris sia stato trasformato da qualcosa di sinistro nelle profondità di un misterioso buco nel terreno. Spesso, le persone che hanno subito abusi dal proprio partner faticano a relazionarsi con i bambini che dall'unione sono nati. Tendono infatti a vedere nei figli una parte del loro aguzzino: quando i figli crescono e cambiano, tale percezione può diventare più forte e causare problemi".

"Sarah - ha proseguito Cronin - soffre della sindrome di Capgras (una condizione psicologica per cui una persona ha l'illusione che un parente stretto è stato sostituito da un imbroglione dall'aspetto identico) o è al centro di una storia che va oltre il reale? Hole - L'abisso mostra il confine tra la ragione e l'inesplicabile. Tutto accade su due diversi livelli: accade nella mente di Sarah, tormentata da pensieri oscuri, o succede realmente a causa di un'abitazione infestata da qualcosa di mostruoso?".

Ha aggiunto infine il regista: "In Irlanda, il mito del changeling è abbastanza vivo: folletti dall'aspetto grottesco vivono nelle profondità del terreno e sostituiscono i bambini della terra con i loro. Rubano, dunque, i bambini e Chris potrebbe essere una loro vittima. Il "sostituto" vive così in superficie ingannando gli altri e nascondendosi sotto la pelle di chi sta sostituendo. Ovviamente, si tratta di una leggenda che spiega la paura primordiale di perdere una persona cara, soprattutto un figlio".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Hole - L'abisso è Lee Cronin, regista e sceneggiatore irlandese. Cresciuto in un villaggio irlandese sul mare, Cronin ha preso in considerazione diverse professioni prima di dedicarsi al cinema: pescatore, pagliaccio e acchiappafantasmi erano le più gettonate e sono state al centro di alcune storie,… Vedi tutto

Commenti (1) vedi tutti

  • Madre e figlio traslocano in una piccola cittadina rurale, andando a vivere ai margini del centro abitato. Un enorme cratere, al centro di un bosco e nascosto da enormi alberi, cambia la loro vita. Opera prima irlandese piuttosto scontata, ma molto ben costruita.

    leggi la recensione completa di undying
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

undying di undying
5 stelle

    Sarah O'Neill (Seána Kerslake) mente al piccolo figlio Christopher (James Quinn Markey) circa l'imminente trasferimento: la nuova casa che li attende, contrariamente alle aspettative del bambino, non vedrà mai la presenza del padre. L'abitazione è collocata in un ambiente rurale, circondata da alto fusti, disagevole da raggiungere per via di sterminate… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2019
2019
locandina
Foto
locandina
Foto

Recensione

undying di undying
5 stelle

    Sarah O'Neill (Seána Kerslake) mente al piccolo figlio Christopher (James Quinn Markey) circa l'imminente trasferimento: la nuova casa che li attende, contrariamente alle aspettative del bambino, non vedrà mai la presenza del padre. L'abitazione è collocata in un ambiente rurale, circondata da alto fusti, disagevole da raggiungere per via di sterminate…

leggi tutto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito