Espandi menu
cerca
In Serie (78): "Roar" (2022, miniserie antologica) - "¡Roar!"
di mck ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 21 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 192
  • Post 120
  • Recensioni 800
  • Playlist 244
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
In Serie (78): "Roar" (2022, miniserie antologica) - "¡Roar!"

 ROAR” (che non è un acronimo di senso compiuto, ma la traslitterazione onomatopeica di un ruggito*), la serie antologica (come “MonsterLand” di Mary Laws da Nathan Ballingrud per Hulu e “the Romanoffs” di Mattew Weiner per Amazon: sicuramente migliore della prima e certamente quasi, e dico quasi, ai livelli della seconda) in 8 episodi da mezz’ora circa l’uno creata e showrunnerizzata per Apple (no, non m'è venuta voglia di comprare un iPhone) da Liz Flahive & Carly Mensch adattando meravigliosamente altrettanti racconti pescandoli dall’omonima raccolta contenentine 30 (c’è quindi spazio per almeno un altro paio di annate, se non tre) di Cecelia Ahern (asciugandoli di qualsiasi parvenza di eccedente ed eccessivo sentimentalismo finalizzato ad esprimere sé stesso che probabilmente innervavano la scrittura dell’autrice di “P.S. I Love You”) dopo che Netflix aveva cancellato loro “GLOW” (Gorgeous Ladies of Wrestling) alla fine della terza stagione giustificando l’operazione con la scusante della pandemia influenzale (ed è anche un’occasione per Alison Brie e Betty Gilpin di rifarsi, in parte, del maltolto in campo seriale tornando a collaborare nuovamente con le due architettrici di mondi), è un generoso concentrato di rappresentazioni dell’espressione idiomatica “lieto fine”**, con tutte le sfumature del caso, atte a non rendere ogni “happy end” troppo esageratamente smaccato: un toccasana mediatico per la petulante morìa occidentale, oramai cosmopolita (non “fisica”, e nemmeno principalmente dal PdV “morale”, quanto piuttosto da quello intellettuale e, soprattutto, intellettivo), che caratterizza questo scorcio storico post (ah-ah) globale.

* Quello con Betty Gilpin è il quasi solo frangente (un’altra occasione, anche se in minore, è data in dote ad Alison Brie) in cui il ruggito trova concreta esplicitazione glottologica - peraltro in uno dei contesti fra i più metaforici - venendo letteralmente pronunciato potente, messo a preannuncio di quel che di lì a poco accadrà, ovvero la trasformazione dell’episodio in autentico momento di musical alleniano (o morettiano) grazie al taglio delle inquadrature, all’utilizzo di carrellate e zoom e alla scelta delle musiche: la versione dello standard “Song of the Wanderer (Where Shall I Go?)” realizzata da Matty Matlock & the Paducah Patrol e contenuta in “They Made It Twice As Nice As Paradise And They Called It Dixieland” del 1959

** Quello con Alison Brie è il lieto fine più - no spoiler - paradossalmente concreto (sempre con un po’ di rassegnato stupore di fronte all’incapacità umana di operare una piena empatia con l’altro da sé, o con sé stessi, ripensando all’ep. con Betty Gilpin, che nopn a caso si conclude sulle note e la voce della “Whistle for Happiness” di Peggy Lee) perché e nonostante il fatto sia dicotomicamente & antinomicamente nato da una tragedia irrisolvibile. 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Non è che, per dirla con Zygmunt quell’altro, cioè Bauman, è “Meglio Essere Felici”, grazie tante (ma pure quella può essere una cura, eh: il decidere che i problemi superabili, e pure parte di quelli insuperabili, problemi non sono), no, è che “ROAR” è proprio un percorso di accettazione e riscossa, di affermazione e rivalsa, ovvero, insomma, quindi: belle storie che fanno bene. Ed è scritta (oltre che dalla coppia Liz Flahive & Carly Mensch anche da Janine Nabers, Halley Feiffer e Vera Santamaria), interpretata***, girata [benissimo, oltre che dalla stessa Liz Flahive, da So Yong Kim, Channing Godfrey Peoples, Kim Gehrig, Rashida Jones, Anya Adams e Quyen Tran, anche direttore della fotografia assieme al grande Christopher Manley (“Mad Men”) e a Sam Chiplin] e musicata… [la colonna sonora originale è di Isobel (sorella di Phoebe) Waller-Bridge (ogni novella cinematografica principia accompagnando la breve sigla stilizzata di testa con le note della sua potente “the Girl Who Loved Horses”, che troverà poi lapalissiana messa a dimora definitiva una volta inserita a metà dell’ottava ed ultima, omonima traccia filmografica a chiusura di questo si spera, auspica e pretende primo arco narrativo), mentre la supervisione dedicata alle canzoni preesistenti è del grande Bruce Gilbert – fedele della Jenji Kohan produttrice esecutiva di “GLOW” oltre che artefice di “Weeds” e “Orange Is the New Black” – e da Lauren Marie Mikus] …da Dio.

*** Il cast, si diceva. Di Alison Brie e Betty Gilpin s’è in parte già scritto. Aggiungo: magnifiche. E con loro sul podio, allora, se classifica dev’essere, Merrit Wever (Studio 60 on the Sunset Strip, Nurse Jackie, Greenberg, Birdman, Meadowland, Godless, Unbelievable, Marriage Story, Run) e Judy Davis, e poi Nicole Kidman (anche produttrice esecutiva), Issa Rae, Cynthia Erivo (the Outsider), Meera Syal e le più giovani, ma ottimamente utilizzate e dirette, Fivel Stewart e Kara Hayward

 


Si ride, si piange, ci si arrabbia e si pensa. Però!

Voto: 8.25                                          

Playlist film

Harry a pezzi

  • Commedia
  • USA
  • durata 96'

Titolo originale Deconstructing Harry

Regia di Woody Allen

Con Woody Allen, Kirstie Alley, Billy Crystal, Elisabeth Shue, Demi Moore, Robin Williams

Harry a pezzi

In streaming su Prime Video

 

Ep. 1: "The Woman Who Disappeared" (letteralmente), scritto da Janine Nabers, diretto da Channing Godfrey Peoples e interpretato da Issa Rae e Griffin Matthews.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Poetry

  • Drammatico
  • Corea del Sud
  • durata 139'

Titolo originale Poetry

Regia di Chang-dong Lee

Con Jeong-hie Yun, Nae-sang Ahn, Da-wit Lee, Hira Kim, Yong-taek Kim

Poetry
altre VISIONI

In streaming su Chili

 

Ep. 2: "The Woman Who Ate Photographs" (letteralmente), scritto da Liz Flahive, diretto da Kim Gehrig e inyterpretato da Nicole Kidman, Judy Davis e Simon Baker.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

8 donne e 1/2

  • Drammatico
  • Gran Bretagna
  • durata 120'

Titolo originale 8 1/2 Women

Regia di Peter Greenaway

Con John Standing, Toni Collette, Natacha Amal, Manna Fujiwara, Vivian Wu

8 donne e 1/2
altre VISIONI

In streaming su Prime Video

 

Ep. 3: "The Woman Who Was Kept on a Shelf" (letteralmente), scritto da Liz Flahive & Carly Mensch, diretto da So Yong Kim e interpretato da Betty Gilpin e Daniel Dae Kim.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Tully

  • Commedia
  • USA
  • durata 94'

Titolo originale Tully

Regia di Jason Reitman

Con Charlize Theron, Mackenzie Davis, Mark Duplass, Ron Livingston, Asher Miles Fallica

Tully
altre VISIONI

In streaming su Prime Video

 

Ep. 4 : "The Woman Who Found Bite Marks on Her Skin" (letteralmente), scritto da Liz Flahive & Carly Mensch, diretto da Rashida Jones e interpretato da Cynthia Erivo, Jake Johnson e P. J. Byrne.

 

Recensione.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Max amore mio

  • Commedia
  • Francia
  • durata 94'

Titolo originale Max mon amour

Regia di Nagisa Oshima

Con Charlotte Rampling, Anthony Higgins, Diana Quick, Pierre Étaix

Max amore mio

 

Ep. 5: "The Woman Who Was Fed By a Duck" (metaforicamente sentimentalmente e letteralmente sessualmente), scritto da Halley Feiffer, diretto da Liz Flahive e interpretato da Merritt Wever, Justin Kirk (voce), Riki Lindhome e Jason Mantzoukas .

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Una donna promettente

  • Drammatico
  • USA
  • durata 113'

Titolo originale Promising Young Woman

Regia di Emerald Fennell

Con Carey Mulligan, Bo Burnham, Laverne Cox, Clancy Brown, Jennifer Coolidge, Adam Brody

Una donna promettente
altre VISIONI

In streaming su Prime Video

 

Ep. 6: "The Woman Who Solved Her Own Murder" (letteralmente), scritto da Liz Flahive & Carly Mensch, diretto da Anya Adams e interpretato da Alison Brie, Hugh Dancy, Christopher Lowell, Ego Nwodim e Jillian Bell.

 

Recensione.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Certain Women

  • Drammatico
  • USA
  • durata 107'

Titolo originale Certain Women

Regia di Kelly Reichardt

Con Kristen Stewart, Michelle Williams, Lily Gladstone, Laura Dern, Rosanna Arquette

Certain Women
altre VISIONI

In streaming su Tim Vision

 

Ep. 8: "The Girl Who Loved Horses" (metaforicamente), scritto da Carly Mensch, diretto da So Yong Kim e interpretato da Fivel Stewart, Kara Hayward e Alfred Molina.

 

Recensione.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il "Grinta"

  • Western
  • USA
  • durata 130'

Titolo originale True Grit

Regia di Henry Hathaway

Con John Wayne, Glen Campbell, Kim Darby, Dennis Hopper, Jeremy Slate, Robert Duvall

Il "Grinta"
altre VISIONI

In streaming su Infinity+

 

...eccetera eccetera: altre assonanze, risonanze, consonanze...

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il Grinta

  • Western
  • USA
  • durata 110'

Titolo originale True Grit

Regia di Ethan Coen, Joel Coen

Con Matt Damon, Josh Brolin, Jeff Bridges, Barry Pepper, Hailee Steinfeld, Domhnall Gleeson

Il Grinta
altre VISIONI

In streaming su Tim Vision

 

Recensione.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Scappa - Get Out

  • Thriller
  • USA
  • durata 103'

Titolo originale Get Out

Regia di Jordan Peele

Con Daniel Kaluuya, Allison Williams, Bradley Whitford, Catherine Keener, Caleb Landry Jones

Scappa - Get Out
altre VISIONI

In streaming su Tim Vision

 

Recensione.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il mondo che verrà

  • Drammatico
  • USA
  • durata 98'

Titolo originale The World to Come

Regia di Mona Fastvold

Con Vanessa Kirby, Katherine Waterston, Casey Affleck, Christopher Abbott, Andreea Vasile

Il mondo che verrà
altre VISIONI

IN TV Sky Cinema Romance

canale 307

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

L'uomo invisibile

  • Horror
  • Australia, USA
  • durata 124'

Titolo originale The Invisible Man

Regia di Leigh Whannell

Con Elisabeth Moss, Oliver Jackson-Cohen, Harriet Dyer, Aldis Hodge, Storm Reid

L'uomo invisibile
altre VISIONI

In streaming su Prime Video

 

Recensione.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati