Espandi menu
cerca

Noi

play

Regia di Jordan Peele

Con Lupita Nyong'o, Winston Duke, Elisabeth Moss, Tim Heidecker, Shahadi Wright Joseph, Evan Alex, Cali Sheldon, Noelle Sheldon... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Netflix
  • Infnity+
  • Prime Video
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

Adelaide Wilson torna nella sua casa d'infanzia sulla spiaggia con il marito Gabe e i loro due figli per un'idilliaca vacanza estiva. Perseguitata da un trauma inspiegabile e irrisolto del suo passato e tormentata da una serie di inquietanti coincidenze, Adelaide cade in uno stato di paranoia sempre più crescente mentre prende consapevolezza che qualcosa di brutto possa accadere alla sua famiglia. Dopo una giornata al mare con i Tyler, Adelaide e la sua famiglia rientrano a casa ma al calare della sera scoprono la sagoma di quattro figure che si tengono per mano sul vialetto: si tratta dei loro doppi, tanto terrificanti quanto misteriosi.

Approfondimento

NOI: PAURA DI NOI STESSI

Diretto e sceneggiato da Jordan Peele, Noi racconta la storia di Adelaide Wilson, una donna che torna nella casa d'infanzia sulla costa settentrionale della California con il marito Gabe e i due figli Zora e Jason per un'idilliaca vacanza estiva. Tormentata da un trauma inspiegabile e irrisolto legato al suo passato e influenzata da una serie di inquietanti coincidenze, Adelaide vede la sua paranoia crescere mentre si convince che qualcosa di brutto possa accadere ai suoi cari. Dopo aver trascorso un'intensa giornata in spiaggia con gli amici Kitty e Josh Tyler e le loro figlie gemelle Becca e Lindsey, Adelaide e la sua famiglia rientrano nella casa facendo un'inquietante scoperta ritrovandosi di fronte a quattro persone identiche a loro, i Tethered.

Con la direzione della fotografia di Mike Gioulakis, le scenografie di Ruth De Jong, i costumi di Kym Barrett e le musiche di Michael Abels, Noi è un thriller a sfondo horror che contrappone una normalissima famiglia con il suo peggiore incubo: una versione misteriosa e terrificante dei suoi stessi componenti. A spiegare la genesi del film è lo stesso regista: "Mentre finivo di girare Scappa - Get Out, ho cominciato a pensare a Noi, che si basa su una delle paure più comuni dell'essere umano: quella dei doppelgänger. Amo tutta la tradizione letteraria e cinematografica che affronta il tema e volevo offrire la mia versione sull'argomento, parlando dei suoi aspetti negativi o malefici. Sono da sempre convinto che siamo noi i peggiori nemici di noi stessi: da questa considerazione, ho fatto partire le basi per una storia in cui i mostri hanno le stesse facce dei protagonisti".

"La figura del doppelgänger - ha continuato Peele - affonda le proprie radici nel folklore e nella mitologia. Già nell'antico Egitto si incontra la figura dei ka, una manifestazione fisica di un doppio spirituale che condivide ricordi, esperienze e sentimenti con la controparte vivente. Si tratta di un archetipo del cosiddetto "gemello cattivo", che in letteratura è presente da tempo altrettanto immemore. I sosia, dunque, sono sempre stati connotati da un'aurea di paura. Sono legati al concetto stesso di mortalità: solo uno dei due può sopravvivere. In Noi, il doppio serve a far confrontare i protagonisti con la loro psiche ma anche con il concetto di identità nazionale americana. Ho tratto ispirazione dalle mie paure chiedendomi cosa fosse per me la cosa più spaventosa. Non ho avuto dubbi: confrontarmi con i miei fallimenti, le mie colpe e i miei demoni. Spesso è facile puntare il dito contro gli altri mentre è più difficile farlo con noi stessi mettendo in piazza paure, ansie e rabbia, una caratteristica endemica della cultura americana. Ci hanno insegnato a temere l'altro, ad avere paura di ogni cosa aliena da noi".

Il cast

A dirigere Noi è Jordan Peele, regista, sceneggiatore e attore americano. Nato nel 1979 a New York, Peele è stato cresciuto dalla madre single nell'Upper West Side e ha frequentato il Sarah Lawrence College, dove ha conosciuto Rebecca Drysdale, colei con cui qualche anno dopo forma il duo comico Key & Peele. Noto… Vedi tutto

Commenti (24) vedi tutti

  • L'idea del doppelganger non è nuova, qui è declinata come un house-thriller. Purtroppo, sarebbe stato molto meglio rimanere nella sfera mistico-soprannaturale, senza azzardare un finale del tutto inverosimile e ridicolo (i doppi che ripetono le stesse movenze degli originali), anche se questa soluzione permette una ferrea coerenza globale. Voto 6.

    commento di ezzo24
  • Bel film ,a me e piaciuto, finale che non ti aspetti, voto 7, tutti quelli che non e piaciuto, o hanno messo un brutto voto, non capiscono niente di film, questo si che e un capolavoro

    commento di eros7378
  • Certamente l'idea (e la rivelazione finale che, per chi è "stato attento", è prevedibile) è ottima, solo che lo sviluppo del film è eccessivamente lungo; comunque, non certo "da buttare". (Voto 6).

    commento di Roberto Morotti
  • Sarà anche sanguinolento ma stringi stringi ... è proprio una cavolata.voto.0.

    commento di chribio1
  • Il film precedente "SCAPPA - GET OUT" è molto bello e originale. In questo altro film invece, l'autore cerca di essere altrettanto originale, ma cade invece nel SURREALE.. creando una storia brutta. Non mi è piaciuto. Voto: mediocre

    commento di Yusaku87
  • Si salva solo la colonna sonora, per il resto è una schifezza di film, non fa nemmeno paura ed è prevedibile.

    commento di Bladerunner76
  • Bella schifezza. Anche razzista. I cadaveri per terra sono solo di bianchi

    commento di arcarsenal79
  • Mi ha fatto veramente paura. Mi ha terrorizzato Adelaide rossa e la sua voce, come pure la scena con la famiglia rossa ferma immobile davanti casa.

    commento di mosez78
  • Horror.. mediocre.. la tensione la crudeltà e una quantità di sangue ci sono.. ma lo stesso non mi ha convinto.. spesso forzato e non coordinato.. voto 5

    commento di nicelady55
  • Peele si riconferma autore di interesse firmando questo accattivante thriller con più livelli di lettura spesso metaforici che porta lo spettatore a riflettere sul concetto di identità, diversità e lotta di classe in maniera del tutto originale, inquietando senza strafare e non mancando in alcuni punti di una sottile vena di humour nero.

    commento di Fanny Sally
  • Sorprendente thriller, intelligente e denso di significato.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Horror a sfondo socio-politico.Ottimo lavoro di Peele, alla sua seconda prova.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • L’opera seconda di Jordan Peele è già un cult. Un Horror sociale sulla guerra di classe, ideale seguito del precedente sullo scontro razziale. Un trattato antropologico sul subumano che è in Noi. Raffinato e ambiguo, teso e spettacolare. Cinema “alto”, metafora dell’ America che si guarda allo specchio con spavento. Destinato a crescere negli anni.

    commento di Vellocet
  • Find YourSelf.

    leggi la recensione completa di mck
  • Discreto horror che riesce a mantenere la tensione e l'interesse fino al sorprendente finale. Da vedere almeno una volta

    commento di Travis21
  • Jordan Peele, tra Peter Pan e Ray Bradbury

    leggi la recensione completa di SamHookey
  • Prima di conoscere l'altro, il prossimo, una persona diversa da noi, si deve approfondire la conoscenza di se stesso affinché si possa entrare empaticamente con l'altro. Ottima interpretazione di Lupita N'yong'o. Inquietante e spettrale al tocco giusto.

    leggi la recensione completa di Infinity94
  • Il film precedente di questo regista non mi era piaciuto affatto, ho iniziato la visione di NOI con parecchi pregiudizi che, fortunatamente, si son dovuti dissolvere grazie alle indiscutibili qualità dell'opera. Noi è di tutt'altro livello rispetto a " get out" su questo non ci piove!

    commento di Valek
  • hanno allungato talmente tanto il brodo...che alla fine ne e' venuta fuori una brodaglia...troppe cose allungate all'infinito,ho preferito il film precedente del regista.

    commento di ezio
  • Scusate ma da qui non si vedono i film?grazie

    commento di cavolfiore
  • siamo alle solite dell'horror contemporaneo: ottima tecnica (musica compresa, che pochi segnalano), originalità zero. meglio nel precedente Get Out, Peele vorrebbe diventare sempre più "politico", ma tocca solo la superficie. per quanto riguarda il coté horror, la paura ancora una volta è generata solo dagli "SBAM!!" a tradimento. che noia.

    commento di giovenosta
  • Chi siamo noi (americani) ce lo dice solo una storia personale fatta di occasioni giuste o sbagliate, dove i mali peggiori sembrano essere il conformismo sociale e lo smarrimento della memoria storica, laddove una piccola figlia degli inferi può alfine partorire i figli della luce e la sua sfortunata copia marcire per sempre nel buio e nell'oblio.

    leggi la recensione completa di maurizio73
  • “Noi” è un horror immancabile, ma anche molto di più. Certo, fa paura, dispone di un crescendo invidiabile e pesca nell’universo del genere senza preoccuparsi di accumulare pulsioni conosciute, ma poi evidenzia soprattutto una spiccata dote comunicativa. E parla di noi, delle paure del singolo così come dell’umanità e del corso che ha intrapreso.

    leggi la recensione completa di supadany
  • Peele piega le regole del genere per attaccare Trump, senza dimenticarsi che un horror deve fare paura e divertire.

    leggi la recensione completa di Malpaso
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

La vancanza estiva nella casa di villeggiatura è l'occasione per Adelaide di rilassarsi insieme al marito e ai due figli, ma anche quella per il riaffiorare di un oscuro e mai risolto trauma d'infanzia subito all'interno della 'camera degli specchi' di un luna park sulla spiaggia. Quando delle figure minacciose si presentano di fronte al vialetto d'ingresso della loro abitazione, i… leggi tutto

6 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

mck di mck
8 stelle

  Prospettive dal Sottosuolo, da Hands Across America a Black Lives Matter, non è una questione di pelle, quella messa in scena da queste “↓ombre↓” (cassavetesiane) bianche e nere, ma di filigrana.            «Siamo africani in America. Qualcosa di nuovo nella storia del mondo, senza modelli per… leggi tutto

15 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

M Valdemar di M Valdemar
4 stelle

        People Like People Like People Like Us Un colpo di scena non fa un film. (Il metaforone steroideo, neppure. Il repertorio citazionista, il cóte extrafilmico postmoderno e modaiolo, figurarsi) Peraltro, inaspettato. Al primo minuto. Poi, appena dal racconto si aprono come ali di pavone le immagini che delineano la scena-emblema, chi un minimo mastica di… leggi tutto

3 recensioni negative

2022
2022

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
6 stelle

A trent’anni di distanza da un trama che ha sconvolto la sua infanzia, Adelaide Wilson torna nella casa sulla spiaggia dove è cresciuta, insieme al marito e ai due figli. Mentre il passato sembra tornare a tormentarla, la donna cade in uno stato di paranoia dalle conseguenze spaventose e inaspettate.   Non fate l’errore di guardare questa pellicola con il solo occhio…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 10 giugno 2022 su Mediaset Italia 2
Trasmesso il 9 giugno 2022 su Mediaset Italia 2
Trasmesso il 19 marzo 2022 su Mediaset Italia 2
Trasmesso il 18 marzo 2022 su Mediaset Italia 2
Trasmesso il 1 febbraio 2022 su Italia 1
2021
2021

Recensione

nbenedetti di nbenedetti
5 stelle

Già colpito dalla visione di “Get Out - scappa”, precedente prova di regia di Peele, mi sono approcciato a questo nuovo film con discrete aspettative e, sinceramente, non sono rimasto deluso. Buon film thriller/horror dove il tema del doppelganger é la base narrativa per mettere in piedi la lotta per la sopravvivenza di una famiglia afroamericana contro dei loro…

leggi tutto
Recensione
2020
2020

Recensione

CineNihilist di CineNihilist
8 stelle

"Perciò, così parla l’Eterno: Ecco, io faccio venir su loro una calamità, alla quale non potranno sfuggire. Essi grideranno a me, ma io non li ascolterò." - Geremia 11:11   Jordan Peele ritorna al cinema in grande stile con un altro thriller-horror politico intitolato US e tradotto in Italia con "Noi", ovviamente in modo sbagliato facendo perdere persino…

leggi tutto

Recensione

Carlo Ceruti di Carlo Ceruti
8 stelle

Dopo l'ottimo Scappa - Get out, Peele ci sorprende nuovamente con un thriller di indubbia originalità in cui il clima teso e la violenza si fondono in un'atmosfera da brivido. Con una trama che sfiora la fantascienza e la fantapolitica, Noi rappresenta le contraddizioni, sempre più tremende e insanabili, del modello di società occidentale; un modello che crea ingiustizie e…

leggi tutto
Recensione

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

I protagonisti del film sono i membri di una normale famiglia afroamericana, Adelaide sposata felicemente con Gabe e i due figli, l’adolescente Zora e il piccolo Jason. Dopo aver deciso di trascorrere le vacanze estive nei pressi di Santa Cruz si recano ivi, ma il ritorno su questa spiaggia  è vissuto con grande trepidazione e senso di paranoia da Adelaide, rinnovandole…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Recensione

SamHookey di SamHookey
8 stelle

  Jordan Peele, dopo una carriera da attore comico, esordisce dietro la macchina da presa stupendo tutti con “Scappa – Get Out”, un film dell’orrore dannatamente bello, ma con “Noi” (il titolo italiano non rende giustizia all’ambiguità di quello originale) Peele va oltre le più rosee aspettative e si conferma uno dei nuovi migliori…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

Infinity94 di Infinity94
7 stelle

Dal regista di Scappa- Get out Jordan Peele, anche qui in veste di scrittore,produttore e regista, si incentra sul tema del proprio "doppio",come si dice in tedesco doppelgänger,  il proprio "gemello cattivo" per così dire che perseguita la vita della protagonista Adelaide Thomas che da bambina in vacanza con i propri genitori a Santa Cruz, si allontana dai suoi una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito