Trama

Adelaide Wilson torna nella sua casa d'infanzia sulla spiaggia con il marito Gabe e i loro due figli per un'idilliaca vacanza estiva. Perseguitata da un trauma inspiegabile e irrisolto del suo passato e tormentata da una serie di inquietanti coincidenze, Adelaide cade in uno stato di paranoia sempre più crescente mentre prende consapevolezza che qualcosa di brutto possa accadere alla sua famiglia. Dopo una giornata al mare con i Tyler, Adelaide e la sua famiglia rientrano a casa ma al calare della sera scoprono la sagoma di quattro figure che si tengono per mano sul vialetto: si tratta dei loro doppi, tanto terrificanti quanto misteriosi.

Approfondimento

NOI: PAURA DI NOI STESSI

Diretto e sceneggiato da Jordan Peele, Noi racconta la storia di Adelaide Wilson, una donna che torna nella casa d'infanzia sulla costa settentrionale della California con il marito Gabe e i due figli Zora e Jason per un'idilliaca vacanza estiva. Tormentata da un trauma inspiegabile e irrisolto legato al suo passato e influenzata da una serie di inquietanti coincidenze, Adelaide vede la sua paranoia crescere mentre si convince che qualcosa di brutto possa accadere ai suoi cari. Dopo aver trascorso un'intensa giornata in spiaggia con gli amici Kitty e Josh Tyler e le loro figlie gemelle Becca e Lindsey, Adelaide e la sua famiglia rientrano nella casa facendo un'inquietante scoperta ritrovandosi di fronte a quattro persone identiche a loro, i Tethered.

Con la direzione della fotografia di Mike Gioulakis, le scenografie di Ruth De Jong, i costumi di Kym Barrett e le musiche di Michael Abels, Noi è un thriller a sfondo horror che contrappone una normalissima famiglia con il suo peggiore incubo: una versione misteriosa e terrificante dei suoi stessi componenti. A spiegare la genesi del film è lo stesso regista: "Mentre finivo di girare Scappa - Get Out, ho cominciato a pensare a Noi, che si basa su una delle paure più comuni dell'essere umano: quella dei doppelgänger. Amo tutta la tradizione letteraria e cinematografica che affronta il tema e volevo offrire la mia versione sull'argomento, parlando dei suoi aspetti negativi o malefici. Sono da sempre convinto che siamo noi i peggiori nemici di noi stessi: da questa considerazione, ho fatto partire le basi per una storia in cui i mostri hanno le stesse facce dei protagonisti".

"La figura del doppelgänger - ha continuato Peele - affonda le proprie radici nel folklore e nella mitologia. Già nell'antico Egitto si incontra la figura dei ka, una manifestazione fisica di un doppio spirituale che condivide ricordi, esperienze e sentimenti con la controparte vivente. Si tratta di un archetipo del cosiddetto "gemello cattivo", che in letteratura è presente da tempo altrettanto immemore. I sosia, dunque, sono sempre stati connotati da un'aurea di paura. Sono legati al concetto stesso di mortalità: solo uno dei due può sopravvivere. In Noi, il doppio serve a far confrontare i protagonisti con la loro psiche ma anche con il concetto di identità nazionale americana. Ho tratto ispirazione dalle mie paure chiedendomi cosa fosse per me la cosa più spaventosa. Non ho avuto dubbi: confrontarmi con i miei fallimenti, le mie colpe e i miei demoni. Spesso è facile puntare il dito contro gli altri mentre è più difficile farlo con noi stessi mettendo in piazza paure, ansie e rabbia, una caratteristica endemica della cultura americana. Ci hanno insegnato a temere l'altro, ad avere paura di ogni cosa aliena da noi".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Noi è Jordan Peele, regista, sceneggiatore e attore americano. Nato nel 1979 a New York, Peele è stato cresciuto dalla madre single nell'Upper West Side e ha frequentato il Sarah Lawrence College, dove ha conosciuto Rebecca Drysdale, colei con cui qualche anno dopo forma il duo comico Key & Peele. Noto… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2019
2019
locandina
Foto
locandina
Foto
2018
2018
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito