Ad Acapulco, un uomo, una donna e due ragazzi si stanno divertendo: è una ricca famiglia che, ricevuta la notizia di un lutto, è costretta a interrompere la vacanza. Ma l’uomo, lasciati partire gli altri e rimasto con una scusa in Messico, sembra voglia rifarsi una vita.

Tim Roth
Tim Roth

Mentre la macchina da presa, distaccata, ne registra la placida quotidianità, Neil riconsidera tutto, priorità e interessi: un’anonima camera d’albergo al posto del sontuoso resort, incontri pericolosi nella spiaggia pubblica lontano dalla protezione della baia privata, quieti amplessi con una giovane indigena dopo l’intimità esclusiva del nucleo familiare. Sotto questo sole tutto appare chiaro e niente lo è, perché il film elude spiegazioni, rilasciando - con effetto calcolatamente ritardato - rivelazioni su identità e motivazioni interiori dei personaggi, mostrando - improvvisamente, come il protagonista - un volto inatteso.

Tim Roth, Iazua Larios
Tim Roth, Iazua Larios

Dopo la plateale violenza di Nuevo orden Franco lascia, sadicamente, che lo spettatore si culli nei suoi momentanei, deperibili convincimenti. E mentre lo manipola, giocando di piana osservazione (persino un brutale omicidio sul bagnasciuga passa veloce come violenta fiammata di colore locale), dice delle aspettative legate al capitale, di una scelta enigmatica interpretata innanzitutto come tradimento di classe, di pregiudizi che vedono crudeltà laddove deve leggersi pietà. Una tela tessuta con calma tenace, solo sfrangiata da un paio di schegge visionarie e un simbolismo (quello suino) improvvisamente gridato, in contrasto con quello iniziale (il pesce morente) che capiamo a posteriori.

Autore

Luca Pacilio

Posseduto dalla diabolica Torino, vicedirettore della rivista cinematografica online Gli Spietati, per Film TV cura la sua malattia (la videomusica) e (dunque) la rubrica Videostar, dedicata agli autori e ai protagonisti del video musicale contemporaneo. Amando perdere, e non seguendo il calcio, coltiva le enciclopedie fallimentari di Peter Greenaway.

Il film

locandina Sundown

Sundown

Drammatico - Messico, Francia, Svezia 2021 - durata 83’

Titolo originale: Sundown

Regia: Michel Franco

Con Tim Roth, Charlotte Gainsbourg, Iazua Larios, Henry Goodman, Albertine Kotting, Samuel Bottomley

Al cinema: Uscita in Italia il 14/04/2022

in streaming: su MUBI Prime Video Infnity+