Strange Way of Life, cortometraggio di genere western, è un film LGBT, è interpretato da due star come Ethan Hawke e Pedro Pascal, è l’ultimo lavoro firmato da Pedro Almodóvar ed è co-prodotto dalla maison di moda Yves Saint Laurent. Una scommessa, quella della temeraria Teodora, di distribuire in sala, a fine settembre, un film da 30 minuti (arrivato su MUBI il 20/10/2023). Sappiamo che questo formato, in Italia, va “di moda” solo ai festival. Eppure la partita è stata vinta e tante sale hanno dato la possibilità al pubblico di vedere questo piccolo lavoro che ha più di un elemento di interesse.

Manu Ríos, Ethan Hawke, Pedro Almodóvar, Pedro Pascal, Jason Fernández
Strange Way of Life (2023) Manu Ríos, Ethan Hawke, Pedro Almodóvar, Pedro Pascal, Jason Fernández

Il primo: è una storia di passione struggente tra lo sceriffo Jake (Hawke) e il ranchero Silva (Pascal), nata 25 anni prima e consumata frettolosamente. I due non hanno più avuto il coraggio di incrociare di nuovo i loro sguardi fino a quando Silva non si trova costretto a tentare di proteggere la vita del figlio. Ma l’ardore si riaccende e quei corpi non più giovani necessitano di intrecciarsi di nuovo, subito. Come ha dichiarato lo stesso regista, si tratta di una risposta schietta al quesito del pluripremiato I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee: cosa possono fare due cowboy stanchi e soli in un ranch? Semplice, dice Almodóvar: «Prendersi cura l’uno dell’altro».

Pedro Pascal, Ethan Hawke
Strange Way of Life (2023) Pedro Pascal, Ethan Hawke

Non servono più di 30 minuti per raccontare questa storia (fingiamo di non aver sentito l’intervista rilasciata a MUBI dall’autore in cui immagina un avanzamento del racconto...). È tutto qui. È giunta l’ora di imparare a gestire emotivamente ed esteticamente anche i tempi corti. Il secondo: il film è appunto il debutto della Saint Laurent Productions. È la prima volta che una maison di moda diventa produttrice di un film (che non sia un fashion film, s’intende). Anthony Vaccarello, direttore creativo del marchio, è il responsabile di questa nuova attività: «L’intenzione è fornire uno spazio per tutti i grandi talenti del cinema che mi hanno ispirato nel corso degli anni» ha dichiarato riguardo al nuovo settore produttivo inaugurato con Strange Way of Life e con Film annonce du film qui n’existéra jamais: “Drôles de guerres”, un corto che restituisce i frammenti dell’immaginazione di Godard durante la lavorazione dell’ultimo film che non ha però potuto portare a termine.

scena
Trailer of the film that will never exist: «Phony Wars» (2023) scena

Vaccarello si è nutrito di autori quali Noé e Wong Kar-wai anche per la realizzazione di due fashion show - dedicati alla maison - che, a loro modo, hanno tracciato un solco importante in quello che potremmo definire un sottogenere dei “fashion show d’autore”. Ma qui si tratta di un progetto diverso. Il direttore creativo diventa costumista e si mette al servizio del racconto cinematografico. Interpreta visivamente i due personaggi e li veste costruendone un’identità che passa anche attraverso un cassettone contenente i classici mutandoni da cowboy perfettamente lavati e stirati. Se le premesse sono queste, c’è da sperare bene in questa nuova avventura di contaminazione fra l’industria della moda e quella del cinema.

Autore

Sara Martin

Sara Martin insegna Storia del Cinema, critica cinematografica e televisiva e teorie e tecniche della televisione all’Università di Parma. Si occupa principalmente di costume e scenografia nel cinema e di storia della critica cinematografica italiana. Da alcuni anni ha una rubrica su Film Tv che si chiama Il filo nascosto, dove approfondisce argomenti legati al rapporto tra il cinema e la moda, tra gli abiti e i personaggi.

Il film

locandina Strange Way of Life

Strange Way of Life

Cortometraggio - Spagna 2023 - durata 60’

Titolo originale: Extraña forma de vida

Regia: Pedro Almodóvar

Con Pedro Pascal, Ethan Hawke, Manu Ríos, Jason Fernández, Pedro Casablanc, José Condessa

Al cinema: Uscita in Italia il 21/09/2023

in streaming: su Apple TV MUBI MUBI Amazon Channel