Espandi menu
cerca
THE IRISHMAN, PARASITE, JOKER ... e molti altri bei film: grande annata il 2019! Eccovi la prima parte: i "PLURIPREFERITI" tra i 29 scelti dai tanti che hanno partecipato al "sondaggione" (l'ultimo, informo, curato da cherubino)
di cherubino ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 11 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

cherubino

cherubino

Iscritto dal 2 febbraio 2015 Vai al suo profilo
  • Seguaci 171
  • Post 69
  • Recensioni 312
  • Playlist 110
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
THE IRISHMAN, PARASITE, JOKER ... e molti altri bei film: grande annata il 2019! Eccovi la prima parte: i "PLURIPREFERITI" tra i 29 scelti dai tanti che hanno partecipato al "sondaggione" (l'ultimo, informo, curato da cherubino)

 

 

 

 

 

 

 

Pochi giorni fa (playlist del 20 febbraio) si è concluso il 2018, con 41 film selezionati da 91 utenti (22 in più rispetto alla "prima foto" di un anno fa):

i 41 film del 2018 preferiti da 91 cinefili di Film Tv

 

Vi si propongono ora (purtroppo suddivisi in due playlist, per problemi "tecnici" Θ)  i 29 film preferiti dello scorso anno 2019, scelti da 77 utenti. Occorrerebbe un incremento appena maggiore (+ 23) per arrivare (in "seconda foto") giusto a quota 100, che sarebbe un bel numero per chiudere gli "anni dieci".                               Θ questa è la prima parte, la seconda è  qui 

                                                                                                       

Eh già, comincia un nuovo decennio, momento di riflessione per me, così come il compimento di un quinquennio di attività su Film Tv...ebbene sono arrivato a decidere - largo ai (più) giovani! - che è proprio il momento giusto per farmi da parte, nel senso di concludere col 2019 la cura di questa  antologia di tutto il Cinema cui mi sono affezionato forse anche troppo e che nacque, imprevedibilmente, come sviluppo della mia prima (timida) playlist. 

 

Erano pochissime parole: "16.10.2015: MI SONO POSTO UN VINCOLO che mi rende la scelta veramente difficile: un solo film per ogni anno. Naturalmente mi piacerebbe conoscere quali sarebbero le vostre scelte difformi.". E quasi subito arrivò il primo commento, da marcopolo 30: "Bè, direi che ti sei imbarcato in un'impresa di epiche proporzioni, caro Cherubino...". Non sbagliava di molto( un solo film per ciascun anno di vita (dal 1942 al 1959) )

 

Ringrazio sentitamente i tanti coutenti - con i quali è stato un piacere collaborare - che  hanno contribuito (non pochi sin da allora) a questa per me bella esperienza come "community". Spero naturalmente che qualcuno ...raccolga il testimone.

 

cherubino

26 febbraio 2020

 

 

Post scriptum:

C'è un'altra novità (che trovo insopportabile): inserti pubblicitari anche nel corpo di quel che ho scritto. Spero sia un problema risolvibile in qualche modo: al momento non so quale e chiedo scusa a chi mi legga.

F. 

 

27 febbraio - il problema di cui sopra non c'è più: bene!

 

 

Risultato immagini per cinématographe

 

 

 

 

 

 

Playlist film

The Irishman

  • Biografico
  • USA
  • durata 210'

Titolo originale The Irishman

Regia di Martin Scorsese

Con Robert De Niro, Al Pacino, Joe Pesci, Harvey Keitel, Jesse Plemons, Bobby Cannavale

The Irishman

In streaming su Netflix

 

 

1 / 2019

 

(BobtheHeat •  -  casomai  -  Clarequilty  -  degoffro  -  ethan •  -  Gundawane  -  hupp2000  -  IlGranCinematografo  -  lino99 -  mamo77 -  panunzio  -  passo8mmridotto  -  steno79 •  -  supadany •)

 

PRIMO con 14 preferenze

 

  

ethan (**** e mezza, 10 novembre 2019)

La macchina da presa ...si muove sinuosa in avanti all'interno di un ospizio e arriva ad inquadrare in primo piano un uomo anziano che inizia a raccontare... 'The Irishman', ...chiuso dall'inquadratura, già memorabile, del medesimo che si staglia dietro una porta socchiusa, ...è un compendio dei temi scorsesiani della colpa, dell'espiazione, della vendetta, del rancore e del rimorso, una summa e, al contempo, una pietra tombale di un tipo di cinema, quello gangsteristico, che ha contribuito alla grandezza del cinema americano: dall'epica, mista a tragedia greca, della saga coppoliana de 'Il padrino' si è passati all'iperrealismo di 'Quei bravi ragazzi', per chiudere il cerchio con il crudo realismo di 'The Irishman'. Definitivo"

 

panunzio (****, 13 novembre 2019)

" C’era una volta a Philadelphia, Chicago, Detroit,… Frank definisce, se la memoria non mi tradisce, i due agenti dell’FBI, “good fellas”, bravi ragazzi. Si è forse pentito? Impossibile, riconosce che sono passati troppi anni e ammette al cospetto di dio che non prova nulla nemmeno nei confronti dei famigliari delle sue vittime, del resto non le conosceva quelle famiglie... Mentre la storia degli USA scorre sugli schermi tv, cosa ha fatto per tutti quegli anni the irishman? Ha solo eseguito gli ordini che Rus impartiva con un solo sguardo, le parole divenute superflue. Quegli sguardi sono una delle cose più affascinanti dell’opera di Scorsese il cui cast è in stato di grazia... Non godersela tutta d'un fiato al buio di una sala sul grande schermo sarebbe stato un vero peccato. "

 

supadany (*****, 28 ottobre 2019)

...La carriera criminale di Frank Sheeran (Robert De Niro) parte dal basso. Sporcandosi le mani riesce a diventare l’uomo di fiducia del potente Russell Bufalino (Joe Pesci), occupando in questo modo un ruolo di prestigio con, per quanto possibile, le spalle coperte. In breve, arriva a collaborare con il leggendario sindacalista Jimmy Hoffa (Al Pacino), di cui diviene anche grande amico. Quando Jimmy pesta i piedi di Anthony Provenzano (Stephen Graham), Frank tenterà in tutti i modi di non fare deflagrare la situazione. Ma il destino di Jimmy è già scritto. ...The Irishman non è solo un’epopea criminale, ma anche un’avvolgente galoppata lungo la Storia americana, dal Dopoguerra fino alla questione balcanica... Epocale. "

 

BobtheHeat  (*****, 22 ottobre 2019)

...raccontare dal punto di vista di Frank Sheeran (veterano della Seconda guerra mondiale e poi spietato sicario affiliato 'alla famiglia') ...decenni della controversa Storia Americana e le strette relazioni tra il crimine organizzato e la politica... un film di 'Re Scorsese' ...con Robert De Niro, tornato al suo meglio, nel ruolo ovviamente del protagonista Frank Sheeran ...E ...il duo delle meraviglie composto dall’istrionico Al Pacino (il famigerato sindacalista Jimmy Hoffa, capo del sindacato più potente degli USA) e Joe Pesci (il potente e gelido 'Don' Russell Bufalino ). ...Che bisogno c’era di fare un (altro) film “così” ? ...È un doloroso canto funebre, un autentico film testamento, summa e capitolo definitivo di tutto un genere. " 

 

steno79 (*****, 10 novembre 2019)

"The Irishman" è il film-testamento di Martin Scorsese anche se probabilmente non sarà il suo ultimo film, è opera riassuntiva di un'intera carriera e in particolare dei tanti film dedicati al mondo della mafia italo-americana... E' un film molto lungo, pieno di informazioni, di eventi, di digressioni, vederlo al cinema non è così agevole anche per lo spettatore che arrivi già preparato all'universo poetico del geniale regista newyorchese. ...Scorsese mette tantissimo di sé stesso nel film, ...c'è il conflitto di coscienza religioso, la dimensione quotidiana e tutt'altro che spettacolarizzata della violenza, l'importanza della famiglia dove una figlia di Sheeran assiste in silenzio e alla fine ha il coraggio di ribellarsi. La regia ha raggiunto la compostezza dei classici.... "

 

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Parasite

  • Drammatico
  • Corea del Sud
  • durata 132'

Titolo originale Gisaengchung

Regia di Joon-ho Bong

Con Kang-ho Song, Sun-kyun Lee, Hyae Jin Chang, Yeo-Jeong Cho, Woo-sik Choi, So-dam Park

Parasite
altre VISIONI

IN TV Sky Cinema Drama

canale 308

 

/ 2019

 

(ange88 •  -  Arastorm  -  cheftony  -  guybrush_trhreepwood  -  _Kim_  -  ilcausticocinefilo •  -  marceale  -  MarioC  -  noodless94  -  ProfessorAbronsius  -  toal26)

 

SECONDO con 11 preferenze

 

 

ange88 (*****, 7 novembre 2019)

" ...la famiglia di Ki-taek è senza lavoro. Ki-taek è particolarmente interessata allo stile di vita della ricchissima famiglia Park. ...suo figlio riesce a farsi assumere dai Park e le due famiglie si ritrovano così intrecciate da una serie di eventi incontrollabili. ...La caratterizzazione dei personaggi e delle due famiglie è eccellente e porta poi a riflessioni ...sui conflitti interni nella stessa classe e su quelli tra le classi opposte, criticando ...sia la supponenza della classe borghese sia l’eccessivo 'parassitismo' della classe meno agiata. ...Un Thriller con sfumature black comedy che affresca un classismo con lucidità e originalità. ...messa in scena elegante e puntuale che valorizza una sceneggiatura brillante. Il miglior film di Bong Joon-ho dai tempi di Memories of Murder. "

 

ilcausticocinefilo (*****, 21 agosto 2019)

" ...parte come quasi innocua commedia dai contorni comunque socialmente rilevanti e man mano si sviluppa, senza quasi che lo spettatore avverta il cambio di registro, in un thriller angosciante dalla tensione montante e irresistibile, fino a culminare nel più inaspettato grand-guignol. ...e nel finale non vince nessuno. La realtà non è così semplice come in certi filmetti: è tendente al grigio. La realtà non fa sconti (e la possibilità di un lieto fine, o anche solo di una pacata riconciliazione, appare una chimera).

...Parasite è un film memorabile... si è rivelato un eccezionale successo di pubblico in patria (e meno male), mentre da noi probabilmente verrà prima o poi distribuito con la solita limitante formula dell’“evento speciale”. Non impareremo mai. "

 

 

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Joker

  • Drammatico
  • USA
  • durata 122'

Titolo originale Joker

Regia di Todd Phillips

Con Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Frances Conroy, Zazie Beetz, Bill Camp, Brett Cullen

Joker
altre VISIONI

In streaming su Tim Vision

 

/ 2019

 

(Arpo05  -  bufera •  -  Estonia  -  Kurtisonic  -  Infinity94  -  LIBERTADIPAROLA75  -  starbook)

 

TERZO con 7 preferenze

 

  

bufera  (*****, 6 ottobre 2019)

Dei diversi Joker visti finora, ...questo, che nasce come in un prequel in una Gotham City (NewYork) degli anni 80 dove tutto è fatiscente e caotico e alla gente viene pian piano tolto tutto (lavoro, assistenza sanitaria, sicurezza), è il più umano che diventa killer spietato proprio perchè ha una tragica storia personale... La trama è molto complessa ed il regista, avvezzo a commedie, non sempre riesce a presentare i fatti tragici con neutrale convinzione, intento com'è a costruire la personalità malvagia di un Joker senza Batman. D'altronde per chi scrive Arthur fa pena e orrore insieme: pena in quanto vittima della società della quale vive ai margini e orrore per l'odio crescente nella sua mente malata che esplode nei più turpi delitti... "

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

C'era una volta a... Hollywood

  • Drammatico
  • USA
  • durata 165'

Titolo originale Once Upon a Time in... Hollywood

Regia di Quentin Tarantino

Con Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Al Pacino, Kurt Russell, Dakota Fanning

C'era una volta a... Hollywood
altre VISIONI

In streaming su Netflix

 

/ 2019

  

(AlbertoBellini  -  andry10x  -  Immorale •  -  mck •  -  M Valdemar  - Ran08)

 

QUARTO (ex aequo) con 6 preferenze

 

 

 

• mck (**** e mezza, 11 genaio 2020)

" Come mai QT ha deciso di girare una semi-docufiction iperrealista pedissequamente aderente ai fatti così come si sono svolti, tranne per il finale virato in tragico in cui Sharon Tate e il figlio che portava in grembo da otto mesi e mezzo... ...non ci è dato sapere. Forse vuole ammonirci: “Fate attenzione, ché un mondo simile, un consorzio (dis)umano di tal (de)genere in cui certe cose accadono sul serio, potrebb'esistere davvero: ritenetevi fortunati! 'Once Upon a Time... in Hollywood' è un film senza speranza verso il futuro: chissà come dev'essere il presente che col tempo si sarà sviluppato da quelle premesse distopiche? Non vogliamo saperlo. ..."

 

• Immorale (**** e mezza, 4 ottobre 2019)

" ... Decine gli spunti e i richiami a pellicole di passaggio tra due ere: la Hollywood classica che cedeva gradualmente il passo alla “New Hollywood”... Ma la vecchia guardia – secondo Tarantino - non è disposta a cedere le armi con facilità... Vena nostalgica perfettamente esemplificata dalla “dolcezza” d’approccio – considerato il tip(acci)o alla sceneggiatura e dietro la macchina da presa – volta alla definizione del personaggio di Sharon Tate... “dolcemente” idealizzata ed algidamente tratteggiata... Il regista dimostra insomma un amore incondizionato per un periodo irripetibile, mitizzato e maledetto, nella sua fase finale; rifiutandone il finire ..e riscrivendolo a sua discrezione. Con l’agnello sacrificale di un'epoca che scampa al suo destino. E si vendica..."

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Dolor y gloria

  • Commedia
  • Spagna
  • durata 108'

Titolo originale Dolor y gloria

Regia di Pedro Almodóvar

Con Antonio Banderas, Penélope Cruz, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Julieta Serrano

Dolor y gloria
altre VISIONI

In streaming su Amazon Prime Video

 

/ 2019

 

(Fulvio Wetzl  -  Genga009  -  maurri63  -  millertropico  -  scapigliato •  -   wundt)

 

QUARTO (ex aequo) con 6 preferenze

 

 

• scapigliato (**** e mezza, 9 novembre 2019)

...Pur restando, almeno per chi scrive, La mala educación (2004) il grande capolavoro del regista madrileño, Dolor y gloria gli contende il primato, ..formano un dittico in cui i ricordi e le rappresentazioni della vita del regista trovano un punto di contatto tra estrema finzione e calco autobiografico. Come il protagonista interpretato da Antonio Banderas, ovvero il regista Salvador Mallo, attanagliato da problemi fisici, frustrazioni e insicurezze, trova la sua salvezza proprio nel coraggio di raccontarli in El primer

deseo, ...Almodóvar ci mostra il percorso che lo ha portato a dirigere appunto Dolor y gloria. ...Passato, maternità, melodramma, erotismo, passioni radicali ed estreme, anticlericalismo, metalinguaggio e metacinema. Uno dei migliori Almodóvar di sempre. "

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

L'ufficiale e la spia

  • Drammatico
  • Francia, Italia
  • durata 126'

Titolo originale J'accuse

Regia di Roman Polanski

Con Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner, Mathieu Amalric, Grégory Gadebois

L'ufficiale e la spia
altre VISIONI

In streaming su Amazon Prime Video

 

/ 2019

 

( daniele64  - laulilla •  -  pippus  -  spopola )

 

SESTO con 4 preferenze

 

 

 

• laulilla (**** e mezza, 28 novembre 2019)

" ...Georges Picquart... ,nonostante abbia dei pregiudizi nei confronti degli ebrei, riesce ad andare oltre le proprie convinzioni in nome della giustizia e della verità. ...si troverà di fronte a un muro apparentemente invalicabile, quello di un sistema omertoso e corrotto che ...imbastisce un gigantesco meccanismo di inganni e falsificazioni ... una magnifica lezione di cinema e di Storia, ...due messaggi di grande importanza che fungono da moniti preziosi per l’analisi del nostro presente.  Il primo, ricordare sempre che la Storia è maestra di vita, e che tende ciclicamente a ripetersi. Il secondo, non fermarsi mai in superficie e indagare sempre circa l’attendibilità delle notizie che ci giungono...  il miglior film di Polanski degli ultimi quindici anni. "

Rilevanza: 1. Per te? No

La ragazza d'autunno

  • Drammatico
  • Russia
  • durata 134'

Titolo originale Dylda

Regia di Kantemir Balagov

Con Viktoria Miroshnichenko, Vasilisa Perelygina, Timofey Glazkov, Andrey Bykov

La ragazza d'autunno
altre VISIONI

In streaming su Amazon Prime Video

 

/ 2019

 

cherubino •  -  Marcello del Campo  -  maurizio73 )

 

SETTIMO con 3 preferenze

 

 

 

• cherubino (**** e mezza, 11 gennaio 2020)

" Può darsi si tratti di un vero e proprio capolavoro. La mia è però solo una sensazione, dovuta ad un mio limite, almeno in gran parte: il mio udito non è perfetto... Tenterò di rivederlo in V.O. coi sottotitoli ...e allora perchè ne scrivo già ora? Solo per invitare chi mi legga ad andarlo a vedere, secondo me è imperdibile. È sugli schermi solo dal 9 gennaio, due giorni fa, non so quanto durerà. Poi, avendo letto poco fa che è in lizza per il Premio Oscar al miglior film straniero, è possibile che non accada quel che accadde l'anno scorso a STYX, di cui fruimmo in pochissimi. Aggiungo soltanto che non è un film facilissimo, non solo per gli ipoudenti, forse vederlo più di una volta sarebbe utile in generale... "

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il primo Re

  • Drammatico
  • Italia, Belgio
  • durata 127'

Regia di Matteo Rovere

Con Alessandro Borghi, Alessio Lapice, Fabrizio Rongione, Massimiliano Rossi, Tania Garribba

Il primo Re
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

 

/ 2019

 

GIANNISV66 •  -  Lehava • )

 

OTTAVO (ex aequo) con 2 preferenze

 

  

• GIANNISV66  (****, 12 febbraio 2019)

"...Matteo Rovere prende le figure mitiche dei due gemelli e ...sono due pastori impegnati nella sopravvivenza quotidiana, uniti non solo dal vincolo di fratellanza ma anche da un destino amaro (hanno visto la madre portata via in schiavitù dai soldati di Alba Longa). Non c'è nulla di epico... una ricostruzione attentissima, fino a rasentare il documentarismo, di quello che era il contesto naturale e sociale dell'Italia centrale di quasi tremila anni fa ...ma anche una riflessione sul potere, sull'intolleranza e sullo spirito religioso. ...Sarà alla fine, come tutti sappiamo, il pio Romolo, quasi suo malgrado, a prevalere sul violento fratello e a dare origine al nucleo fondante di quello che diventerà un impero. ...notevole interpretazione di Alessio Lapice e Alessandro Borghi... "

 

Lehava (*** e mezza, 15 febbraio 2019)

" ...Niente lupe, e va bene: ma niente Pantheon proprio! ...la lingua: un protolatino ...del tutto ipotetico. ... in definitiva, la forza del film sta molto nei silenzi ed i sottotitoli si fanno sempre ben seguire. ...un eccesso di commistioni di genere, che alla fine confondono non poco lo spettatore... apprezzamento per tutto il comparto "immagine": fotografia, scelta delle locations, regia ma anche scenografia, costumi, trucco, uniti in una collaborazione che sorprende per omogeneità ed equilibrio. Buone nel complesso le prove attoriali... Malissimo il sonoro... Da salvare solo il canto dei bambini ispirato, sembra, a temi popolari. Con tutti gli scetticismi del caso sopra elencati, "Il primo re" restituisce al pubblico 127 minuti di grande spettacolo... Assolutamente da vedere. ... " 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il traditore

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 135'

Regia di Marco Bellocchio

Con Pierfrancesco Favino, Maria Fernanda Cândido, Luigi Lo Cascio, Fabrizio Ferracane

Il traditore
altre VISIONI

In streaming su RaiPlay

 

 

/ 2019

 

( dollyfc  -  Furetto60  )

 

OTTAVO (ex aequo) con 2 preferenze

 

 

 

Furetto60 (****, 27 maggio 2019)

" ...Buscetta ripara in Brasile, per scansarsi da una spietata mattanza, che di lì a poco decimerà la sua cosca e farà vittime all’interno della sua stessa famiglia... Poi arriva l'estradizione ...Il giudice Giovanni Falcone,a questo punto, gli offre una “chance”, diventare collaboratore di giustizia ... Per il suo “codice d'onore”, questo comportamento equivale a un vero e proprio tradimento... Il film non segue un andamento strettamente cronologico e non narra l'intera vita di Buscetta, il cui protagonista è l’eccellente Pier Francesco Favino, bensì si concentra sugli anni '80 e '90, dallo scoppio della faida al maxiprocesso di Palermo... ...uscito nel giorno dell’anniversario della strage di Capaci, riceve dodici minuti di meritatissimi applausi al 72° Festival di “Cannes. "

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Ritratto della giovane in fiamme

  • Drammatico
  • Francia
  • durata 120'

Titolo originale Portrait de la jeune fille en feu

Regia di Cèline Sciamma

Con Adèle Haenel, Noémie Merlant, Luàna Bajrami, Valeria Golino

Ritratto della giovane in fiamme
altre VISIONI

In streaming su Sky Go

 

 

10 / 2019

 

yume •  -  Tetsuo35 )

 

OTTAVO (ex aequo) con 2 preferenze

 

Risultato immagini per ritratto della giovane in fiamme film tv

 

yume (**** e mezza, 21 dicembre 2019)

...Heloise... Chiara quanto l’altra è scura, debole quanto l’altra è forte... è vissuta come una crisalide chiusa nel bozzolo di un convento e, ora, di un castello da cui uscirà sposa di un uomo sconosciuto di nobile lignaggio. ...dopo che lui avrà visto il ritratto e deciso che la fanciulla è di suo gradimento. ...Sciamma sa come far avanzare le cose con tocchi leggeri e persuasivi. ...Nelle sale buie del castello l’unico punto di bianco, di calore stropicciato è quel letto dove Heloise e la pittrice si ameranno. E la tela ricamata ...della piccola cameriera...  tre donne che il destino vuole a tutti i costi schiacciare... E’ una storia disseminata di minacce di morte, nel mare, per aborto, per fuoco. ...non muore nessuno, la morte vera è quella che non si vede, cova dentro, consuma. "

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Storia di un matrimonio

  • Drammatico
  • USA
  • durata 136'

Titolo originale Marriage Story

Regia di Noah Baumbach

Con Scarlett Johansson, Adam Driver, Laura Dern, Merritt Wever, Ray Liotta, Julie Hagerty

Storia di un matrimonio

In streaming su Netflix

 

 

11 / 2019

 

giuvax  -  darkglobe )

 

OTTAVO (ex aequo) con 2 preferenze

 

 

 

michemar  (****, 16 gennaio 2020)

...Una coppia è fatta da due metà perfettamente diverse, ..se i profili si rovinano e non coincidono più si crea una crepa all’interno e non si riesce a salvare più nulla.. anche se all’inizio non lo capivano bene: è Nicole che un giorno però ha deciso di rompere gli indugi e dichiarare il fallimento ..i difetti del partner sono diventati macigni, le dispiace ma non vuole più porvi rimedio. Anche le carriere si separeranno, il che costringe Charlie a frequenti voli ..per rivedere ogni tanto il piccolo Henry andato via con la mamma. È così che la separazione è diventata multipla: artistica, emotiva e geografica. Troppo pesante per rispettare l’iniziale amichevole accordo di non interporre avvocati.. Un grandissimo film che esalta sia Noah Baumbach che i due attori principali.. "

 

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------

Finiscono qui le MULTIPREFERENZE: 11 film, cioè il 38% dei 29 totali

Elenco qui di seguito i relativi  SELEZIONATORI (e di ciascuno il film preferito).

Sono 59, dunque circa 3/4 (non poco) dei 77 partecipanti complessivi. 

 

AlbertoBellini ( 4: "C'era una volta a ... Hollywood )

andry10k ( 4: "C'era una volta a ... Hollywood )

ange88 ( 2: "Parasite" )

Arastorm ( 2: "Parasite" )

Arpo05 ( 3: "Joker" )

BobtheHeat ( 1: "The Irishman" )

bufera ( 3: "Joker" )

casomai ( 1: "The Irishman" )

cheftony ( 2: "Parasite" )

cherubino ( 7: "La ragazza d'autunno" )

Clarequilty ( 1: "The Irishman" )

daniele64 ( 6: "L'ufficiale e la spia" )

darkglobe ( 11: "Storia di un matrimonio" )

degoffro ( 1: "The Irishman" )

dollyfc ( 9: "Il traditore" )

Estonia ( 3: "Joker" )

ethan ( 1: "The Irishman" )

Fulvio Wetzl ( 5: "Dolor y gloria" )

Furetto80 ( 9: "Il traditore" )

guybrush_threepwood ( 2: "Parasite" )

Genga008 ( 5: "Dolor y gloria" )

GIANNISV66 ( 8: "Il primo Re" )

giuvax ( 11: "Storia di un matrimonio" )

Gundawane ( 1: "The Irishman" )

hupp2000 ( 1: "The Irishman" )

_Kim_ ( 2: "Parasite" )

Kurtisonic ( 3: "Joker" )

ilcausticocinefilo ( 2: "Parasite" )

IlGranCinematografo ( 1: "The Irishman" )

Immorale ( 4: "C'era una volta a ... Hollywood )

Infinity94 ( 3: "Joker" )

laulilla ( 6: "L'ufficiale e la spia" )

Lehava ( 8: "Il primo Re" )

LIBERTADIPAROLA75 ( 3: "Joker" )

lino99 ( 1: "The Irishman" )

mamo77 ( 1: "The Irishman" )

marceale ( 2: "Parasite" )

Marcello del Campo ( 7: "La ragazza d'autunno" )

MarioC ( 2: "Parasite" )

Maurizio73 ( 7: "La ragazza d'autunno" )

maurri63 5: "Dolor y gloria" )

mck ( 4: "C'era una volta a ... Hollywood )

millertropico  ( 5: "Dolor y gloria" )

M Valdemar ( 4: "C'era una volta a ... Hollywood )

noodless94 ( 2: "Parasite" )

panunzio ( 1: "The Irishman" )

passo8mmridotto ( 1: "The Irishman" )

pippus ( 6: "L'ufficiale e la spia" )

ProfessorAbronsius ( 2: "Parasite" )

Ran08 ( 4: "C'era una volta a ... Hollywood )

scapigliato ( 5: "Dolor y gloria" )

spopola ( 6: "L'ufficiale e la spia" )

starbook ( 3: "Joker" )

steno79 ( 1: "The Irishman" )

supadany ( 1: "The Irishman" )

Tetsuo35 ( 10: "Ritratto della giovane in fiamme" )

toal26 ( 2: "Parasite" )

wundt ( 5: "Dolor y gloria" )

yume ( 10: "Ritratto della giovane in fiamme" )

 

-------------------------------------------------------------------------------- 

SEGUONO gli altri 18 film, le SCELTE ESCLUSIVE.

Però in UN'ALTRA PLAYLIST,  pubblicata in contemporanea, cui potete accedere cliccando QUI.

 

Non per mia volontà ma per ovviare ad un problema "tecnico": risultano in questo momento visibili al massimo 20 schede, perciò ho preferito "spezzare" in modo tale che ci sia una logica.

cherubino

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati