Espandi menu
cerca
In Serie (92) - "the Little Drummer Girl" (mini-serie, 2018) - La Tamburina fa il suo ingresso sul Set della Vita.
di mck ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 20 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 206
  • Post 133
  • Recensioni 1087
  • Playlist 316
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
In Serie (92) - "the Little Drummer Girl" (mini-serie, 2018) - La Tamburina fa il suo ingresso sul Set della Vita.

“Sono un’Attrice”, ovvero: Benvenuti sul Palcoscenico della Realtà.

 

Germania Ovest, 1979.
Ed è subito un profluvio di lampade Space Age da collezione.

 

“Credi di poter cambiare il mondo. Dimenticatelo. I tuoi amici inglesi lo hanno già fatto.”

 

 

Chan-wook Park all’eccellente regìa [in questi 6 episodi da poco meno di un’ora l’uno si respira aria - risonanza stilistica & formale - di “Bakjwi/Thirst”, “Stoker” e “Agassi” (in attesa di "Decision to Leave") piuttosto che della Trilogia della Vendetta, con panoramiche a schiaffo A/R montate su carrello, zoomate lente & veloci, focali corte ad inserire i personaggi negli ambienti interni e medie ad integrarli nei paesaggi esterni] e Michael Lesslie & Claire Wilson (qui alla loro prima prova importante da “solisti in coppia”) alla calibratissima e stratificata sceneggiatura rispettano l’humor, la ferocia, lo spaesamento e l’overlook onnisciente in sottrazione, oltre a una certa “compassione” per l'umano, di John le Carré, qui produttore esecutivo (insomma: ha partecipato alla realizzazione - anche fisicamente, con un cameo, nei panni di un anziano cameriere di un bar allaperto - e non l’ha ripudiata), che…

– già David John Moore Cornwell [1931-2020, al servizio di Her Majesty negli anni ‘50 e ‘60 per il Security Service (MI5) e il Secret Intelligence Service (MI6), 26 romanzi e qui in un cameo come cameriere], e di recente cittadinanza irlandese in protesta contro la Brexit (i politici e i cittadini inglesi, e sottolineo e ribadisco inglesi, non, generalmente, britannici, o, tipo, più specificatamente, che so, scozzesi) –

…se deve martellare israeliani o palestinesi (qual è il metodo migliore per ammazzare bambini senza indignare troppo l’opinione pubblica: far esplodere terroristiche bombe al plastico in centro città - per colpire studiose ebree che professano la pace - o lanciare sionistici missili contro casupole di pietra e lamiera - per colpire nel mucchio - con gli IAI Nesher S?) non ha alcun dubbio: dare addosso agl’inglesi.

 

 
- Charlie, tu hai qualche problema con gli ebrei? Eticamente, culturalmente, politicamente. Abbiamo un cattivo odore, o forse un modo sbagliato di stare a tavola?
- No! Ma che cosa stupida!
- Ah! Splendido! Quindi posso stare tranquillo che tu non ti butterai dalla finestra o vomiterai nel caso ti dicessi che noi siamo anche cittadini di Israele.
- Nell’eventualità ce l’avresti un secchio?

Il piacere e l’amore come “antidoti” alla morte: Charmian “Charlie” Ross fa il suo debutto nel Teatro del Reale.

- Io sono un’attrice
- Quindi non c’è niente in cui credi.

 


Florence Pugh, agl’inizi di carriera, non ancora ventiduenne (1996; the Falling, Lady Macbeth, Midsommar, Little Women, Don't Worry Darling, the Wonder, A Good Person, Oppenheimer, Dune: Part Two), rivaleggia per ponderata cazzimma con quel mostro di bravura ch’è Michael Shannon (1974; Bug, BoardWalk Empire, ShotGun Stories, “My Son, My Son, What Have Ye Done?”, Take Shelter, Mud, MidNight Special, Salt and Fire, the Shape of Water, Amsterdam, e da una dozzina d'anni nel radar di chi scrive) e con mica cotiche Alexander Skarsgård (1976; True Blood, Melancholia, War on EveryOne, the NorthMan, Infinity Pool). Con loro Simona Brown ("Kiss Me First"), Michael Moshonov, Jeff Wilbusch, Clare Holman, Kate Sumpter, Daniel Litman, Lubna Azabal, Charif Ghattas, Alessandro Piavani, Amir Khoury, Gennady Fleyscher, Alexander Beyer, Max Irons, Katharina Schüttler, Adel Bencherif, Mark Stanley, Ricki Hayut, Iben Akerlie, Bethany Muir e Charles Dance ("Game of Thrones").

Reparto tecnico-artistico in versione “meglio di sé” spronato e sfruttato al meglio dal regista: fotografia di Woo-hyung Kim, montaggio di Fiona DeSouza & Michael Harrowes e musiche di Jo Yeong-wook. Producono e distribuiscono BBC/AMC.

 


«...che cosa ci fa lei con noi e perché è stata trascinata qui in una maniera cosi tortuosa e così poco cerimoniosa. Glielo dico subito. La ragione, Charlie, è che vogliamo offrirle un lavoro. Un lavoro d'attrice.»
Aveva finalmente superato la tempesta e dal suo largo sorriso era chiaro che lo sapeva. La sua voce era divenuta lenta e ponderata, come se stesse annunciando numeri dei fortunati vincitori. «La parte più grossa che lei abbia mai avuto in vita sua, la più impegnativa, la più difficile, e certo la più pericolosa e la più importante. Io non faccio questione di soldi. Soldi può averne a profusione, non c’è problema, non ha che da dire una cifra.» Il suo grosso avambraccio spazzò via qualsiasi considerazione d’ordine finanziario. «La parte per cui abbiamo pensato a lei, Charlie, tiene conto di tutte le sue capacità umane e professionali. Del suo spirito. Della sua ottima memoria. Della sua intelligenza. Del suo coraggio. Ma anche di quella umanità cui alludevo poc’anzi. Del suo calore. Noi l’abbiamo scelta, Charlie. Le abbiamo affidato la parte. Abbiamo esaminato un campionario vastissimo, candidate di molti Paesi. Ma alla fine ci siamo fermati su di lei ed è per questo che lei è qui. Tra i suoi fan. Tutti quelli che sono in questa stanza l'hanno vista recitare e tutti l'ammirano. Perciò chiariamo subito in quale clima ci troviamo. Da parte nostra non c’è ostilità. C'è affetto, c'è ammirazione, c'è speranza. Ci ascolti. Come ha detto il suo amico Joseph, noi siamo brave persone, esattamente come lei. Noi la vogliamo. Abbiamo bisogno di lei. E fuori di qui c'è gente che avrà bisogno di lei ancor più di noi.»

John le Carré (David Cornwell) - “the Little Drummer Girl” - 1983 (traduzione di Ettore Capriolo, Mondadori, Omnibus, 1983).

 


Provini per la Fortezza Europa, con tappa in un campo profughi & d’addestramento palestinese e in un compound sionista da buen retiro prima di fare ritorno nel nido d’amore berlinese.

Romantico, divertente, spietato, travolgente.

* * * * (¼) – 8.25

------------------------------------------------------------------------------

Addenda. (Con una PornoMappa!)     
Tutti i popoli e le genti che il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (e le sue versioni precedenti, dalla Compagnia delle Indie al Commonwealth delle Nazioni) ha invaso, saccheggiato, occupato, depredato, colonizzato, sfruttato, vassallizzato, razziato, posseduto.
(Spoiler: si salvano - per assenza d'approdi - tipo la Bolivia, il Paraguay e la Mongolia.)

Stuart Laycock - “All The Countries We’ve Ever Invaded: and the Few We Never Got Round To” - 2012

[By @r/MapPorn. Cliccare sulla mappa per ingrandirla.]
  
Nota.
Ad esempio... Il Regno d’Italia Fascista è stato invaso dagli Alleati durante la Seconda Guerra Mondiale (l’operazione Husky dello sbarco in Sicilia).   

Playlist film

La spia che venne dal freddo

  • Spionaggio
  • USA
  • durata 112'

Titolo originale The Spy Who Came In from the Cold

Regia di Martin Ritt

Con Richard Burton, Claire Bloom, Oskar Werner, Peter van Eyck

La spia che venne dal freddo

In streaming su Amazon Video

vedi tutti

 

-------------------------

 

JOHN LE CARRÉ

 

-------------------------

 

Rilevanza: 1. Per te? No

Chiamata per il morto

  • Spionaggio
  • USA
  • durata 107'

Titolo originale The Deadly Affair

Regia di Sidney Lumet

Con James Mason, Maximilian Schell, Harriet Andersson, Simone Signoret

Chiamata per il morto

In streaming su Amazon Video

vedi tutti

Rilevanza: 1. Per te? No

La casa Russia

  • Spionaggio
  • USA
  • durata 118'

Titolo originale The Russia House

Regia di Fred Schepisi

Con Sean Connery, Michelle Pfeiffer, Klaus Maria Brandauer, Roy Scheider, James Fox

La casa Russia

In streaming su Amazon Prime Video

vedi tutti

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il sarto di Panama

  • Spionaggio
  • Gran Bretagna
  • durata 109'

Titolo originale The Tailor of Panama

Regia di John Boorman

Con Pierce Brosnan, Geoffrey Rush, Jamie Lee Curtis, Harold Pinter

Il sarto di Panama

In streaming su Amazon Video

vedi tutti

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Constant Gardener. La cospirazione

  • Thriller
  • USA, Gran Bretagna, Kenya, Germania
  • durata 128'

Titolo originale The Constant Gardener

Regia di Fernando Meirelles

Con Ralph Fiennes, Rachel Weisz, Daniele Harford, Danny Huston, Pete Postlethwaite

The Constant Gardener. La cospirazione

In streaming su Rai Play

vedi tutti

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

La Talpa

  • Spionaggio
  • Gran Bretagna, Francia
  • durata 127'

Titolo originale Tinker, Tailor, Soldier, Spy

Regia di Tomas Alfredson

Con Gary Oldman, Tom Hardy, Colin Firth, Mark Strong, Ciarán Hinds, John Hurt, David Dencik

La Talpa

In streaming su Infinity Selection Amazon Channel

vedi tutti

Rilevanza: 1. Per te? No

La spia

  • Thriller
  • Gran Bretagna, USA, Germania
  • durata 121'

Titolo originale A Most Wanted Man

Regia di Anton Corbijn

Con Philip Seymour Hoffman, Rachel McAdams, Grigoriy Dobrygin, Willem Dafoe, Robin Wright

La spia

In streaming su Amazon Prime Video

vedi tutti

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il traditore tipo

  • Thriller
  • Gran Bretagna
  • durata 107'

Titolo originale Our Kind of Traitor

Regia di Susanna White

Con Ewan McGregor, Damian Lewis, Naomie Harris, Alicia von Rittberg, Stellan Skarsgård

Il traditore tipo

In streaming su Amazon Video

vedi tutti

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

I'm a Cyborg, But That's Ok

  • Commedia
  • Corea del Sud
  • durata 105'

Titolo originale Saibogujiman kwenchana

Regia di Chan-wook Park

Con Su-jeong Lim, Rain, Hie-jin Choi, Byeong-ok Kim, Yong-nyeo Lee, Dal-su Oh, Ho-jeong Yu

I'm a Cyborg, But That's Ok

 

-----------------------------

 

Chan-wook Park: filmografia recente in risonanza stilistica con "the Little Drummer Girl" (piuttosto che, ad esempio, la Trilogia della Vendetta).

 

-----------------------------

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Stoker

  • Drammatico
  • USA
  • durata 98'

Titolo originale Stoker

Regia di Chan-wook Park

Con Mia Wasikowska, Nicole Kidman, Matthew Goode, Dermot Mulroney, Lucas Till, Ralph Brown

Stoker

In streaming su Amazon Video

vedi tutti

Rilevanza: 1. Per te? No

The Falling

  • Drammatico
  • Gran Bretagna
  • durata 102'

Titolo originale The Falling

Regia di Carol Morley

Con Maisie Williams, Maxine Peake, Monica Dolan, Greta Scacchi, Joe Cole, Mathew Baynton

The Falling

In streaming su MUBI

 

-----------------------------

 

Florence Pugh: filmografia scelta (semi-completa).

 

-----------------------------

 

- the Falling (Carol Morley, 2014)

- Lady Macbeth (William Oldroyd, 2016)

- Marcella (Hans Rosenfeldt, 2016)

- Outlaw King (David Mackenzie, 2018)

- Malevolent (Olaf de Fleur Johannesson, 2018)

- King Lear (Richard Eyre, 2018)

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Midsommar - Il villaggio dei dannati

  • Horror
  • USA
  • durata 140'

Titolo originale Midsommar

Regia di Ari Aster

Con Florence Pugh, Jack Reynor, Will Poulter, William Jackson Harper, Vilhelm Blomgren

Midsommar - Il villaggio dei dannati

In streaming su Netflix

vedi tutti

 

- Midsommar (Ari Aster, 2019)

- Fighting with My Family (Stephen Merchant, 2019)

- Little Women (Greta Gerwig, 2019)

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Don't Worry Darling

  • Drammatico
  • USA
  • durata 122'

Titolo originale Don't Worry Darling

Regia di Olivia Wilde

Con Gemma Chan, Florence Pugh, Olivia Wilde, Harry Styles, Chris Pine, Nick Kroll

Don't Worry Darling

In streaming su Sky Go

vedi tutti

 

- Black Widow (Cate Shortland, 2020)

- Hawkeye (Jonathan Igla, 2021)

- Don't Worry Darling (Olivia Wilde, 2022)

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Il prodigio

  • Thriller
  • USA, Gran Bretagna, Irlanda
  • durata 103'

Titolo originale The Wonder

Regia di Sebastián Lelio

Con Florence Pugh, Niamh Algar, Ciarán Hinds, Tom Burke, Toby Jones, Elaine Cassidy

Il prodigio

In streaming su Netflix

vedi tutti

 

- the Wonder (Sebastián Lelio, 2022)

- A Good Person (Zach Braff, 2023)

- Oppenheimer (Christopher Nolan, 2023)

- Dune: Part Two (Denis Villeneuve, 2023)

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati