Trama

David Dunn è divenuto un vigilante che protegge Philadelphia dai criminali. Figura controversa, è ricercato dalla polizia e il suo successo dipende dall'essere un eroe anonimo e sempre un passo avanti alla legge. Crumb, invece, con le sue sinistre personalità ha rapito quattro altre adolescenti da sacrificare alla Bestia. Poiché le autorità non riescono a rintracciarlo, Dunn si ripromette di trovarlo per primo. Come risultato, entrambi finiscono in un centro di ricerca psichiatrica, dove si ritrovano al cospetto di Elijah Price, ridotto l'ombra di ciò che era.

Approfondimento

GLASS: CHI SIAMO REALMENTE?

Diretto e sceneggiato da M. Night Shyamalan, Glass intreccia due visionari film del regista, Unbreakable. Il predestinato del 2000 e Split del 2017, per dare origine a un esplosivo thriller che continua la narrazione di entrambi. Dal primo titolo, Shyamalan riprende i personaggi di David Dunn e Elijah Price, conosciuto anche con lo pseudonimo di Mr. Glass, mentre dal secondo fa ritornare in azione Kevin Wendell Crumb (e le sue molteplice personalità) e Casey Cooke, l'unica prigioniera a essere sopravvissuta a un incontro ravvicinato con la Bestia. Dopo gli eventi narrati in Split, Glass ritrova Dunn impegnato a rintracciare Crumb, ancora alle prese con ragazze adolescenti da servire alla Bestia (la sua personalità sovrumana). In un susseguirsi di eventi sempre più intensi, i due si ritroveranno faccia a faccia con Price, che si rivelerà essere colui che detiene segreti più scottanti di entrambi.

 

Con la direzione della fotografia di Mike Gioulakis, le scenografie di Chris Trujillo, i costumi di Paco Delgado e le musiche di West Dylan Thordson, Glass dà seguito dunque sia a Split sia a Unbreakable. Il predestinato. In Split, titolo che prodotto con pochi milioni di dollari ne ha incassati oltre 200 in tutto il mondo, si racconta la storia di Kevin Wembell Crumb, un uomo affetto da disordine dissociativo della personalità, alle prese con il rapimento di tre adolescenti "impure". Il suo piano è quello di darle impasto a una delle sue personalità, quella sovrumana, nota come la Bestia. Casey Cooke, una delle tre ragazze, viene però risparmiata a causa delle cicatrici che ha sul corpo, simbolo degli abusi che ha subito durante l'infanzia. In Unbreakable. Il predestinato, invece, si racconta la storia della guardia di sicurezza di nome David Dunn. Dunn è l' unico sopravvissuto a un disastro ferroviario, episodio che lo porta pian piano a chiedersi cosa accadrebbe se i supereroi fossero reali. Su insistenza di Elijah Price, un misterioso collezionista di fumetti rari che soffre di una rara patologia che distrugge le sue ossa al minimo urto (osteogenesi imperfetta), Dunn si convince di avere una super forza e di essere invincibile e di avere la capacità di vedere o percepire le cattive azioni degli altri semplicemente toccandoli. Accettando quella che per lui è la sua nuova realtà, inizia a operare come un vigilante che, in nome della giustizia, punisce il crimine e salva gli innocenti. Volendo ringraziare Price, in un momento di contatto fisico, scopre con orrore che Price è il responsabile dell'incidente ferroviario da cui si è salvato e che è responsabile di altri atti di terrorismo. Realizza così di essere davanti al suo esatto opposto: un supercriminale, Mr. Glass.

A unire le due linee narrative aveva già provveduto il finale di Split: in un ristorante di Philadelphia, mentre il telegiornale racconta della sopravvivenza di Casey (e di Crumb ancora in libertà), al bancone di profilo si scorge David Dunn, cammeo che ha mandato in visibilio i fan di Shyamalan, che da tempo chiedevano un seguito delle avventure del vigilante.

 

Mentre Unbreakable. Il predestinato esamina la figura di un uomo la cui modesta percezione di sé aveva accecato il proprio vero potere e Split esplora le conseguenze letali generate da un mostro creato da una mente ferita da un trauma, Glass scava nella radice del concetto di identità, ponendosi una fondamentale domanda: siamo oggettivamente chi siamo o la mostra mente può modellare e determinare le nostre realtà fisiche? "Se crediamo di essere un supereroe, lo diveniamo realmente o è solo un'illusione?", ha aggiunto Shyalaman. "Da tempo mi interesso di psicologia e, in particolar modo, di psicoterapia. Ciò ha finito con il mescolarsi con il mio lavoro e con dare vita a storie come quelle che ho raccontato e che spesso sono nate mentre mi trovavo in convalescenza".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Glass è il regista, produttore e sceneggiatore, M. Night Shyamalan. Nato in India ma cresciuto alla periferia di Philadelphia, Shyamalan debutta come regista nel 1992 ma agguanta il successo mondiale nel 1999 con The Sixth Sense. Il sesto senso, con cui incassa 660 milioni in tutto il mondo e guadagna… Vedi tutto

Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
2019
2019

In sala nel 2019!!!

cinefox di cinefox

Le serie TV e i servizi Streaming si fanno sempre più strada e sono oramai una realtà consolidata. Riusciranno le sale ad reinvertire la rotta in questo nuovo anno? Vediamo cosa bisogna aspettarsi dal…

leggi tutto
Playlist
2018
2018
locandina
Foto
locandina
Foto
locandina
Foto
locandina
Foto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito