Trama

Le divisioni mentali di coloro che soffrono di disturbi dissociativi della personalità hanno a lungo affascinato ed eluso la scienza. Si ritiene che molte di esse possano garantire anche caratteristiche fisiche uniche per ogni personalità che si sviluppa in un unico essere umano. Sebbene Kevin abbia manifestato 23 diverse personalità alla sua psichiatra, la dottoressa Fletcher, solo una è quella dominante. Costretto a rapire tre adolescenti guidate dall'attenta Casey, Kevin mette in atto una guerra per la sopravvivenza tra tutti i Kevin che vivono in lui mentre intorno tutto il suo mondo cade a pezzi.

Approfondimento

SPLIT: 23 PERSONALITÀ PER UN UOMO SOLO

Diretto e scritto da M. Night Shyamalan, Split esplora i misteriosi recessi della mente contorta di un uomo, Kevin, la cui mente disturbata lo fa agire come se avesse ben 23 diverse personalità, ciascuna dotata di particolari caratteristiche fisiche. Tuttavia, ne ha una nascosta che con il passare del giorni tende a materializzarsi e a prendere il sopravvento sulle altre. Costretto a rapire tre ragazze adolescenti guidate dall'attenta Casey, Kevin ingaggia una serrata lotta per la sopravvivenza con tutte le sue diverse personalità così come con tutti coloro che lo circondano.

Con la direzione della fotografia di Michael Gioulakis, le scenografie di Mara LePere-Schloop, i costumi di Paco Delgado e le musiche composte da West Dylan Thordson, Split è frutto della collaborazione di Shyamalan con il produttore Jason Blum, iniziata con la produzione del thriller The Visit (che ha incassato mondialmente qualcosa come 100 milioni di dollari). Seguendo lo stesso modello produttivo di The Visit e in piena libertà creativa, Shyamalan ha deciso di ritornare quasi alle sue origini optando di autofinanziare Split e sottraendosi in tal modo alle logiche delle major: "Il mio desiderio è quello di quare qualcosa di innovativo con ogni mio nuovo film, qualcosa che nessuno ha mai fatto. Questo rende molto eccitante il mio lavoro ma anche pericoloso e problematico, specialmente quando si tratta di doverlo poi vendere", ha dichiarato il regista. Noto per le sue produzioni low budget che si trasformano in blockbuster, Blum sottolinea come la collaborazione con il regista sia per lui particolare: "Solo Night è in grado di raccontare queste che all'apparenza sembrano piccole storie. Split non è un tipico film low budget: è semmai un grande film visionario dal budget limitato. Non ci sono effetti speciali e non è costato milioni di dollari ma è qualcosa di molto provocatorio. Con Split il pubblico può divertirsi ma allo stesso tempo è costretto a riflettere sulla natura umana, che è il vero filo conduttore e la maggiore preoccupazione di tutta la carriera di Shyamalan. Il film non appartiene a nessun genere specifico: del resto, Night intreccia racconti popolari, leggende e altre narrazioni, fondendoli con il suo background e la sua esperienza per presentare tematiche complesse e personaggi profondi".

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Split è il regista, produttore e sceneggiatore, M. Night Shyamalan. Nato in India ma cresciuto alla periferia di Philadelphia, Shyamalan debutta come regista nel 1992 ma agguanta il successo mondiale nel 1999 con Il sesto senso, con cui incassa 660 milioni in tutto il mondo e sei candidature agli Oscar. A… Vedi tutto

Commenti (22) vedi tutti

  • La Bestia- Il Peggior Nemico Del Supereroe

    leggi la recensione completa di LucaJazz94
  • Film buono, specie l'attore principale McAvoy. Certo vedendo il film "si ri-vede" un po il personaggio Clarice Starling (il silenzio degli innocenti-Calrice ti svegli ancora.. ) , e il replicante de "io ne ho viste cose.."(Roy Batty in Blade Runner) nel finale del film, ma in fondo la Bestia" è come , tutti i personaggi non vogliono morire. Voto 7

    commento di ivcavicc
  • ...sorpresina finale con richiamo ad un altro film.

    commento di MagicTragic
  • Una cosa inguardabile,un thriller senza suspence,una lunghezza spropositata,tutto un po' inverosimile.IL regista ha toppato in pieno.Voto 2.

    commento di ezio
  • La storia di William Billy Milligan è l'utile pretesto per proseguire il discorso sulle insospettabili e metafisiche virtù della diversità: il principio della perturbazione di una psiche traumatizzata che si scinde nelle molteplici manifestazioni dei suoi altrettanti talenti, amplificando le inespresse potenzialità della mente umana.

    leggi la recensione completa di maurizio73
  • Tre ragazze vengono rapite. Una psicoterapeuta nota dei cambiamenti nel comportamento del suo paziente con 23 personalità differenti. Thriller psicologico, con finale paranormale. Esperimento ardito ma nel complesso riuscito.

    leggi la recensione completa di alfatocoferolo
  • Un giovane uomo rapisce e sequestra tre ragazze: le molteplici personalità che convivono nella sua mente hanno intenti differenti. Thriller psicologico con tocchi di horror e paranormale, com'è nello stile del temerario Shyamalan.

    leggi la recensione completa di Fanny Sally
  • Set This House in Order.

    leggi la recensione completa di mck
  • Shyamalan torna ad essere un po' più incisivo rispetto alle sue ultime fatiche, ormai un po' standardizzate. tiene incollati con intelligenza allo schermo, rovinando un po' tutto con un finale quasi misticheggiante. l'OPERA filmica sulle multi-personalità rimane comunque Sybil (1976) di D. Petrie, con una incredibile e premiata Sally Field.

    commento di giovenosta
  • Con questo "Split" Shyamalan conferma al mondo di essere tornato in grande stile a girare film incredibili. Un thriller psicologico da non perdere.

    leggi la recensione completa di Depp
  • Un’altra opera singolare dell’abile regista, che tiene incollati allo schermo per tutte le più di due ore di durata

    leggi la recensione completa di lino99
  • Cinema purissimo, che è poi quello che chiedo: l'emozione sta tutta nella messa in immagini, nel modo in cui ogni scena è costruita sulla tensione tra gli sguardi dei personaggi, quello del regista e quello di me spettatore. Altro che noia, questa è eccitazione continua, nessuna immagine è mai banalmente illustrativa.

    commento di brian77
  • Uno Shyamalan in gran forma,bello con un finale spaziante per i fan del regista!!!!

    leggi la recensione completa di jhonnyfox94
  • Il film è stato pesante da vedere cpn il tempo che passava a rilento, ma allo stesso tempo è stato un film interessante da seguire sino all'ultimo minuto. Ottima l'interpretazione del pazzo o come lo volete chiamare.

    commento di iiuma8288
  • Ennesimo psicopatico serial killer da trasformare in anti-eroe, dopo il Joker di Heath Ledger che era un terrorista agente del caos, questa volta con le fattezza di quel James McAvoy che era stato già un killer in "Wanted scegli il tuo destino". Qui ha diverse personalità, come il John Lithgow del film di Brian de Palma.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • Un ottimo thriller psicologico asciutto e disturbante.

    leggi la recensione completa di ROTOTOM
  • Siamo lontani dalle emozioni de "il sesto senso" ma il manico c'è ancora abbastanza. Non aspettatevi chissà quali colpi di scena ma la tensione è costante. Intensa la recitazione del protagonista, ma la tesi che Shyamalan vuol far passare è un po' forzata. Comunque un paio d'ore discrete.

    commento di tricker
  • Bel film, bella regia, bellissimi attori, bella storia, tutto bello, merita davvero una visione, almeno...ma forse meglio due, tre...anche VENTIQUATTRO!

    leggi la recensione completa di Donganagungatulaganacongo
  • Un discreto thriller dal fascino macabro.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Più personalità generano paura o confusione?

    leggi la recensione completa di ElvistoPolliniAmbarocco
  • Il fascino di sondare le derive della psiche in capo a persone affette da disturbi della personalità, ci catapulta, nel riuscito film di M. Night Shyamalan, tra i corridoi angusti e labirintici entro cui si sviluppano e cercano di avere la meglio sulle altre,vite parallele in cerca di definizione e soddisfazione. Con un grande McAvoy moltiplicato.

    leggi la recensione completa di alan smithee
  • Shyamalan prova nuovamente a stupirci ma risulta troppo ambizioso per scatenarci in elogi

    leggi la recensione completa di BALTO
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

amandagriss di amandagriss
7 stelle

    È un’oggetto strano Split. Classificarlo in un determinato genere? non è semplice. Che il regista indiano naturalizzato yankee si diverta a giocare con i generi e mescolarli tra loro, rielaborandone capillarmente la grammatica per approdare a risultati altri, al compimento, cioè, di quelle che sono profonde riflessioni sulla dimensione/condizione… leggi tutto

31 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Rapite nel parcheggio di un centro commerciale e segregate nei sotterranei di un misterioso edificio, le tre adolescenti Casey, Claire e Marcia si rendono ben presto conto di avere a che fare con il giovane Kevin, un individuo affetto da un disturbo di personalità multipla. I sospetti della dottoressa che ha in cura il ragazzo iniziano a convergere sul prevalere di Denis, una delle 23… leggi tutto

8 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

will kane di will kane
4 stelle

Nella prima metà degli anni Novanta, venne annunciato un film che sarebbe stato diretto da James Cameron, intitolato "The crowded room": sarebbe stata la storia di un uomo con una ventina di personalità differenti, e chissà se M. Night Shyamalan non si sia in parte ispirato a questo film mai realizzato, per scrivere e dirigere questo "Split", che, a sorpresa, sta diventando… leggi tutto

1 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 20 voti
vedi tutti
2018
2018
Trasmesso il 27 dicembre 2018 su 20
Trasmesso il 26 dicembre 2018 su 20
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Disturbi Mentali al Cinema

AuroraZwart di AuroraZwart

LAVORI IN CORSO - ATTENDERE PER NOTE COMPLETE E MATERIALE AGGIUNTIVO   Un'opportunità, per me, di unire dovere e piacere. Pesenterò una carrellata delle pellicole (e serie) più significative…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Trasmesso il 14 luglio 2018 su Rsi La1
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

2017 al cinema: o quasi.

BobtheHeat di BobtheHeat

Playlist "under costruction" 2017.     Massimo rispetto per le nominations BAFTA, indipendentemente da chi andrà oramai a breve, a vincere i premi.  Meno per le nominations Oscar: comunque, la…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

champagne1 di champagne1
6 stelle

Tre studentesse vengono rapite all'uscita da una festa di compleanno da un giovane che si mostra a volto scoperto. Fra di loro c'è anche Casey, una ragazza definita "problematica" dalle compagne di scuola, che nasconde un passato traumatico che l'ha pesantemente segnata. Per il suo rapitore, questa non sarà una differenza da poco... Il personaggio di Kevin era stato ideato…

leggi tutto

I miglior film del 2017

Isin89 di Isin89

La presente playlist è una lista delle migliori pellicole uscite nelle sale italiane nell'arco di tempo che va dal primo gennaio al trentuno dicembre del 2017. A eccezione dei primi tre, per i quali…

leggi tutto
Playlist
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

maurizio73 di maurizio73
6 stelle

Rapite nel parcheggio di un centro commerciale e segregate nei sotterranei di un misterioso edificio, le tre adolescenti Casey, Claire e Marcia si rendono ben presto conto di avere a che fare con il giovane Kevin, un individuo affetto da un disturbo di personalità multipla. I sospetti della dottoressa che ha in cura il ragazzo iniziano a convergere sul prevalere di Denis, una delle 23…

leggi tutto
Nel mese di novembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito