Espandi menu
cerca
Glass

Regia di M. Night Shyamalan vedi scheda film

Commenti brevi
  • Ormai shyamalan non becca più un film nemmeno per sbaglio. Dopo quella purga di split, questa è addirittura peggio. Dialoghi patetici, noioso. Voto 4,5

    commento di arcarsenal79
  • Verboso polpettone fantascientifico.

    commento di gruvieraz
  • Messaggio importante trasmesso attraverso la ricerca di un'unica ed inimitabile vera identità che nessuno di noi dovrebbe perdere, e attraverso il "potere" ,chi ne ha il possesso,dovrebbe agire per il bene comune.

    leggi la recensione completa di Infinity94
  • spinto dalla necessità di voler ogni volta stupire, l'indomito Shyamalan in realtà non si accorge di abbassare sempre più l'asticella...nonostante l'ottima messinscena, la musica, le prove attoriali (enorme McAvoy), al temine della visione si ha la netta sensazione di essere stati presi in giro. una bella scatola vuota.

    commento di giovenosta
  • “Sembra qualcosa che abbiamo già visto, o sbaglio?”

    leggi la recensione completa di mck
  • Dopo il bellissimo Split, (per me il capolavoro di Shyamalan insieme ad Unbreakable)... il regista indoamericano, riconferma il suo incredibile ed originale talento. Alcuni difetti come il mostrare troppe e in modo troppo frequente e frettoloso le varie personalità di Kevin, lo rendono inferiore a Split ma comunque molto interessante.

    commento di LucaJazz94
  • Chiunque come me abbia amato UNBREAKABLE e apprezzato SPLIT, stia lontano da questo film. Esempio di come non si fa un sequel, si concentra sui personaggi precedenti e li estremizza con grossolani errori di scrittura e senza dar peso alla storia. Peccato, mi aspettavo qualcosa che mi emozionasse. A mio figlio di 13 anni è piaciuto.

    commento di Arpo05
  • Conclusione metacinematografica e incentrata sul logos della trilogia di Shyamalan

    leggi la recensione completa di lino99
  • Bizzarro miscuglio fra Superman e Qualcuno volò nel nido del cuculo in cui la parte del leone la fa McAvoy: con le sue molte personalità si mangia vivi l'erculeo e buon Willis e il cattivo disabile Jackson.

    leggi la recensione completa di Marco Poggi
  • La mia non è una vera recensione, non oserei pontificare su materie di cui non sono esperto.

    leggi la recensione completa di maurileo
  • Voto personale: 7 Imperdibile per chi ha visto Unbreakable e Split. Si respira profondamente nei personaggi la consapevolezza e la sofferenza di essere diversi più che super, e questo li rende estremamente umani e vulnerabili. La diversità può essere accettata, subita o imposta, e in questa differenza stanno le diverse scelte dei nostri eroi

    commento di fipi
  • Non colpisce, non coinvolge e non emoziona.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti