Espandi menu
cerca
Bohemian Rhapsody

Regia di Bryan Singer vedi scheda film

Recensioni

L'autore

ManuelaZarattini

ManuelaZarattini

Iscritto dal 15 settembre 2018 Vai al suo profilo
  • Seguaci 1
  • Post -
  • Recensioni 17
  • Playlist -
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Bohemian Rhapsody

di ManuelaZarattini
7 stelle

Sono nato con quattro incisivi in più: ho la bocca più grande e quindi più estensione vocale.

Ma sarà stato davvero solo per questo "difetto" fisico che Freddie Mercury è potuto diventare un cantante grandioso e indimenticabile? Io non credo. Le sue capacità andavano anche oltre una estensione vocale senza pari.

Il film racconta l'ascesa vertiginosa del frontman: da semplice scaricatore di pacchi a Heathrow a star indiscussa del firmamento rock. E dalla vetta è poi purtroppo caduto nel precipizio. La storia ha il pregio di svelare la vita intima del cantante senza mai soffermarsi su particolari troppo scabrosi o drammatici ma sottolineando invece l'aspetto artistico. Quindi è la musica la vera protagonista del film.

E i 20 minuti finali che ricostruiscono la partecipazione dei Queen al concerto del Live Aid for Africa sono straordinari e coinvolgenti.

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati