Espandi menu
cerca
25 APRILE, UNA FILMOGRAFIA
di ilcausticocinefilo ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 14 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

ilcausticocinefilo

ilcausticocinefilo

Iscritto dall'11 giugno 2019 Vai al suo profilo
  • Seguaci 63
  • Post 32
  • Recensioni 187
  • Playlist 34
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
25 APRILE, UNA FILMOGRAFIA

 

 

25 APRILE, UNA FILMOGRAFIA… DICHIARATAMENTE PARZIALE

 

 

Eh, sì, parziale.

Perché confesso sin d’ora d’aver una certa, per così dire, inclinazione a favore degli Alleati. E non perché fossero perfetti, non abbiano compiuto crimini di guerra ecc. No. Ma per il semplicissimo motivo che, pensa un po’ te, non vorrei vivere in un mondo plasmato dal nazifascismo.

Va bene indagare anche gli errori, le brutalità, i massacri da addebitare sul conto di USA-UK-URSS (o dei partigiani). Ma quando questo “indagare” si tramuta neanche troppo velatamente in un tentativo aberrante di equipararli ai nazisti o ai fascisti o a entrambi, ecco che allora è meglio dichiarare all’istante la propria estraneità a tale atteggiamento para-storico.

Il revisionismo non è di per sé un termine negativo. Ma il revisionismo fascista o simil-fascista sì. E se ne stanno trovando fin troppe tracce sui media negli ultimi tempi, grazie alla mai sopita nostalgia di una parte e alla notoria impalpabilità della cosiddetta opposizione.

Dunque, una filmografia parziale.

Che renda partecipi dell’enormità di quanto avvenuto, evitando di scivolare nella riscrittura della Storia a favore dei “vinti” che per fortuna appunto questo furono. Vinti. Sconfitti. Debellati.

 

Playlist film (aperta ai contributi)

La battaglia di Russia

  • Documentario
  • USA
  • durata 83'

Titolo originale The Battle of Russia

Regia di Frank Capra, Anatole Litvak

La battaglia di Russia

 

Per tutte le Donazzan di questo mondo...  Che quei terribili comunistacci purtroppo accerchiarono gli alpini, che a quanto sembra si trovavano in gita turistica in Alto Adige (magari impegnati a suonare a mo' di banda musicale, vai a sapere) per vedersi d’un tratto sopraffatti dalle “orde russe”, che poi procedettero fino ad abbeverare i cavalli dei cosacchi a San Pietro…

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Va' e vedi

  • Drammatico
  • URSS
  • durata 123'

Titolo originale Idi i smotri

Regia di Elem Klimov

Con Aleksej Kravchenko, Olga Mironova, Liubomiras Lauciavicius

Va' e vedi

 

L’orrore della guerra di sterminio ad Est. L’estrema violenza dell’hitlerismo. Il fiume di sangue e metallo riversato su mezza Europa popolata da etnie ritenute inferiori. Dunque eliminabili. Dunque “indegne di vivere”.

"Non tutti i popoli hanno diritto a un futuro"

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

City of Life and Death

  • Drammatico
  • Cina, Hong Kong
  • durata 132'

Titolo originale Nanjing! Nanjing!

Regia di Chuan Lu

Con Ye Liu, Yuanyuan Gao, Hideo Nakaizumi, Wei Fan, Yiyan Jiang, Ryu Kohata, Bin Liu

City of Life and Death

 

 

L’orrore della guerra imperialistica nell’Estremo Oriente. Nel caso qualcuno c’avesse dubbi su chi ha sofferto di più appena dopo l’URSS. Oppure facesse ancora finta di non sapere cos’erano, cosa facevano e per cosa si battevano le potenze dell’Asse: lo sterminio e l’asservimento di intere popolazioni.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Roma città aperta

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 98'

Regia di Roberto Rossellini

Con Anna Magnani, Aldo Fabrizi, Vito Annichiarico, Maria Michi, Marcello Pagliero

Roma città aperta

In streaming su MUBI

 

Autenticità, sobrietà, rifiuto degli stereotipi cinematografici, forte e immediato senso della Storia, sguardo diretto e limpido sulla realtà. Questo, ma anche un classico senso del tragico […] Fu, secondo Luigi Chiarini, ‘la reazione alla retorica di tanti anni, a una tradizionale ipocrisia; la sincerità e il desiderio di mettere gli uomini al cospetto della realtà così com’è’” - F. Di Giammatteo

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Tutti a casa

  • Commedia
  • Italia
  • durata 110'

Regia di Luigi Comencini

Con Alberto Sordi, Serge Reggiani, Eduardo De Filippo, Carla Gravina

Tutti a casa

 

 

Uno dei primissimi film ad affrontare l’argomento. Un’opera capace di dar conto della complessità.

Il caos post-armistizio. Le decisioni da prendere. Da che parte stare? Tornarsene semplicemente a casa, cercando di ignorare o soprassedere, oppure appunto schierarsi?

Indimenticabile la breve scena del Ceccarelli (Reggiani) che si affaccia intravedendo per pochi istanti casa sua.

 

 

Un film fondamentale nella storia del cinema italiano, la cui uscita contribuì a spezzare il muro di silenzio calato negli anni Cinquanta sulla Resistenza. […] Né eroi né vigliacchi, i quattro soldati compiono ‘un processo di maturazione che li porta a una consapevole scelta di campo antifascista’ [Brunetta] e rappresentano la confusione di un popolo travolto da una catastrofe di cui non capiva le cause […] diviso tra torbida inerzia e rassegnazione apatica, recrudescenze fasciste e antifascismo emergente, individualismo canagliesco e soprassalti di dignità” – P. Mereghetti

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Shoah

  • Documentario
  • Francia
  • durata 544'

Titolo originale Shoah

Regia di Claude Lanzmann

Shoah

 

 

La realtà del conscio, premeditato, massivo annichilimento industrializzato di intere categorie di persone soltanto sulla base della loro “razza” (ebrei, Rom ecc.) o della loro supposta inferiorità, “cattiva genetica” (omosessuali, persone con handicap ecc.).

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Contributi di altri utenti

Aggiungi film +

Scrivi lentamente il titolo dei film che vuoi includere nella playlist. Il sistema riconoscerà automaticamente il titolo e te lo proporrà

Commento (opzionale)

L'uomo che verrà

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 117'

Regia di Giorgio Diritti

Con Maya Sansa, Claudio Casadio, Alba Rohrwacher, Vito, Eleonora Mazzoni, Timo Jacobs

L'uomo che verrà

In streaming su Amazon Video

vedi tutti
Film aggiunto da mck

Parziale per forza. (Più Dresda per tutti. Sorry, Kurt.)

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Cristo si è fermato a Eboli

  • Drammatico
  • Italia
  • durata 150'

Regia di Francesco Rosi

Con Gian Maria Volonté, Paolo Bonacelli, Alain Cuny, Lea Massari

Cristo si è fermato a Eboli
Film aggiunto da mck

Parziale per forza. --- --- --- In un paese di piccola borghesia come l'Italia, e nel quale le ideologie piccolo-borghesi sono andate contagiando anche le classi popolari cittadine, purtroppo è probabile che le nuove istituzioni che seguiranno al fascismo, per evoluzione lenta o per opera di violenza, e anche le più estreme e apparentemente rivoluzionarie fra esse, saranno riportate a riaffermare, in modi diversi, quelle ideologie; ricreeranno uno Stato altrettanto, e forse più lontano dalla vita, idolatrico e astratto, perpetueranno e peggioreranno, sotto nuovi nomi e nuove bandiere, l'eterno fascismo italiano

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Esporta lista
Aggiungi film +

Scrivi lentamente il titolo dei film che vuoi includere nella playlist. Il sistema riconoscerà automaticamente il titolo e te lo proporrà

Commento (opzionale)

Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati