Espandi menu
cerca
In Serie (72): "Station Eleven" (2021, mini-serie) - un Amleto in Più, ovvero: la Sola Ragione del Viaggio: Viaggiare.
di mck ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 16 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

mck

mck

Iscritto dal 15 agosto 2011 Vai al suo profilo
  • Seguaci 192
  • Post 120
  • Recensioni 783
  • Playlist 241
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
In Serie (72): "Station Eleven" (2021, mini-serie) - un Amleto in Più, ovvero: la Sola Ragione del Viaggio: Viaggiare.

La fine del mondo. Senza le parti noiose.    

Parte lenta, ha un momento di stanca effettuando il giro di boa giunt'all'incirca a metà e si spegne un po’ verso la fine (ma ha pure dei difetti, eh), “Station Eleven”, la mini-serie in 10 ep. da 45’/50’ ideata, showrunnerizzata e scritta (con l’aiuto di altri 6 sceneggiatori) per HBO Max da Patrick Somerville (che dopo essersi fatto le ossa firmando gli script di un quartetto d’episodi tanto per il remake U.S.A. della dano-svedese “Bron/Broen” quanto per “the Leftovers” creerà con Cary Fukunaga “Maniac” e con altri “Made for Love” rimanendo in attesa di sbarcare nei pressi/dintorni dell’orbita di “Ursa Major”) traendola dal romanzo omonimo (e - intendendo ciò nell’accezione positiva - la fondativa provenienza letteraria si percepisce fortemente) di Emily St. John Mandel (classe 1979) del 2014 (che non ho letto, ma che ha vinto un Arthur C. Clarke ed è stato candidato per il National Book e per il PEN/Faulkner), in cui, ad un certo punto, si abbandonano le armi per i libri (e se dal PdV spazio-temporale certe atmosfere di costruzione narrativa rimandano alla complessa architettura di "Cloud Atlas", il primo nome che viene alla mente, per la tematica di fondo, è senz'altro il Ray Bradbury di "Fahrenheit 451").  

 


Gran cast, per lo più: dall’ottima Mackenzie Davis (“Halt and Catch Fire”, “Blade Runner 2049”, “Tully”, “Happiest Season”) alla giovanissima e bravissima Matilda Lawer (“the Block Island Sound”), passando per Himesh Patel, David Wilmot, Gael García Bernal, Danielle Deadwyler, Lori Petty (“Point Break”, “Orange Is the New Black”), Nabhaan Rizwan, Philippine Velge (esordiente l'anno precedente per l'Ozon di "Été 85"), Caitlin FitzGerald, Daniel Zovatto, David Cross, Enrico Colantoni, Tattiawna Jones, Joe Pingue, Timothy Simons, Maxwell McCabe-Lokos, Prince Amponsah…

 


I primi due episodi - che mitopoieticamente dettano stile e regole - sono diretti rispettivamente da Hiro Murai (“Atlanta”, “Guava Island” e uno degli episodi migliori di Legion), che dietro la MdP metterà in scena anche il 3°, e da Jeremy Podeswa (“the Five Senses”, “Six Feet Under”, “Carnivàle”, “the Pacific”, “BoardWalk Empire”, “the NewsRoom”, “Game of Thrones”, “True Detective”, “Here and Now”, “the HandMaid’s Tale”, “On Becoming a God in Central Florida”), cui sarà affidata la regìa anche degli ultimi 2, ma i restanti 5, che vanno a comporre l’altra metà, ovvero il nucleo centrale del racconto, quasi non sono da meno: alternandosi dietro alla MdP, prima Helen Shaver (“WestWorld”, “Lovecraft Country”), poi Lucy Tcherniak (“WanderLust”), e così via, se la cavano alla grande. 

 


Bellissime le musiche originali di Dan Roman (“Beasts of the Southern Wild”, “Mediterranea”, “Digging for Fire”, “the Little Hours”, “A Ciambra”, “Maniac”, “Wendy”, “Luca”), e ben utilizzate: mai fuori posto, superflue o ridondanti.  

 


Fra le preesistenti, invece: Bob Dylan (Don't Think Twice, It's All Right), Lee Hazlewood, Etta James, Bill Callahan (One Fire Morning), Elton John, Bobby Charles, the Impressions, A Tribe Called Quest, Amir Katz (Paganini)... Poi, ecco spuntare un basso tuba che prende e parte a dettare il ritmo: ed è subito “Tremé”.

 


A margine, un piccolo blooper, ma evidente, nel lungo attimo protratto un po’ troppo in cui, sul finire del 9° ep., quando poco prima a Jeevan sono rimasti solo i fantasmi da abbracciare, proprio un fantasma, nelle vesti fuori campo di un camera-car guidato dalla seconda unità, riprendendo mentre - lasciata la nursery - avanza precedendolo il side-car inq.to e diretto verso la temporanea dimora oramai vuota (ma contenente una bussola rotta che punta ad est), solleva impossibili mulinelli di pulviscolare nevischio ai lati della trincea scavata dal misteriosamente provvidenziale spazzaneve che nemmeno la fine del mondo ha saputo fermare.  

 


L’unbroken circle ch’è il teatrante periplo annuale del lago Michigan (dopo averlo, nel secondo inverno dell’anno 1, aka 2021, attraversato quand’era ghiacciato), tra bivi/diramazioni, incroci/crocevia, incontri/scontri e addii/ritorni, esprime quella ch’è la sola ragione del viaggio: viaggiare.

* * * ¾         

Playlist film

Cloud Atlas

  • Fantascienza
  • Germania, USA
  • durata 164'

Titolo originale Cloud Atlas

Regia di Tom Tykwer, Andy Wachowski, Lana Wachowski

Con Tom Hanks, Hugo Weaving, Jim Sturgess, Hugh Grant, Halle Berry, Susan Sarandon

Cloud Atlas
altre VISIONI

In streaming su Netflix

 

- "schema dell'architettura narrativa" -

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

The Terminal

  • Commedia
  • USA
  • durata 128'

Titolo originale The Terminal

Regia di Steven Spielberg

Con Tom Hanks, Catherine Zeta-Jones, Stanley Tucci, Diego Luna, Zoë Saldana, Kumar Pallana

The Terminal
altre VISIONI

IN TV Iris

canale 22

 

- "non-luogo", e procedere -

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

L'uomo del giorno dopo

  • Western
  • USA
  • durata 178'

Titolo originale The Postman

Regia di Kevin Costner

Con Kevin Costner, Will Patton, Olivia Williams, James Russo

L'uomo del giorno dopo
altre VISIONI

In streaming su Tim Vision

 

- dopo, sempre, le necessità primarie: recapitare lettere, e salire s'un palcoscenico -

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Contagion

  • Azione
  • USA
  • durata 105'

Titolo originale Contagion

Regia di Steven Soderbergh

Con Matt Damon, Marion Cotillard, Gwyneth Paltrow, Kate Winslet, Jude Law, Bryan Cranston

Contagion
altre VISIONI

In streaming su Prime Video

 

- pandemie, e altre fastidiose catastrofi - 

 

Recensione.

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Carnivàle

  • Serie TV
  • USA
  • 2 stagioni 24 episodi

Titolo originale Carnivàle

Con Daniel Knauf, Michael J. Anderson, Adrienne Barbeau, Clancy Brown, Debra Christofferson

Tag Fantasy, Storia corale, Sovrannaturale, Mistero, USA, Anni '30

Carnivàle
altre VISIONI

In streaming su NowTV

 

- itinerario itinerante in itinere -

 

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati