Trama

Un importante codice informatico è stato violato, innescando una catena di eventi che colpisce i mercati azionari di tutto il mondo. A colui che aveva scritto il codice, detenuto in carcere per crimini informatici, viene concessa la libertà a condizione che faccia parte di una task force dell'Fbi e del governo cinese per risalire all'autore della violazione e alla rete di cyber-terrorismo d'alto livello che vi sta dietro. Inizia così una caccia al topo che da Chicago arriva a Giacarta, passando per Los Angeles, Kuala Lampur e Hong Kong.

Approfondimento

BLACKHAT: LE MINACCE DEL CYBERTERRORISMO

Diretto da Michael Mann e scritto dal regista con Morgan Davis Foehl, Blackhat racconta le vicende di Nicholas Hathaway, un hacker che, rilasciato di prigione e affiancato da partner americani e cinesi, deve individuare e dare la caccia a una rete di cyberterroristi che si estende da Los Angeles fino a Jakarta con conseguenze pericolose per tutto il mondo. Man mano che Hathaway si avvicina al suo obiettivo, la posta in gioco diventa sempre più personale e alta. A mettere insieme la squadra è l'agente speciale dell'Fbi Carol Barrett, che sceglie come compagni per Nicholas l'esperta di reti Chen Lien e suo fratello Chen Dawai, caro amico di Nicholas e suo ex compagno di stanza al MIT. Loro compito è quello di scoprire chi ha violato la piattaforma nucleare di Chai Wan a Hong Kong per provocare un disastro di gigantesche proporzioni fino a quel momento non rivendicato da nessuno. Contemporaneamente alla violazione del centro nucleare, un altro attacco informatico colpisce il MTE (Mercantile Trade Exchange) di Chicago per mandare alle stelle le quotazioni della soia. La joint-venture tra americani e cinesi, determinati a scoprire chi si nasconde dietro alle azioni, sarà così costretta a inseguire indizi digitali che portano da Chicago a Los Angeles, per poi arrivare a Hong Kong, in Malesia e a Jacarta.

Con la direzione della fotografia di Stuart Dryburgh, le scenografie di Guy Hendrix Dyas, i costumi di Colleen Atwood e le musiche di Harry Gregson-Williams e Atticus Ross, Blackhat è stato girato nell'arco di 66 giorni in 74 diverse location sparse per il mondo e affronta uno dei pericoli del Terzo Millennio, il cyberterrorismo, e per farlo prende spunto da diversi episodi realmente verificatisi (come le conseguenze legate alla creazione del virus informatico chiamato Stuxnet), che hanno alterato i confini tra legalità e illegalità. Sottolineando come le moderne interconnessioni globali possano essere labili e presentare punti di vulnerabilità, Blackhat indaga anche su quelle che possono essere le motivazioni che spingono un hacker, spesso seduto sul divano della propria abitazione, a mettere in moto le proprie azioni provocando anche danni milionari. A garantire l'autenticità dei dialoghi del film è intervenuto Michael Panico, ex agente speciale dell'Fbi che per anni si è occupato di cyberterrorismo.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di Blackhat nei panni dell'hacker Nicholas Hathaway è l'attore Chris Hemsworth. Geniale programmatore e pirata informatico che sta scontando il quarto anno di una pena detentiva di 13 anni, Nicholas ha la possibilità di vedere la sua pena ridotta grazie all'intercessione dell'ex amico e compagno di stanza al MIT Chen Dawai, un ragazzo molto intelligente che parla mandarino in maniera fluente e che è divenuto ufficiale che si occupa di lotta al terrorismo cibernetico, impersonato da Wang Leehom.

Legata a Dawai è la sorella Lien, che ha frequentato anch'essa il MIT e che ha lavorato per un periodo di tempo al MET, portata in scena dall'attrice Wei Tang. Secondo Dawai, Hathaway con le sue competenze è l'uomo giusto che può aiutare l'Fbi e il governo cinese a scoprire chi si nasconde dietro gli attacchi informatici contro una centrale nucleare a Hong Kong e contro il MTE di Chicago. Per Lien, invece, Nicholas si trasformerà presto in un interesse amoroso, rimanendo colpita dalla sua semplicità e dal suo non essersi montato la testa per le conoscenze digitali che ha: sincero e brillante ma anche primitivo, filosofico e molto protettivo, Nicholas è l'uomo che fa per lei e per la sua personalità indomita e ribella.

La squadra composta da Hathaway e dai fratelli Chen è messa in piedi dall'agente speciale dell'Fbi Carol Barrett, una donna molto consapevole dei rischi del terrorismo per aver perso il marito nell'attacco alle Torri Gemelle del 9 settembre 2001. Carol ha il volto dell'attrice Viola Davis mentre il cast principale di Blackhat è completato dagli attori Holt McCallany (è il maresciallo Mark Jessup, responsabile del ritorno di Hathaway in carcere), Andy On (è Alex Trang, ispettore di polizia di Hong Kong), Ritchie Coster (è il mercenario Elias Kassar), Christian Borle (è Jeff Robichaud, direttore del MTE), John Ortiz (è Henry Pollack, l'assistente di Carol a Chicago) e Yorick van Wageningen (interpreta la misteriosa figura di Sadak).

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Blackhat è qui, in tutta la sua magnificenza. Affetti familiari, eros, ma anche battaglie dove il sangue sostituisce lo scorrere dei dati in una matrice informatica che pare fogna. Si comincia con una guerra combattuta attraverso la tecnologia più avanzata, quasi fantascienza, e si finisce con gli antagonisti che si prendono a coltellate durante una cerimonia tradizionale millenaria. In mezzo, puro Michael Mann, che sperimenta con il digitale e regala personaggi di contorno memorabili

Commenti (9) vedi tutti

  • Peccato che Michael Mann non sia rimasto altri sei anni fermo. Una boiata come questa se la poteva e ce la poteva risparmiare.

    commento di Clochard
  • Un Michael Mann appena riconoscibile, direi un film piuttosto raffazzonato.

    commento di green70
  • Una boiata in tutti i sensi, dall'inizio alla fine. E il mezzo dura anche tanto, troppo.

    commento di Oss
  • L'ultimo di "Macho" Mann non entusiasma... Cyber-thriller ben contestualizzato ma ritmo e tensione si accendono solo nella seconda metà, rendendo il risultato apprezzabile solo in parte. Lo stile di Mann resta inconfondibile ma qui, più che la regia, è la scrittura a peccare. Hemsworth poco credibile per il ruolo ma convincente nella performance.

    commento di _Rocky_
  • Molto inferiore alle attese, ma molto. Assolutamente perdibile.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Un pirata informatico in galera viene scarcerato in libertà vigilatissima per aiutare l'FBI a catturare un terrorista che fa uso di virus e malaware per attaccare centrali nucleari e dighe. L'FBI però è ottusa come un bue e ben presto l'ex-hacker prende in mano la situazione.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Film dal quale mi aspettavo di più... pellicola, però, sufficiente.

    leggi la recensione completa di boychick
  • Un film di Michael Mann non si butta mai via, ma questo “Blackhat” più che una nuova grande creazione m'è sembrata semplicemente una versione senz'anima del suo capolavoro “Heat” aggiornata a temi e tecnologie del secolo XXI.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Può l'ultimo grande, anzi grandissimo film, di un grande, anzi grandissimo regista, fare un flop di 50 milioni al box office? Sì, purtroppo può. Ma nel film, di questo presunto "flop", non c'è assolutamente traccia. Regia, montaggio, sceneggiatura, recitazione, tutto quello che E' il Cinema Michael Mann lo porta, come al solito, ai massimi livelli.

    commento di MiticoEddy
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
8 stelle

Pochi autori in circolazione possono riscuotere aspettative elevatissime ad ogni loro nuova opera e Michael Mann è sicuramente uno tra questi (e tra gli ultimi di una nidiata storica). Questo per diversi ottimi motivi; non distilla film in serie, era fermo da “Nemico pubblico” (2009), ha una filmografia dalla quale più o meno chiunque ci ritrova qualche cult assoluto,… leggi tutto

23 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

SillyWalter di SillyWalter
6 stelle

        Fare il giro del mondo indossando gli occhi di Michael Mann vale comunque il prezzo del biglietto aereo. Il regista ha come sempre un colossale senso dello spazio e le atmosfere notturne di Hong Kong, Kuala Lumpur e Jakarta (tra le altre) esaltano le specialità della casa (anche le musiche sono sempre quelle rarefatte e tensive di marca Mann). Per un crime… leggi tutto

16 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

chiesaman di chiesaman
4 stelle

Il recensore di filmsztv debbe avere visto un altro film. Quello da me sopportato per 2 ore abbondanti funziona così: una noia totale Y invereconda per 90 minuti netti, dopodichè si scatena l'inferno (sparatoria magistrale come previsto) che attraverso un paio di cambi di location conduce al duello finale in puro stile western. Trama pietosa: un hacker gioca con le centrali… leggi tutto

6 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2018
2018
Trasmesso l'8 dicembre 2018 su Iris
Trasmesso il 18 novembre 2018 su Iris
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Zarco di Zarco
3 stelle

Contorto e tutto sommato noioso. Impianto già visto, con carcerato che ha dei talenti speciali e quindi viene liberato dal governo per farsi aiutare a combattere i cattivi. Non senza le solite diatribe tra i vari uffici dell'apparato americano, fbi, nsa, cia, ecc. Naturalmente lui è, oltre che intelligentissimo, bellissimo e fortissimo. Gli manca solo il mantello da supereroe. E…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 17 luglio 2018 su 20
Trasmesso il 16 luglio 2018 su 20
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 8 voti
vedi tutti

Recensione

tobanis di tobanis
5 stelle

Due cose mi hanno fregato: le lodi sperticate da parte del settimanale sul cinema che seguo, e il fatto che alla regia ci fosse Michael Mann. Invece la mia infinita lista di film da vedere aveva cercato di avvertirmi: guarda che è solo 421imo…! E io fesso invece gli ho voluto dare una possibilità, e che abbiamo? Un normale film d’azione poliziesco thriller e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

Baliverna di Baliverna
8 stelle

Ho visto che ha numerose stroncature questo film di Mann, ma io non ci trovo difetti veri e propri. Forse il finale è troppo crudo per i miei gusti, ma per il resto... Il regista mostra sempre una tecnica impeccabile e una grande fluidità del racconto. All'inizio vediamo una situazione di buoni contro cattivi, dove i buoni sono già opachi, però (l'FBI). Con il…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
Trasmesso il 10 maggio 2017 su Rete 4
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

CONNESSI

Mike.Wazowski di Mike.Wazowski

In un mondo (quasi) totalmente connesso, ma non troppo, perchè si può sempre fare di più (ma per gli altri però) come auspicano alcuni nostri autorevoli che non nomino...e come stà…

leggi tutto
Playlist

Recensione

negro di negro
2 stelle

Tremanda delusione per questo interminabile pseudo cyber-thriller che, nonostante si affrontino due hacker capaci di infiltrarsi in qualsiasi sistema, si conclude a coltellate. La trama perde velocemente vigore, i dialoghi sono asettici come pure tutti i personaggi. Il protagonista monoespressivo è stato scelto solo per motivi di locandina ma è totalmente fuori parte, la parte…

leggi tutto
Recensione
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito