Da anni il non meglio precisato popolo dell’internet anelava, un po’ per pigro gioco di associazioni un po’ per desiderio estetico scarsamente fantasioso, che Tim Burton facesse suo il dark humour e le bizzarrie mostruose della famiglia Addams. D’altronde, nell’automatismo del brand e nel typecasting l’autore sguazza da tempo, intonandosi da sé il de profundis (Dumbo).

Jenna Ortega
Jenna Ortega

A corto di ragazze speciali e di teen drama/comedy in cornice liceale (con Stranger ThingsNon ho mai...Sex Education alle ultime battute e Le terrificanti avventure di Sabrina giunte a conclusione), Netflix lo arruola per ottenere, con una serie sulla primogenita Addams, non più di questo: un cosplay della poetica che fu, una posa convincente, un aggettivo in vendita (burtoniano); che gli showrunner e penne di Mercoledì siano altri (Alfred Gough e Miles Millar, Smallville) rimane un dettaglio.

Luis Guzmán, Catherine Zeta-Jones
Luis Guzmán, Catherine Zeta-Jones

Tim dirige quattro su otto episodi, e se il suo cuore è da qualche parte sta nel palmo della Mano, aiutante senza voce dell’eponima protagonista, strana in una scuola di strani, dove perciò il suo distacco laconico e i suoi vezzi stramboidi non producono effetti disturbanti (lo stesso dicasi per i genitori Catherine Zeta-Jones e Luis Guzmán, nelle retrovie). Mercoledì è antiborghese, femminista, abile nel kung fu, contesa da due fanciulli, indagatrice provetta e supereroina con superpoteri: altro che outsider. Fortuna che a interpretarla c’è Jenna Ortega, già splendida divetta horror (X - A Sexy Horror StoryScream) e rivelazione in un ruolo spinoso (La vita dopo - The Fallout), qui figura fieramente cartoonesca, e carismatica nonostante tutto (il resto). Meritava di meglio.

Autore

Fiaba Di Martino

Fiaba riceve in fasce un nome lezioso che le profetizza l'amore per le storie, nel cinema, sul cinema e del cinema: a dieci anni vota i film disegnando a matita i pollici di Film Tv accanto ai biglietti della multisala più bella di sempre, l'Arcadia; di lì a poco si innamora delle finestre di Hitchcock, degli occhi di Jean Gabin e dell'aplomb di Lauren Bacall, e lo urla al mondo prima dal giornalino scolastico del classico poi dai siti web (MyMovies, Players, PositifCinema, BestMovie.it), mentre frequenta corsi di scrittura alla Scuola Civica di Cinema milanese e scrive un libro su Xavier Dolan con la collega positivista Laura Delle Vedove.

La serie tv

locandina Mercoledì

Mercoledì

Horror - USA 2022 - durata 48’

Titolo originale: Wednesday

Creato da: Charles Addams, Alfred Gough, Miles Millar

Regia: Tim Burton

Con Jenna Ortega, Gwendoline Christie, Charles Addams, Michael Okele, Simon Furness, Riki Lindhome

in streaming: su Netflix