Lost in Translation

play

Regia di Sofia Coppola

Con Bill Murray, Scarlett Johansson, Giovanni Ribisi, Anna Faris Vedi cast completo

In streaming
  • Tim Vision
  • Tim Vision
In STREAMING

Trama

In trasferta a Tokyo per girare alcuni spot pubblicitari, il cinquantenne attore americano Bob Harris conosce una connazionale che alloggia nel suo stesso albergo: la giovane Charlotte, fresca di laurea a Yale e moglie di un indaffarato fotografo. Entrambi annoiati e smarriti in una cultura totalmente estranea, i due allacciano una singolare relazione fatta di complicità e di ironia, di confusioni e di allusioni, tenera ma senza sesso...

Note

La Coppola sfiora con discrezione i suoi due protagonisti e il consolidarsi della loro reciproca attrazione. Un film piccolo e prezioso, in equilibrio instabile fra gag e commozione, divertimento e romanticismo.

Commenti (42) vedi tutti

  • Bill Murray e la deliziosa Scarlett Johansson sono una delle coppie più improbabili viste al cinema, eppure il film funziona grazie soprattutto alla delicatezza della regia (oltre alla bravura dei protagonisti)

    commento di silviodifede
  • Due solitudini s'incontrano e si riconoscono.

    leggi la recensione completa di Baliverna
  • Inespressivo come il vecchio buon Bill Murray. Voto 2

    commento di Brady
  • Delicato, intenso, divertente. Meraviglia!

    commento di Fiesta
  • Sofia Coppola, Jane Champion, Katerine Bigelow, Mary McGuckien.... è sicuro che non siano una persona sola? I loro film sono molto simili: inconcludenti, prolissi e dispersivi. Ammiro le donne nella scienza, nella politica, nella musica, un po' meno nella letteratura e assai meno ancora, ahimè, nella regia...

    commento di gherrit
  • Storia d'amore molto sui generis per Coppola jr., bravissima qui nel narrare una storia che oscilla costantemente tra il malinconico e il brioso. Bellissima e bravissima la diciannovenne Scarlett Johansson, superlativo Bill Murray.

    leggi la recensione completa di marcopolo30
  • Un piccolo e delizioso film con un superlativo B. Murray, che con la sua maschera ironica e malinconica ne rende imperdibile la sua visione. VOTO 9

    commento di BobtheHeat
  • Una favola tranquilla ma incisiva raccontata senza iperboli narrative ne virtuosismi registici. E' questo il cinema, sempre più raro, di cui sentiamo il bisogno.

    commento di nemodave
  • VOTO: 8/10. Una delle migliori commedie dello scorso decennio.

    commento di prelelle
  • Bellissimo, e verissimo. Grandi interpreti. Da vedere

    commento di antoinsala
  • La Coppola è veramente una grande regista. Un film che nella sua semplicità entra dentro il cuore e soprattutto nella testa. 7,5

    commento di fra_paga
  • Soppravalutato…

    commento di Totola
  • Temibile esempio di cinema intelligente. Come se bastasse il silenzio - per dire tutto - l'inespressività - per comunicare - la compiuta inconsistenza dovendo necessariamente nascondere prodezze intellettuali. Così suonano le campane a vuoto.

    commento di crick
  • MA' NIENTE DI CHE'

    commento di danandre67
  • Un amore platonico in un film secondo me troppo sopravalutato: bella Tokio, brava la Scarlett e Bill Murray lo conosciamo dai tempi di Ghostbuster.

    commento di steveun
  • "Lost in Translation" è una cagata pazzesca!!! (Fantozzi) Do voto pessimo perchè non si può dare di meno. Trama inconsistente, lenta e noiosa. Ma quale messaggio vuole comunicare???? Se lo avete capito ditemelo.

    commento di danmig
  • Funziona bene la descrizione ambientale, il Giappone come inferno ipertecnologico. Funziona meno bene la strana storia dei due protagonisti, che resta sfocata e irrisolta.

    commento di jonas
  • commento di Dalton
  • Difficile dare un giudizio definitivo,film interessante,mai vuoto ma che non convince del tutto anche se è difficile spiegarne il perchè

    commento di dusso
  • E volevo aggiungere: lost in translation mediocrità pura, i neon, le pose da noia e i j&mc coi mbv sono squallide insegne luminose per attirare gli allocchi di turno.

    commento di strangerinworld
  • Film molto molto carino. Ti tiene attaccato allo schermo dall'inizio alla fine con un susseguirsi di scene a volte simpatiche a volte strane.

    commento di MondoMarcio
  • Solo 3 parole per definire questo film: unico, poetico, introspettivo

    commento di ivana80
  • Voto 7 Bisbigliato

    commento di luca826
  • Film molto ben diretto e molto ben recitato. Brava la Coppola, bravissima la Johansson, meraviglioso Murray! Il ritmo è un po' lento, ma è esattamente quello che ci vuole per un film come questo e per la storia che si vuole raccontare. Imperdibile.

    commento di Odel
  • Film lento e noioso. Da vedere solo per gli attori VOTO 6

    commento di arcarsenal
  • originale

    commento di bocchan
  • Se riuscissi a capire cosa sia andato perso nella traduzione, riuscirei a capire anche perché questo film mi fa così schifo. Pessimo. Alla faccia di chi mi vuole male.

    commento di zio_ulcera
  • Film delizioso…interpretazioni eccellenti da parte dei due protagonisti, regia molto "femminile" se così si può giudicare, delicata e di classe…difetti a parte, coinvolgimento assoluto, 8, merito anche di un Bill Murray strepitoso

    commento di Travis
  • film imperfetto, con scene a volte un po' slegate tra loro e regia nel complesso innocua, ma racchiude la magia dell'incontro tra due anime sole e complementari (ottimamente interpretate da una deliziosa Johansson e un grandissimo Murray). Delicato.

    commento di rabdo
  • che schifo…film tanto discusso e poi?? banalissima storia. film piatto e spento. proprio brutto brutto.

    commento di ciliegina
  • Ma Charlotte non poteva portarsi un libro anzichè starsene in casa senza fare nulla? Meravigliosa Scarlett Johanson, non avrei mai sopportato che Bob si mettesse insieme a lei.

    commento di mosez
  • Il film "gioca" con i sentimenti dello spettatore mischiando situazioni e contenuti spesso completamente diversi.Il ritmo è molto lento,unica pecca di un film di certo non perfetto ma comunque piacevole.Bravi i due protagonisti!

    commento di gene55
  • ‘Stranger than Paradise’ ambientato a Tokyo dal tenerissimo finale in cui si tifa per i protagonisti nella speranza che domani riescano a ricominciare la loro storia da capo.

    commento di willhard
  • Un film piacevole per le scene romantiche che non sono troppo sdolcinate e mielose e divertente per le gag con Bill Murray (che è sempre un fenomeno in questo).

    commento di rea
  • Ma che bella idea! Fare un film di razzismo e luoghi comuni banalissimi! Neo regista donna con al suo fianco collaboratori bravissimi, ma chissà perchè questo sodalizio… Sarà forse il cognome…Bah! Comunque viva la meritocrazia!!!

    commento di Totoro
  • Un film sopravvalutato. Soporifero.

    commento di matesi
  • Un film bellissimo, intenso ma sobrio, che non scade nella retorica. Le scene divertenti non scadono nel ridicolo. Da vedere!

    commento di johnnybit
  • molto, molto, molto…

    commento di brando
  • Delicato, essenziale, poetico, profondo.

    commento di shantita
  • Un piccolo gioiellino per delicatezza e humor. Una bella sorpresa trovare Bill Murray in un ruolo così malinconico.

    commento di maro66
  • Un film molto carino sulle differenze culturali fra USA e Giappone e con una tenerissima amicizia amorosa. tutto realizzato con gusto senza cadere nel patetico o nel banale.

    commento di florentia viola
  • Molto delicata questa impossibile storia d'amore. Molto spiritoso, e con ottimi attori.

    commento di leonardo4it
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

FABIO1971 di FABIO1971
8 stelle

"Sono confusa... Poi diventa più facile?". "No... Sì, diventa più facile". "Ah sì? Guardati...". "Grazie... Più conosci te stesso e sai quello che vuoi, meno ti lasci travolgere dagli eventi". "Già. Solo che io non so che cosa voglio diventare, capisci? Ho cercato di fare la scrittrice, ma detesto quello che scrivo. Poi mi sono messa a fare fotografie,… leggi tutto

100 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Si tratta di un'escursione nell'alienazione, nella solitudine, nel non senso e nella noia di molte vite del mondo moderno. L'ambientazione a Tokio non è casuale, e fornisce anzi la cornice ideale nella quale vagano i protagonisti, due solitudini che vengono a contatto. Una grande massa di individui vive una vita frenetica ma senza senso, tutti dediti al lavoro e a rincorrere i propri… leggi tutto

18 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Theophilus di Theophilus
4 stelle

LOST IN TRANSLATION     Per valutare questo film, abbiamo proceduto per sottrazione. Ci siamo posti, in pratica, nell’ottica di che cosa Lost in translation non è, ovvero di quali caratteristiche non possiede. Nonostante l’azzeccata disposizione alle gags di Bill Murray – senza dubbio felici i suoi atteggiarsi alla maniera di mentre posa in uno studio per… leggi tutto

19 recensioni negative

2019
2019
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti

Recensione

Eric Draven di Eric Draven
7 stelle

  Ebbene, a pochi giorni di distanza dalla freschissima e stimolante news secondo cui Sofia Coppola e Bill Murray si riuniranno presto assieme per girare, nella primavera ventura, il film On the Rocks, quale occasione migliore per parlarvi di Lost in Translation, pellicola forse incensata oltremodo (?) presentata in Concorso al Festival di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 5 utenti
2018
2018
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti
Trasmesso il 17 giugno 2018 su Rai Movie

Recensione

Baliverna di Baliverna
6 stelle

Si tratta di un'escursione nell'alienazione, nella solitudine, nel non senso e nella noia di molte vite del mondo moderno. L'ambientazione a Tokio non è casuale, e fornisce anzi la cornice ideale nella quale vagano i protagonisti, due solitudini che vengono a contatto. Una grande massa di individui vive una vita frenetica ma senza senso, tutti dediti al lavoro e a rincorrere i propri…

leggi tutto
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 6 voti
vedi tutti

Recensione

noodless94 di noodless94
8 stelle

La folla: quella mostruosità molteplice che, presa un pezzo alla volta, sembra uomini, ragionevoli creature di Dio; ma, confusa insieme, fa una sola grande belva, un mostro più tremendo dell’Idra. (Thomas Browne)   Immersi nella caotica e frenetica Tokyo, due statunitensi, Bob, divo della televisione, e Charlotte, giovane ragazza laureata in filosofia, si ritrovano a…

leggi tutto

Film da dimenticare

giansnow89 di giansnow89

Film di serie B, film beatificati ad arte dalla critica, film riusciti male, film pretenziosi, o anche solo lavori teneramente ignobili: il panorama dei film brutti è variegato, nonché, come è…

leggi tutto

Best soundracks

Cocchan di Cocchan

Lista in ordine sparso di colonne sonore in abbinata perfetta alla pellicola. Quei pezzi che sono imprescindibilmente uniti alle immagini, capaci di evocare solo al minimo accenno quel film. Per il momento ho inserito…

leggi tutto
Trasmesso il 3 marzo 2018 su Rai Movie
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
2017
2017
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

Theophilus di Theophilus
4 stelle

LOST IN TRANSLATION     Per valutare questo film, abbiamo proceduto per sottrazione. Ci siamo posti, in pratica, nell’ottica di che cosa Lost in translation non è, ovvero di quali caratteristiche non possiede. Nonostante l’azzeccata disposizione alle gags di Bill Murray – senza dubbio felici i suoi atteggiarsi alla maniera di mentre posa in uno studio per…

leggi tutto
Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito