Espandi menu
cerca

La dea Fortuna

play

Regia di Ferzan Özpetek

Con Stefano Accorsi, Edoardo Leo, Jasmine Trinca, Serra Yilmaz, Filippo Nigro, Sara Ciocca, Barbara Alberti, Edoardo Brandi, Cristina Bugatty... Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Due
  • canale 302
  • Ore 17:25
In STREAMING

Trama

Alessandro e Arturo sono una coppia da più di quindici anni. Nonostante la passione e l'amore si siano trasformati in un affetto importante, la loro relazione è in crisi da tempo. L'improvviso arrivo nelle loro vite di due bambini lasciatigli in custodia per qualche giorno dalla migliore amica di Alessandro, potrebbe però dare un'insperata svolta alla loro stanca routine. La soluzione sarà un gesto folle. Ma d'altronde l'amore è uno stato di piacevole follia.

Commenti (18) vedi tutti

  • Un po' sottotono rispetto agli altri film di Ozpetek. Belle le canzoni di Mina/Fossati "Luna diamante", e Diodato "Che vita meravigliosa" (nei titoli di coda).

    leggi la recensione completa di maestro_farnese
  • 4 stelle perché nell'insieme la storia ti cattura dall'inizio alla fine... Peccato che dialoghi e azioni non emozionano abbastanza... Sembra sempre che manca qualcosa....

    commento di lucignolo
  • Una relazione gay un po' costruita con belle recitazioni ma il film emoziona in modo contenuto e anche il finale mi ha lasciato interdetto.

    commento di ezio
  • Costruito su un soggetto un po' "ardito" ma quanto meno originale è un film molto ben diretto da Ferzan Ozpetek. La scena del viaggio in nave e dell'arrivo nella residenza della nonna accompagnata da Luna Diamante interpretata da Mina vale da sola il prezzo del biglietto.

    commento di bombo1
  • Pur essendo le relazioni gay lontane anni luce dal mio sentire, ho apprezzato la consueta eleganza e capacità nel raccontare con grazia e leggerezza, spesso tragicomica, una storia, a ben guardare, ben triste e piena di amarezze. Oltre a questa capacità "storiografica", il film però non emoziona, se non quando canta Mina. Voto 6.

    commento di ezzo24
  • La firma registica di Ozpetek, elegante, sensibile e mai morboso, dà forma e sostanza ad una delicata e intensa storia di legami affettivi e familiari ben scritta e recitata.

    commento di Fanny Sally
  • Melò sospeso, “consolatorio”, e va beh.

    leggi la recensione completa di mck
  • …nel film c’è una splendida canzone di Mina intitolata Luna Diamante ed è una scelta molto felice perché il film è davvero come un diamante che splende e nasconde la fragilità dei sentimenti…

    leggi la recensione completa di robertoleoni
  • Notevole film di " Özpetek " buonissima la prova di tutto il cast

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Ozpetek rimane nel suo giardino preferito. Ma questa volta, i soliti cliché intorno all'universo omosessuale, imbevuti quasi sempre di un falso progressismo bellamente ostentato, cedono il passo alla delicatezza della storia. Che parla dell'amicizia, dell'amore, della purezza dei ricordi e del senso di responsabilità. Belle ed azzeccate le musiche.

    commento di Peppe Comune
  • Orpelli barocchi e scrittura talvolta dozzinale a parte, La Dea Fortuna è un film riuscito che racconta di noi stessi, di crisi e di opportunità per rinascere.

    leggi la recensione completa di mimmus
  • Bel film, ben fatto, poetico quanto basta, coraggioso per i temi affrontati e per il modo come vengono delineati i personaggi. Bravi gli attori. Non un capolavoro, ma un bel film.

    commento di Balde runner
  • Ozpetek è uno dei pochi registi che nel cinema italiano sa osare, è indubbio. Sa mischiare satira, commedia, dramma in una sceneggiatura robusta e solida e poi sa raccontare con la musica, con le immagini, con i colori. Bellissimo film, da vedere, c'è molto delle Fate ignoranti, soprattutto l'ambientazione.

    commento di sillaba
  • Inizialmente perplesso per il tema: ottimi regia, sceneggiatura, fotografia, attori tutti. Film intenso e "difficile" ma di ottimo livello.

    commento di BASE41
  • Un Ozpetek in grande forma... che come sempre riesce a raccontare in modo splendido le vite di persone "vere"... con problemi "veri"... vite fatte di momenti comuni, divertenti ed inevitabilmente drammatici. Il cast è stellare. Film, secondo me, assolutamente da vedere. 

    commento di mike53
  • Opera fedele agli archetipi di Ozpetek che non definirei commedia (come invece viene definita) ma piuttosto un drammatico sfumato nelle sue molteplici linee guida. Sceneggiatura e recitazione di buon livello da parte di un cast di tutto rispetto. Da vedere.

    commento di pippus
  • forse il suo miglior film, intenso e coinvolgente. attori davvero superbi

    commento di italoma
  • Uno dei migliori film di Özpetek assolutamente da vedere . Intenso commovente con una sceneggiatura di ferro con le fate ignoranti la finestra di fronte e cuore sacro i miei preferiti .

    commento di claudio1959
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

mck di mck
6 stelle

  Sempre meglio del cinema medio francese, ovvero: Gian Filippo Corticelli / 4: 1. Nessuno si Salva da Solo (2015): Castellitto/Mazzantini, Trinca, Scamarcio. 2. Fortunata (2017): Castellitto/Mazzantini, Trinca, Accorsi, Borghi, Pesce. 3. Napoli Velata (2017): Ozpetek/Romoli, Mezzogiorno, Borghi. 4. La Dea Fortuna (2019): Ozpetek/Romoli, Accorsi, Leo, Trinca.   “La… leggi tutto

11 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

Arturo e Alessandro sono una coppia, stanno insieme da più di quindici anni. I due uomini, compagni di vita, vivono un rapporto  oramai incancrenito, in una routine priva di slanci, si trovano a un punto morto della loro relazione, condita quindi con incomprensioni, piccole scappatelle e frequenti litigi. I due hanno caratteri diversi e differente estrazione sociale,… leggi tutto

5 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Arturo e Alessandro sono una coppia in crisi; all’improvviso si ritrovano i due figli di Annamaria, amica del secondo, da accudire mentre la donna è sottoposta a un intervento chirurgico. L’arrivo nella loro vita dei due bambini sembra rinsaldare l’unione, ma ben presto le cose precipitano, con l’inatteso complicarsi della situazione di Annamaria. … leggi tutto

1 recensioni negative

2021
2021

Recensione

maestro_farnese di maestro_farnese
5 stelle

Arturo e Alessandro si amano da diversi anni, vivono sotto lo stesso tetto. Il loro rapporto ultimamente è instabile e viene minato maggiormente quando si presenta a casa Annamaria, una carissima amica, con la richiesta di accudire i suoi due bambini, lei infatti deve sottoporsi ad una serie di accertamenti medici. La convivenza si fa davvero problematica e la goccia che fa…

leggi tutto
Recensione
2020
2020

Recensione

Andreotti_Ciro di Andreotti_Ciro
8 stelle

A Palestrina, vicino Roma, si trova il Santuario della Fortuna Primigenia ove Arturo e Alessandro si conobbero molti anni prima. A distanza di molti anni i due ricevono la visita di Annamaria l’amica che li fece conoscere e che questa volta ha bisogno che per tre giorni i due ospitino i suoi due figli mentre lei sarà in ospedale per essere visitata a causa di forti emicranie.…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Aprile 2020

LorismaL di LorismaL

E' arrivato Maggio ed è tempo della mia playlist mensile dei titoli visti ad Aprile, mese in cui i Film italiani la fanno da padrone. Come noterete ho approfondito il genere della commedia all'italiana, retta…

leggi tutto

Recensione

axe di axe
6 stelle

Annamaria, una giovane mamma single residente a Palestrina, vicino Roma, giunge nella capitale per affidare i due figli Martina ed Alessandro, avuti da padri diversi, ad una coppia gay, prima di recarsi in ospedale, dov'è attesa per una serie di esami resi necessari da preoccupanti dolori al capo. I componenti della coppia, Arturo ed un altro Alessandro, sono amici strettissimi, e forse…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

mck di mck
6 stelle

  Sempre meglio del cinema medio francese, ovvero: Gian Filippo Corticelli / 4: 1. Nessuno si Salva da Solo (2015): Castellitto/Mazzantini, Trinca, Scamarcio. 2. Fortunata (2017): Castellitto/Mazzantini, Trinca, Accorsi, Borghi, Pesce. 3. Napoli Velata (2017): Ozpetek/Romoli, Mezzogiorno, Borghi. 4. La Dea Fortuna (2019): Ozpetek/Romoli, Accorsi, Leo, Trinca.   “La…

leggi tutto

Recensione

Furetto60 di Furetto60
8 stelle

Arturo e Alessandro sono una coppia, stanno insieme da più di quindici anni. I due uomini, compagni di vita, vivono un rapporto  oramai incancrenito, in una routine priva di slanci, si trovano a un punto morto della loro relazione, condita quindi con incomprensioni, piccole scappatelle e frequenti litigi. I due hanno caratteri diversi e differente estrazione sociale,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 12 utenti

DAVID DI DONATELLO 2020

robertoleoni di robertoleoni

MIGLIOR FILM Il traditore, Marco Bellocchio Il primo re,  Matteo Rovere Pinocchio, Matteo Garrone Martin Eden, Pietro Marcello La paranza dei bambini, Claudio Giovannesi  …

leggi tutto
Playlist

Recensione

kubritch di kubritch
5 stelle

Attori ok. Narrazione ko. L'amore acquista profondità nel confronto con la morte. Eros e Tanathos. Messinscena della solita formula di Ozpetek: comitiva di umanità varia e multiculturale di estrazione borghese su terrazza. Il tema è la normalità di una coppia omosessuale e la sua capacità di accudimento della prole. Tanto normale da essere bandito ogni minimo…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

mm40 di mm40
4 stelle

Arturo e Alessandro sono una coppia in crisi; all’improvviso si ritrovano i due figli di Annamaria, amica del secondo, da accudire mentre la donna è sottoposta a un intervento chirurgico. L’arrivo nella loro vita dei due bambini sembra rinsaldare l’unione, ma ben presto le cose precipitano, con l’inatteso complicarsi della situazione di Annamaria. …

leggi tutto

Recensione

Gangs 87 di Gangs 87
5 stelle

Ci sono film che si attendono con una sorta di ansia felice che accumulandosi, mi permette di arrivare alla visione in sala carica di adrenalina e di entusiasmo. Che bello, direte voi. Dipende, rispondo io. Dipende poi dall'effetto che la pellicola ha su di me.   Con i film di Ozpetek questo accumulo di entusiasmo è onnipresente e, mai come stavolta, è stato spazzato via…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Antisistema di Antisistema
5 stelle

L'anno cinematografico 2020 non è iniziato sotto la migliore sorte nonostante il titolo La Dea Fortuna, nuovo film di Ferzan Ozpetek, di cui non sono per niente conoscitore del suo cinema avendo visto tempo orsono La Finestra di Fronte (2003), del quale ho scarsi ricordi.  La pellicole bisogna ammettere che parte bene con un piano sequenza che fluidamente ci introduce nella…

leggi tutto

Il botteghino delle feste

Redazione di Redazione

Anziché il solito report del fine settimana è giunto il momento di tirare le somme su come sono andati gli incassi delle feste. Innanzitutto una considerazione preliminare: è andata bene, molto…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito