Californication

2007-2014 USA Commedia Showtime Terminata
Guida episodi Cast
7 stagioni - 84 episodi
altre VISIONI
In streaming
  • Netflix
6.9 6.9
Scrivi recensione

Quanti episodi hai già visto?

Californication narra le gesta di uno scrittore dissoluto, sviluppandosi fra tragedia e commedia, all’insegna del motto sesso, droga e rock and roll, tre fattori regolarmente richiamati in causa, tra le tante donne che entrano ed escono dalla vita del protagonista e una moltitudine di riferimenti al panorama musicale, con alcune imperdibili partecipazioni.

Con David Duchovny protagonista, mai così lontano dal suo leggendario personaggio di Fox Mulder in X-Files.

Californication - Di cosa parla

Los Angeles, Hank Moody (David Duchovny) è un importante scrittore newyorkese trasferitosi con riluttanza dall’altra parte degli Stati Uniti per seguire la trasposizione cinematografica del suo romanzo di grido God hates us all. Quest’ultimo però viene drasticamente alterato dalla produzione, trasformandosi in una commedia romantica intitolata A crazy little thing called love e portando alla nascita di serie divergenze di pensiero tra lo scrittore e il regista.

Intanto, Hank è colpito da una crisi creativa ed esistenziale e vive un rapporto ormai compromesso con la sua ex compagna Karen Van der Beek (Natascha McElhone), per la quale prova ancora un sentimento che non gli permette di metterla da parte, e con Becca (Madeleine Martin), la figlia adolescente sempre più incline alla ribellione.

Hank vorrebbe ritrovare l’ispirazione perduta e ricomporre questi rapporti ma è preda volontaria del sesso più sfrenato e occasionale, con scorribande notturne affogate nell’alcool e nel consumo di droga: in più è spesso depresso e ha sviluppato un cinismo a tratti incontenibile.

Come se i suoi ripetuti disastri non fossero sufficienti, la sua missione per la riconquista di Karen è ostacolata da altri uomini che la attorniano, prima Bill Lewis (Damian Young), poi Richard Bates (Jason Beghe), con i quali Hank entra in conflitto con estrema facilità.

I personaggi

Hank Moody (David Duchovny) è uno scrittore trasferitosi a Los Angeles; è alla ricerca della vena artistica perduta ma, bazzicando con l’amico Charlie, finisce soprattutto per essere coinvolto in situazioni compromettenti quando non addirittura scandalose; ama la sua ex compagna Karen che cerca di riconquistare, ciò nonostante, la lista delle sue partner occasionali è sempre più gremita. È un assiduo bevitore e passa con facilità dall’essere depresso a trasmettere un innato carisma.

Karen Van Der Beek (Natascha McElhone) è l’ex compagna di Hank, con il quale è legata da un rapporto di attrazione e repulsione che la porta ad allontanarsi da lui quando l’uomo combina dei disastri imperdonabili, ma, prima o dopo, finisce per ritrovarsi tra le sue braccia.

Charlie Runkle (Evan Handler) è l’agente, nonché grande amico, di Hank con il quale si caccia nelle situazioni più impensabili; è sposato con Marcy.

Marcy Runkle (Pamela Adlon) è sposata con Charlie ed è grande amica di Karen; in passato, ha dovuto fare i conti con la cocaina.

Becca (Madeleine Martin) è la figlia adolescente di Hank e Karen, vittima incolpevole del tumultuoso rapporto tra i suoi genitori; è ribelle e con loro non può che essere in perenne contrasto.

Trixie (Judy Greer) è una prostituta, amica invaghita di Hank.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

David Duchovny, interprete del protagonista Hank Moody, è celebre per il personaggio di Fox Mulder in X-Files, grazie al quale ha vinto il suo primo Golden globe; è protagonista anche della serie Aquarius mentre è sempre stato meno fortunato al cinema dove ha lavorato in titoli come il drammatico Noi due… Vedi tutto

Vedi tutto il cast

Commenti (2) vedi tutti

  • La serie è geniale. Ma il tema sessualità viene trattato come se l'aids non fosse mai esistito. La dissolutezza non è tanto del protagonista, ma di tutta la vacua società americana, senza riferimenti storici e culturali. Dio ci odia proprio tutti. Voto 7.

    commento di ezzo24
  • David Duchovny che fa il figo è decisamete insopportabile

    commento di giovenosta
Scrivi un tuo commento breve su questa serie

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Guida agli episodi

  1. Prima stagione

    12 episodi Vedi tutto
  2. Seconda stagione

    12 episodi Vedi tutto
  3. Terza stagione

    12 episodi Vedi tutto
  4. Quarta stagione

    12 episodi Vedi tutto
  5. Quinta stagione

    12 episodi Vedi tutto
  6. Sesta stagione

    12 episodi Vedi tutto
  7. Settima stagione

    12 episodi Vedi tutto

In streaming

Disponibile in streaming su Netflix.

Produzione e ricezione

Californication è una serie televisiva americana ideata da Tom Kapinos, già supervisore e produttore esecutivo di Dawson’s creek.

I produttori esecutivi sono lo stesso Tom Kapinos, il protagonista David Duchovny e il regista Stephen Hopkins (Spiriti nelle tenebre e Under Suspicion).

Proprio a quest’ultimo è stata affidata la direzione del pilot, mentre David von Ancken (Caccia spietata), con i suoi quindici episodi, è il regista più impegnato in tutta la serie; tra gli altri, lo stesso David Duchovny ne ha diretti sei, John Dahl (Radio killer) dieci, Michael Lehmann (Schegge di follia) sette, Jake Kasdan (Bad teacher), Helen Hunt (Quando tutto cambia) e Eric Stoltz (attore in Killing Zoe e Pulp fiction) uno a testa.

La serie ha fatto il suo esordio assoluto negli Stati Uniti il 13 agosto 2007 sviluppandosi successivamente nell’arco di sette stagioni per chiudere poi i battenti il 29 giugno 2014.

Il primo riscontro critico è stato complessivamente positivo; sul sito Metacritic la stagione inaugurale ha conseguito una valutazione di 70/100 su ventiquattro contributi, risultato analogo a quanto ottenuto su Rotten Tomatoes, dove ha un voto medio di 7,1/10 su diciannove recensioni.

L’affetto del pubblico è testimoniato dalle alte medie voto ottenute sui principali siti internazionali: ad esempio su Imdb la serie nel suo complesso ha un giudizio di 8,4/10 con quasi centocinquantamila voti [ndr: dato rilevato a luglio 2016].

Infine, durante il suo corso, Californication ha ricevuto quattro candidature agli Emmy Awards, vincendo due volte per la miglior fotografia di Michael Weaver, e sei ai Golden globe, trionfando con David Duchovny quale miglior attore di una commedia o musical nel 2008.

Leggi tuttoLeggi meno

Le stagioni

Stagione 1

La serie ha fatto il suo esordio negli Stati Uniti il 13 agosto 2007 andando in onda sul canale Showtime mentre in Italia è approdata la prima volta su Jimmy dal 26 marzo 2008.

In seguito è stata proposta in chiaro da Italia 1 dall’8 settembre 2008.

In questa prima stagione, compare Amber Heard (The ward. Il repartoBenvenuti a Zombieland) nei panni di se stessa sul set di A crazy little thing called love.

L’annata è costituita di dodici episodi della durata di circa trenta minuti ciascuno ed è disponibile in un cofanetto dvd contenente tre supporti.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 12 episodi

Stagione 2

La seconda stagione ha esordito negli Stati Uniti il 28 settembre 2008 sul canale Showtime mentre in Italia è approdata in prima visione direttamente in chiaro su Italia 1 dal 7 ottobre 2009.

In questa stagione, entrano nel cast Callum Keith Rennie (X-files. Voglio crederci), nel ruolo di un produttore musicale di successo, ed Ezra Miller (…E ora parliamo di KevinNoi siamo infinito) come fidanzato di Becca con la passione per la musica rock.

L’annata è costituita di dodici episodi della durata di circa trenta minuti ed è disponibile in un cofanetto dvd contenente due supporti.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 12 episodi

Stagione 3

La terza stagione ha esordito negli Stati Uniti il 27 settembre 2009 sul canale Showtime mentre in Italia è approdata su Italia 1 dal primo marzo 2012.

In questa stagione, si aggiungono al cast Peter Gallagher (Torbide ossessioni), nel ruolo di rettore del college dove presta servizio Hank, Embeth Davidtz (Junebug), nei panni di una professoressa, Eva Amurri (Middle of nowhere) e Kathleen Turner (All’inseguimento della pietra verdePeggy sue si è sposata).

Tra le guest compaiono Rick Springfield (Dove eravamo rimasti), riprendendo parzialmente se stesso nel ruolo di una rockstar in cerca di rilancio professionale e con un carattere deprecabile, e Peter Fonda (Easy riderIn corsa con il diavolo) che interpreta se stesso.

L’annata è costituita di dodici episodi della durata di circa trenta minuti ed è disponibile in un cofanetto dvd contenente due supporti.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 12 episodi

Stagione 4

La quarta stagione ha esordito negli Stati Uniti il 9 gennaio 2011 sul canale Showtime mentre in Italia è stata trasmessa da Italia 1 dal 12 aprile 2012.

In questa stagione, si aggiungono al cast Carla Gugino (Omicidio in direttaSpy kids), nei panni di un brillante avvocato in difesa di Hank, Addison Timlin (Il luogo delle ombre), nel ruolo di un’attrice che cerca di cambiare pelle, Zoe Kravitz (DivergentGood kill), come adolescente ribelle, e Michael Ealy (Sleeper cellUnderworld. Il risveglio).

Il musicista Tommy Lee, fondatore della band heavy metal Motley Crue, ha un cameo nel quale interpreta se stesso.

Da questa stagione a seguire, entrano come personaggi ricorrenti, Eddie Nero, nel ruolo di un attore che interpreterà proprio Hank in un film, definito da Rob Lowe (I ragazzi della 56 ª strada e West wing) e Stu Beggs, un arrogante produttore, interpretato da Stephen Tobolowsky (Ricomincio da capoMemento).

L’annata è costituita di dodici episodi della durata di circa trenta minuti ed è disponibile in un cofanetto dvd contenente due supporti.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 12 episodi

Stagione 5

La quinta stagione ha esordito negli Stati Uniti l’8 gennaio 2012 sul canale Showtime mentre in Italia è stata trasmessa da Italia 1 dal 20 gennaio 2013.

In questa stagione, si aggiungono al cast RZA (L’uomo con i pugni di ferro), nel ruolo di un rapper al lavoro con Hank, Scott Michael Foster (Chasing life e Zero hour), nei panni del fidanzato di Becca ostracizzato da Hank, e Meagan Good (La baia di Eva).

Le guest di stagione sono il regista Peter Berg (Lone Survivor e The Kingdom) e Drea De Matteo (Il nostro Natale), che compare nelle vesti di una spogliarellista.

L’annata è costituita di dodici episodi della durata di circa trenta minuti ed è disponibile in un cofanetto dvd contenente tre supporti.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 12 episodi

Stagione 6

La sesta stagione ha esordito negli Stati Uniti il 13 gennaio 2013 sul canale Showtime mentre in Italia è stata trasmessa da Italia 1 dal 13 ottobre 2013.

In quest’annata, si aggiungono al cast Tim Minchin, nel ruolo di una rockstar al lavoro con Hank, e Maggie Grace (Io vi troveròLockout), nei panni di un’avvenente groupie capace di far perdere la testa a ogni uomo.

Le guest di stagione sono Sebastian Bach, frontman della band Skid Row dal 1987 al 1996, e il popolare artista Marilyn Manson.

L’annata è costituita di dodici episodi della durata di circa trenta minuti.

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 12 episodi

Stagione 7

La settima e conclusiva stagione ha esordito negli Stati Uniti il 13 aprile 2014 sul canale Showtime mentre in Italia è stata trasmessa da Italia 1 dall’8 gennaio 2015.

In quest’annata, si aggiungono al cast Heather Graham (Una notte da leoniLa vera storia di Jack lo squartatore. From hell), interpretando un personaggio che ritorna nella vita del protagonista dopo tanto tempo, Mary Lynn Rajskub (Safety not guaranteed), nei panni di una sceneggiatrice che collabora con Hank, Michael Imperioli (I soprano), oltre al chitarrista inglese, membro storico dei Sex Pistols, Steve Jones.

L’annata è costituita di dodici episodi della durata di circa trenta minuti.

 

Leggi tuttoLeggi meno
Vedi tutti i 12 episodi
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito