Espandi menu

    Trama

    Durante un incontro di boxe, valido per la conquista del titolo dei pesi massimi, il Ministro della Difesa americano viene assassinato. Di colpo i quattordicimila spettatori diventano tutti potenziali testimoni e potenziali assassini. Kevin, l'ufficiale di marina incaricato della sua protezione e Rick, un suo amico, agente di polizia coinvolto in un episodi di corruzione, iniziano le indagini.

    Commento

    Un puzzle visivamente avvolgente e sconvolgente, aperto da un piano sequenza di 20 minuti vissuto dalla parte di Nicolas Cage, poi smontato e smentito pezzetto per pezzetto dai flashback di altre soggettive (talvolta menzognere) e dalla moviola televisiva. Imprevedibilmente è la macchina da presa che, attraverso lo scintillio di un rubino rivelato da un lentissimo carrello in avanti (attenzione, arriva alla fine dei titoli di coda), per una volta si dimostra più acuta di qualsiasi telecamera.

    Recensioni

    La recensione più votata è positiva

    supadany di supadany
    8 stelle

    (Forse) Piccolo, ma (sicuramente) altrettanto luminoso gioiello di quel mago della cinepresa che si chiama Brian De Palma, che in questa circostanza si mette praticamente in primo piano visto che l’essenza di questo suo apprezzabile lavoro, sta tutta nell’uso del mezzo di ripresa. Atlantic City, quattordici mila spettatori assistono al match di boxe valido per assegnare il titolo dei... leggi tutto

    33 recensioni positive

    Recensioni

    La recensione più votata delle sufficienti

    Enrique di Enrique
    6 stelle

    In uno dei pochi film in cui N.Cage - nel ruolo chiaroscurale dell’intrallazzatore a tempo pieno (nonchè poliziotto a tempo perso) - non sfigura, né fa sfigurare il film di cui è il protagonista, ci pensa D.Koepp (lo sceneggiatore) a scialacquare le qualità di un film (altrimenti) numerose ed appariscenti. Ritmo e tecniche di ripresa iniziali - letteralmente da cardio(de)palma (supadany)... leggi tutto

    9 recensioni sufficienti

    Recensioni

    Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 6 voti

    vedi tutti

    Recensione

    Ferro 3 di Ferro 3
    7 stelle

    Il virtuosismo è una qualità che sovente accompagna i prodotti di Brian De Palma, che si distinguono per un ardito ed esperto utilizzo della macchina da presa. Ne sono un esempio i primi quindici minuti di Omicidio in diretta, che, sotto l’aspetto registico, sono sbalorditivi; a valere metà del film è infatti un ininterrotto piano sequenza che serve a renderci...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 5 utenti

    Nel mese di settembre questo film ha ricevuto 5 voti

    vedi tutti

    Recensione

    SalvoVit di SalvoVit
    9 stelle

      Un piano sequenza magistrale di ben venti minuti apre le scene. E' l'inizio di tutto. Il cinema nella sua essenza. La tecnica che accompagna la narrazione. La narrazione che leggera come una piuma avvolge lo spettatore immergendolo in quel mare avente come sorgente la mente di un maestro della settima arte. Il suo nome è Brian De Palma. Il film è Snake Eyes, Omicidio In...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 3 utenti

    Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti

    vedi tutti

    Nel mese di giugno questo film ha ricevuto 6 voti

    vedi tutti

    Recensione

    champagne1 di champagne1
    8 stelle

    Nel corso di un combattimento di boxe per la corona dei Pesi massimi, ripresa in diretta dalla TV, un poliziotto - trafficone e con un idea personale ed utilitaristica del suo distintivo - si trova ad assistere all'assassinio del Segretario alla Difesa americano. In compagnia del suo amico, coordinatore della sicurezza militare,  che uccide l'attentatore (un fanatico islamista) si...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 6 utenti

    Recensione

    Eric Draven di Eric Draven
    10 stelle

      di Stefano Falotico   Snake Eyes, torbido complotto in quel di Atlantic City   Occhi del serpente, così il titolo originale. Un titolo più appropriato in linea con l’ottica “voyeur” dell’hitcockiano De Palma, che plana sinuoso a scombussolare non solo i variegati piani visivi, ma anche a miscelarci nella costante incertezza che...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 4 voti

    vedi tutti

    Recensione

    Enrique di Enrique
    6 stelle

    In uno dei pochi film in cui N.Cage - nel ruolo chiaroscurale dell’intrallazzatore a tempo pieno (nonchè poliziotto a tempo perso) - non sfigura, né fa sfigurare il film di cui è il protagonista, ci pensa D.Koepp (lo sceneggiatore) a scialacquare le qualità di un film (altrimenti) numerose ed appariscenti. Ritmo e tecniche di ripresa iniziali - letteralmente da cardio(de)palma (supadany)...

    leggi tutto

    Trasmesso il 14 febbraio 2014 su Rai Movie

    Trasmesso il 14 febbraio 2014 su Rai Movie

    Recensione

    Argan di Argan
    4 stelle

    Piani sequenza strepitosi, Brian De Palma ostenta vari virtuosismi, tecnica incredibile, coinvolgente, teso, intricato, ma il duro colpo del finale difficilmente può essere superato, ammetto di non averlo accettato minimamente, mi sono subito messo alla ricerca del suo significato o di un finale alternativo, sperando di aver frainteso completamente il suo senso. Un ottimo film rovinato da un...

    leggi tutto
    Recensione

    Il meglio del 2013

    2013

    Recensione

    marcopolo30 di marcopolo30
    9 stelle

    Brian De Palma è un virtuoso della macchina da presa. I suoi film non sono solo storie raccontate attraverso le immagini, ma veri e propri esercizi da prestigiatore del video. “Omicidio in diretta” ne è forse all'interno della sua filmografia il caso più eclatante. Qui il vero protagonista della vicenda non è né Nicholas Cage né Gary Sinise e né tantomeno il caso di omicidio, ma...

    leggi tutto

    Il meglio del 2012

    2012

    Recensione

    supadany di supadany
    8 stelle

    (Forse) Piccolo, ma (sicuramente) altrettanto luminoso gioiello di quel mago della cinepresa che si chiama Brian De Palma, che in questa circostanza si mette praticamente in primo piano visto che l’essenza di questo suo apprezzabile lavoro, sta tutta nell’uso del mezzo di ripresa. Atlantic City, quattordici mila spettatori assistono al match di boxe valido per assegnare il titolo dei...

    leggi tutto

    Il meglio del 2011

    2011

    Recensione

    Makp di Makp
    6 stelle

    De Palma crea valore su una trama povera. Il piano sequenza iniziale (che forse non è di 20 minuti, ma di una dozzina sì) è davvero notevole e pone le basi per l'impostazione stilistica dell'intero film. Cage ha la faccia giusta, Sinise fa il suo mestiere. Nonostante questo ad un certo punto "Omicidio in diretta" comincia a mostrare tutte le debolezze di script e il finale...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2010

    2010

    Recensione

    Utente rimosso (jagger) di Utente rimosso (jagger)
    6 stelle

    Studiato nei mimini dettagli e, per questo, da considerarsi un esercizio fine a sè stesso, questa pellicola non manca di fascino visivo e di una struttura narrativa coinvolgente. Merito anche di Nicolas Cage che, con fare irruente, spezza le dinamiche macchinose della trama rendendo il tutto credibile. Almeno fino alla fine, dove il caso e le coincidenze madornali rendono il progetto...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 2 utenti

    Il meglio del 2009

    2009

    Disponibile dal 13 novembre 2009 in Dvd a 6,64€

    Acquista

    Nick Cage

    gasy di gasy

    Visto che la mia affermazione che Cage è un buon attore se ben diretto è stata molto criticata o fatto una play per dimostrare che a volte è un buon attore (altre volte come Ghost rider è pessimo invece).

    leggi tutto

    Il meglio del 2008

    2008

    Il meglio del 2007

    2007

    Il meglio del 2005

    2005

    Il meglio del 2004

    2004

    Il meglio del 2003

    2003

    Recensione

    will kane di will kane
    8 stelle

    Un soggetto da thriller ordinario,nelle mani di un grande autore si tramuta in un noir tardomoderno,ricco di colpi di regia,che si puo'leggere come una lezione morale.Infatti,in "Omicidio in diretta",DePalma inchioda l'occhio dello spettatore (e stuzzica il cinefilo) con un piano sequenza strepitoso,lungo piu'di un quarto d'ora,attraverso il quale presenta ambientazione e personaggi in maniera...

    leggi tutto
    Recensione
    Utile per 1 utenti

    Il meglio del 2002

    2002
    Omicidio in diretta valutazione media: 7.4 45 recensioni del pubblico.

    Le nostre firme

    Scopri chi sono le firme

    Sono persone come te:
    appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

    Scopri chi sono le firme

    Come si diventa una firma

    Le firme sono scelte tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

    Scopri come contribuire

    Posso diventare una firma?

    Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

    Registrati e inizia subito