Espandi menu
cerca
INTERMINABILI PELLICOLE DI CELLULOIDE
di Stanley42 ultimo aggiornamento
Playlist
creata il 102 film
Segui Playlist Stai seguendo questa playlist.   Non seguire più

L'autore

Stanley42

Stanley42

Iscritto dal 22 novembre 2014 Vai al suo profilo
  • Seguaci 28
  • Post 10
  • Recensioni 68
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi
INTERMINABILI PELLICOLE DI CELLULOIDE

La più grande paura di ogni cinefilo che si rispetti è quella di non riuscire a visionare tutti i film della storia del cinema prima di morire. Paura che è forzatamente destinata a concretizzarsi. È naturale, dunque, che l’appassionato più incallito sviluppi un certo tipo di repulsione e diffidenza nei confronti di film della durata superiore alle tre ore: considerato il numero infinito di pellicole da vedere, perché arrischiarsi nell’affrontare colossali opere che sottraggono tempo al già limitato tempo?

“La durata di un film dovrebbe essere direttamente commisurata alla capacità di resistenza della vescica umana” diceva il maestro Hitchcock. Un’affermazione di sicuro impeccabile, che però con il tempo ha dato prova dei propri limiti: capita molte volte al giorno d’oggi che i registi non riescano a condensare il proprio pensiero o la propria storia in un minutaggio ridotto, imposto da produzioni con la calcolatrice al posto del cuore. D’altra parte è anche vero che la lunghezza media dei film si è notevolmente alzata (basti vedere i da me tanto odiati cinecomics), ma sembra essere inversamente proporzionale alla qualità, sempre più in caduta libera.

Però quando un’opera dal titanico minutaggio riesce a coniugare in modo sapiente l’intrattenimento dello spettatore e la qualità dei contenuti, allora difficilmente non rientra tra le mie preferite.

Queste epopee cinematografiche, che potremmo definire (rubando una delle espressioni più belle di Kafka) “interminabili pellicole di celluloide”, sono eventi che non si ripetono quasi mai nella storia del cinema e che per questo vanno assolutamente premiati e studiati. Perché morire senza vederne almeno una è forse la più grave delle mancanze per un vero appassionato.

Perciò qui di seguito ho inserito, in ordine alfabetico, i miei dieci interminabili film preferiti. Opere che ritengo assolutamente imprescindibili. Se volete, potete aggiungere le vostre. Unica limitazione: non meno di tre ore di durata.

Playlist film (aperta ai contributi)

Andrej Rublëv

  • Drammatico
  • URSS
  • durata 174'

Titolo originale Andrej Rublëv

Regia di Andrej Tarkovskij

Con Anatolj Solonitsin, Ivan Lapikov, Nikolaj Grinko

Andrej Rublëv

Io tornerò a dipingere, tu forgerai campane…”

 

Vita, morte e arte del grandissimo iconografo russo raccontata da Andrej Tarkovskij: cosa volere di più? Attraverso le (pesantissime, lo ammetto) tre ore e quasi mezza di durata il geniale regista illustra ventitre anni di storia della Russia del Quattrocento e sfrutta la tragica storia di Rublev per riflettere sul senso dell’arte capace di vincere la violenza degli uomini. Un film di una profondità quasi insondabile. Fortunatamente reperibile.

Rilevanza: 3. Per te? No

C'era una volta in America

  • Drammatico
  • USA
  • durata 220'

Titolo originale Once Upon a Time in America

Regia di Sergio Leone

Con Robert De Niro, James Woods, Elizabeth McGovern, Tuesday Weld, Treat Williams, Joe Pesci

C'era una volta in America

“-Che hai fatto in tutti questi anni?-  

-Sono andato a letto presto-“

 

Il primo film interminabile che abbia mai visto. Leone scrive e dirige quella che è l’epica storia di una nazione, raccontata attraverso il pretesto di un gangster movie. Tre linee temporali che si intrecciano senza soluzione di continuità, un Robert De Niro in stato di grazia, dei personaggi memorabili e uno dei finali più belli e controversi di sempre rendono il film un gioiello di inestimabile valore. Ingiustamente tagliato e criticato all’epoca della sua uscita, è ormai di facile reperimento con la versione in dvd da quattro ore: da vedere e rivedere.

Rilevanza: 3. Per te? No

Death in the Land of Encantos

  • Drammatico
  • Filippine
  • durata 231'

Titolo originale Kagadanan sa banwan niga mga engkanto

Regia di Lav Diaz

Con Roeder, Kalila Aguilos, Sophia Aves, Angeli Bayani, Gemma Cuenca, Perry Dizon

Death in the Land of Encantos

Il senso è sospeso su un battito d’ali”

 

Le opere di Lav Diaz sono sicuramente tra le più lunghe mai create, ma questo film batte tutte le altre dello stesso regista non solo per la vertiginosa durata di nove ore ma anche per intensità emotiva e bellezza visiva. Il lento ma stupefacente viaggio nelle Filippine devastate dal tifone Reming, è un’occasione per Diaz di riflettere sull’inefficienza e la corruzione dilaganti nel suo paese. Impossibile da reperire in formato home video, il consiglio è armarsi di streaming e tanta pazienza.

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Fanny & Alexander

  • Drammatico
  • Svezia, Francia, Germania
  • durata 312'

Titolo originale Fanny och Alexander

Regia di Ingmar Bergman

Con Pernilla Allwin, Bertil Guve, Börje Ahlsted, Erland Josephson, Allan Edwall

Fanny & Alexander

Tutto può accadere, tutto è possibile e verosimile. Il tempo e lo spazio non esistono.”

 

Il testamento artistico e spirituale di Bergman è un racconto di cinque ore e quaranta, emozionante e toccante. Attraverso le vicende della famiglia Ekdhal, definite dal regista come fortemente autobiografiche, il cineasta svedese si interroga sul tema della famiglia e su quello a lui caro del rapporto tra vita e morte. Come al solito l’abilità tecnica di Bergman sbalordisce per maestria nella regia e fotografia. In Italia purtroppo esiste solo la versione da tre ore, che però penalizza il girato.

Rilevanza: 1. Per te? No

I cancelli del cielo

  • Western
  • USA
  • durata 156'

Titolo originale Heaven's Gate

Regia di Michael Cimino

Con Kris Kristofferson, Christopher Walken, Isabelle Huppert, Jeff Bridges, John Hurt

I cancelli del cielo
Uscito in Italia: 25 ago 2016

“-Maledizione! Diventa pericoloso essere poveri, in questo paese. Non ti pare?-

-Lo è sempre stato-“

 

Il più grande e disastroso insuccesso di Michael Cimino è, in realtà, il suo film più ispirato accanto a Il Cacciatore. L’epico western che il regista racconta è in realtà una profonda derisione nei confronti del sogno americano e della teoria del melting pot, un miscuglio tra razze qui descritto come assolutamente fallimentare. Immensamente belle le scene di massa e le ricostruzioni meticolose che lasciano lo spettatore a bocca aperta per tutte le tre ore e mezza. Sconsigliata l’edizione dvd italiana, rimontata e accorciata di un’ora: la più completa è quella inglese.

Rilevanza: 2. Per te? No

I sette samurai

  • Avventura
  • Giappone
  • durata 200'

Titolo originale Shichi-nin no Samurai

Regia di Akira Kurosawa

Con Takashi Shimura, Toshiro Mifune, Yoshio Inaba, Seiji Miyaguchi

I sette samurai

Noi samurai, siamo come il vento che passa veloce sulla terra, ma la terra rimane e appartiene ai contadini.”

 

Poco da dire sul film epico orientale per eccellenza: Kurosawa gestisce tutto in maniera impeccabile e realizza un’epopea medievale di tre ore e mezza che scorrono via in un lampo, in cui la grandiosità delle scene di combattimento è pari alla perfezione di una sceneggiatura ispirata come mai. Memorabili tutti i personaggi e gli attori, per un kolossal nipponico che umilia di gran lunga le più sfacciate superproduzioni hollywoodiane. Da avere nella propria collezione.

Rilevanza: 3. Per te? No

Il padrino - parte II

  • Drammatico
  • USA
  • durata 185'

Titolo originale The Godfather Part II

Regia di Francis Ford Coppola

Con Robert De Niro, Diane Keaton, Al Pacino, Gastone Moschin, Robert Duvall, John Cazale

Il padrino - parte II

“Tieni i tuoi amici vicino. E i tuoi nemici ancora più vicino.”

 

Per me, il sequel più bello della storia del cinema. Coppola prosegue nella delineazione della sua epica storia di mafia con il racconto parallelo di due generazioni nell’America di inizio Novecento: tre ore di film indimenticabili. Non aggiungo altro, visto che ormai è stato detto tutto e il contrario di tutto su questo classico immortale.

Rilevanza: 2. Per te? No

La maman et la putain

  • Commedia
  • Francia
  • durata 208'

Titolo originale La maman et la putain

Regia di Jean Eustache

Con Jean-Pierre Léaud, Bernadette Lafont, Françoise Lebrun, Isabelle Weingarten

La maman et la putain

“Improvvisare è fuori discussione.”

 

Il suicida Jean Eustache folgora il cinema e soprattutto me, con questo suo film di tre ore e quaranta: un ménage à trois condotto con incredibile maestria, che ha però i connotati più simili ad un romanzo che ad un’opera cinematografica. Nonostante la storia assai coinvolgente, la visione non è affatto semplice a causa di interminabili dialoghi e una lentezza esasperante. Eustache, poi, ammanta il film di una forte disillusione e un profondo senso di smarrimento che esprimono perfettamente il disagio giovanile post ‘68. Un capolavoro tanto sconosciuto quanto facilmente rintracciabile, addirittura su You Tube.

Rilevanza: 1. Per te? No

Love Exposure

  • Azione
  • Giappone
  • durata 237'

Titolo originale Ai no mukidashi

Regia di Shion Sono

Con Takahiro Nishijima, Hikari Mitsushima, Sakura Andô, Yutaka Shimizu, Hiroyuki Onoue

Love Exposure

“Un giorno troverò la mia Maria.”

 

Non potevo non inserire quello che secondo me è uno dei capolavori più recenti che il cinema nipponico ha saputo sfornare. Oltre ad essere la vetta artistica della filmografia di Sion Sono, la storia d’amore raccontata attraverso quattro indimenticabili ore è, in realtà, sfruttata per parlare di altro: niente sfugge alla lente deformante di Sono che ridicolizza e irride la religione e le convenzioni morali. Indescrivibile la capacità del regista di saltare da un genere all’altro con disinvoltura: dalla commedia al dramma, dall’erotismo al sadismo, in una giostra di emozioni contrastanti dalla quale non si vorrebbe più scendere. Anche in questo caso nessuna edizione italiana, ma il mercato inglese è sempre una sicurezza.

Rilevanza: 1. Per te? No

Satantango

  • Drammatico
  • Ungheria
  • durata 450'

Titolo originale Sátántángo

Regia di Béla Tarr

Con Mihaly Vig, Putyi Horvath, János Derzsi, Miklós Székely B., László feLugossy

Satantango

“Sta per succedere qualcosa, me lo sento.”

 

Dodici capitoli per sette ore e mezza: questi i numeri dell’immenso racconto di Bela Tarr. Il lento ma inesorabile collasso dei membri della fattoria collettiva permette al regista di creare una disillusa e pessimistica riflessione sulla decadenza dell’umanità. Attraverso degli interminabili piani sequenza, un bianco e nero ipnotico e lo sfondo della desolata e sconfinata pianura magiara, la visione del film si ammanta di un’aura quasi mistica, dove tempo e spazio si dilatano all’inverosimile. Ovviamente in Italia non è reperibile una versione decente di questa pellicola fondamentale: rivolgersi al mercato estero.

Rilevanza: 2. Per te? No

Contributi di altri utenti

Aggiungi film +

Scrivi lentamente il titolo dei film che vuoi includere nella playlist. Il sistema riconoscerà automaticamente il titolo e te lo proporrà

Commento (opzionale)

Vincitori e vinti

  • Drammatico
  • USA
  • durata 178'

Titolo originale Judgment at Nuremberg

Regia di Stanley Kramer

Con Spencer Tracy, Maximilian Schell, Marlene Dietrich, Burt Lancaster

Vincitori e vinti
Film aggiunto da Neve Che Vola

Il film, con l'overture e la exit music, dovrebbe durare 186 m come riportato da IMDB, non 178 come riportato da FilmTv, quindi dovrei poterlo inserire (può anche essere che la durata di FilmTv si riferisca al formato pal, ma non credo). Il suo unico guaio è che non è interminabile, ma il tempo passa in un attimo, almeno per me...

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No

Apocalypse Now: Redux

  • Guerra
  • USA
  • durata 200'

Titolo originale Apocalypse Now: Redux

Regia di Francis Ford Coppola

Con Marlon Brando, Martin Sheen, Robert Duvall, Frederic Forrest, Sam Bottoms

Apocalypse Now: Redux
Film aggiunto da mck

Reduce redatto. Coppola "non" sapeva come finirlo, come completarlo. E perché farlo, allora? Ampliarlo, piuttosto. ---------- L'unico film al mondoin cui l'intervallo non è un a nero con musiche d'ambiente, ma parlato in francese. ---------- Non sapeva -non poteva?- finirlo: e allora lo ri-finì.

Rilevanza: 4. Per te? No

Balla coi lupi

  • Western
  • USA
  • durata 180'

Titolo originale Dances with Wolves

Regia di Kevin Costner

Con Kevin Costner, Graham Greene, Mary McDonnell, Rodney A. Grant

Balla coi lupi

IN TV Sky Cinema 2

canale 302 altre VISIONI
Film aggiunto da mck

Perché si. Perché non si può fare a meno di Hollywood. L'altra faccia - quella 'sorridente' - di Heaven's Gate. A suo modo Costner è stato mangiato/divorato anch'esso dal sistema. Ma più lentamente. Il sistema ha tentato di assimilarlo, più che sbranarlo. Ma lui gli ha sputato in faccia "the Postman", un capolavoro 'eastwooodiano'. E poi con Open Range - filo spinato - ha tentato di cavargli gli occhi. Riposandol'infine s'un servizio da tè in porcellana.

Rilevanza: 2. Per te? No

Magnolia

  • Drammatico
  • USA
  • durata 188'

Titolo originale Magnolia

Regia di Paul Thomas Anderson

Con Tom Cruise, Julianne Moore, John C. Reilly, Philip Seymour Hoffman, Jason Robards

Magnolia
Film aggiunto da mck

Il film più imperfetto e sfilacciato di Anderson. Il suo film più lungo è anche il suo film ''minore''. Avercene. Puro Racconto.

Rilevanza: 2. Per te? No

Titanic

  • Catastrofico
  • USA
  • durata 194'

Titolo originale Titanic

Regia di James Cameron

Con Kate Winslet, Leonardo DiCaprio, Billy Zane, Kathy Bates

Titanic
Film aggiunto da mck

Non penso lo rivedrei. Ma non è stato un brutto viaggio, anzi.

Rilevanza: 1. Per te? No

Barry Lyndon

  • Drammatico
  • Gran Bretagna, USA
  • durata 184'

Titolo originale Barry Lyndon

Regia di Stanley Kubrick

Con Ryan O'Neal, Marisa Berenson, Patrick Magee, Hardy Krüger, Steven Berkoff, Gay Hamilton

Barry Lyndon
Film aggiunto da mck

Tre ore. E un fermo-immagine. Dopo l'Alba dell'Uomo, il suo meriggiare, al fioco lume sul far della sera...

Rilevanza: 3. Per te? No

A Brighter Summer Day

  • Drammatico
  • Taiwan
  • durata 237'

Titolo originale Guling jie shaonian sha ren shijian

Regia di Edward Yang

Con Zhang Guozhu, Elaine Jin, Juan Wang, Han Zhang, Xiuqiong Jiang

A Brighter Summer Day
Film aggiunto da maurizio73

Epopea storico-familiare nella Taiwan del 1960 cui steno79 dà il massimo dei voti e descrive come "uno dei più significativi film della New wave taiwanese". Per chi ha pazienza e interesse...

Rilevanza: ancora nessuna indicazione. Per te? No
Esporta lista
Aggiungi film +

Scrivi lentamente il titolo dei film che vuoi includere nella playlist. Il sistema riconoscerà automaticamente il titolo e te lo proporrà

Commento (opzionale)

Ti è stata utile questa playlist? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati