Cenerentola

play

Regia di Kenneth Branagh

Con Lily James, Richard Madden, Cate Blanchett, Helena Bonham Carter, Hayley Atwell, Holliday Grainger, Sophie McShera, Stellan Skarsgård... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Disney+
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
  • Amazon Prime Video
  • iTunes
  • iTunes
In STREAMING

Trama

Il padre della giovane Ella, un mercante rimasto vedovo, sposa in seconde nozze Lady Tremaine (Cate Blanchett) e la porta a vivere in casa insieme alle sue due figlie Anastasia e Genoveffa. Quando il padre scompare misteriosamente, Ella (Lily James) si ritrova in balia di una famiglia in cui gelosia e crudeltà regnano sovrane. Relegata al ruolo di sguattera, Ella non si arrende alle difficoltà a cui va incontro e, memore delle ultime parole della madre, si mostra sempre coraggiosa e gentile, senza cedere mai alla disperazione o al disprezzo verso chi la umilia in continuazione. La sua fortuna è destinata a cambiare quando si profila all'orizzonte la possibilità di partecipare a un evento reale, dove spera di incontrare nuovamente il misterioso e affascinante sconosciuto (Richard Madden) che ha incontrato nel bosco, del tutto ignara di come questi sia in realtà il principe.

Approfondimento

CENERENTOLA: LA CELEBRE FIABA IN LIVE ACTION

Diretto da Kenneth Branagh e sceneggiato da Chris Weitz, Cenerentola riporta sul grande schermo e in live action la celebre fiaba popolare resa celebre prima da Charles Perrault e poi dai fratelli Grimm. Coadiuvato da una messa in scena imponente e dalla produzione targata Disney, Branagh ripercorre la storia d'amore tra la bella Cenerentola, sottomessa alle angherie della matrigna e delle sorellastre, e dell'affascinante Principe, che riesce a conquistare durante una fatidica notte di ballo al castello. Cenerentola, il cui vero nome è Ella, è rimasta orfana di madre quando il padre ha deciso di risposarsi con la poco amorevole Lady Tremaine accogliendo in casa lei e le sue due figlie, Anastasia e Drisella (Genoveffa, nelle versioni italiane). Alla morte improvvisa del padre, poi, Ella si è ritrovata indifesa di fronte alla gelosia e alla crudeltà della nuova famiglia, venendo presto ridotta al ruolo di serva e chiamata da tutti con cattiveria Cenerentola. Con il coraggio e la speranza legate al ricordo della propria figura materna, Cenerentola un giorno incontra casualmente nel bosco un affascinante sconosciuto in cui trova la perfetta anima gemella ma che ignora essere il principe. Quando tutte le giovani del paese vengono invitate a un gran ballo al castello, Cenerentola intravede una nuova possibilità di incontro con l'uomo di cui si è innamorata e con l'aiuto di una fata buona si propone di partecipare all'evento.

Con la direzione della fotografia di Haris Zambarloukos, le scenografie del premio Oscar Dante Ferretti, i costumi di Sandy Powell e le musiche di Patrick Doyle, Cenerentola si rifà al classico dell'animazione degli anni Cinquanta prodotto dalla stessa Disney, che investì oltre 3 milioni di dollari in un progetto considerato rischioso per i tempi ma rivelatosi un successo planetario e un capolavoro del cinema d'animazione, tanto da rientrare nella lista dei "dieci migliori film d'animazione" dell'American Film Institute. Punto forte della favola è senza ombra di dubbio il trionfo del bene sul male e sulla tragedia, un concetto in cui tutti possono facilmente identificarsi.

I PERSONAGGI PRINCIPALI

Protagonista principale di Cenerentola nei panni di Ella è la giovanissima attrice Lily James. Dotata di un forte senso dell'umorismo e più matura rispetto alle coetanee, Ella crede nella buona fede di chi la circonda, convinta che anche la cattiveria vada assecondata con la gentilezza porgendo sempre l'altra guancia al male. Senza necessariamente essere vittima o cadere nell'autocommiserazione, Ella ha un'aura spirituale molto positiva e rimane sempre con i piedi ben ancorati per terra, consapevole di trovare la forza necessaria per andare avanti nella bontà e purezza d'animo. A farle conoscere per la prima volta l'amore è l'incontro con il Principe, a cui presta il volto Richard Madden. Giovane sovrano della cui identità Ella non è consapevole, il Principe desidera ciò che è meglio per il suo regno, anche se ciò implica un allontanamento dalle idee e filosofie di pensiero dei suoi avi. Di ritorno da una guerra protrattasi per un paio di anni, il Principe conquista Ella non con la bellezza fisica ma con l'intelligenza e la galanteria da cui è contraddistinto.

Lady Tramaine, la terribile matrigna di Cenerentola, ha invece il volto di Cate Blanchett. Con alle spalle una vita dura, la matrigna è gelosa di ogni gesto che il suo nuovo marito fa nei confronti della figlia Ella e da ciò nasce tutto il suo risentimento nei confronti della ragazza, giovane e bella come poche altre. Nonostante sia la cattiva per eccellenza del racconto, la matrigna rivela inediti lati umoristici e passati obiettivi sinceri, legati al benessere economico delle sue due figlie, Anastasia e Drisella, impersonate rispettivamente da Holliday Grainger e Sophie McShera. Belle esteriormente ma brutte dentro, le due ragazze sono alla disperata ricerca di potenziali mariti per accontentare i desideri della madre e renderla felice. Senza alcun talento e sgraziate, non hanno mai avuto la possibilità di decidere autonomamente per le loro vite, rivelandosi forse più vittime che carnefici.

Al contrario della matrigna, a provvedere per il bene di Cenerentola è la fata buona, una donna eccentrica supportata da Helena Bonham Carter che, discostandosi dalla versione fiabesca, appare abbastanza vulnerabile e stressata quando il tempo a disposizione per agire non è molto.

Completano, infine, il cast principale di Cenerentola gli attori Stellan Skarsgård (è il Gran Duca), Nonso Anonzie (è il consigliere e grande amico del Principe), Derek Jacobi (è il Re) e Hayley Atwell e Ben Chaplin (sono la madre e il padre di Cenerentola).

Leggi tuttoLeggi meno

Note

Kenneth Branagh srotola su un tappeto barocco di dettagli sfarzosi e lussureggianti tutta l’atemporalità del classico in equilibrio tra stupore del fantastico e (relativa) verosimiglianza di trama. Cenerentola aggiunge ai suoi personaggi lo spessore che basta a non farli sfigurare in tre dimensioni e rincorre con consapevolezza i fasti della Hollywood che fu, di un cinema lussuoso e sfavillante capace di concretizzare su pellicola la sostanza dei sogni.

Commenti (8) vedi tutti

  • L ho rivisto bello 7

    commento di eros7378
  • Arrivo a mettere la sufficienza solo grazie al lavoro di costume e ambientazione, decisamente riuscito. Il resto non decolla, varianti al capolavoro animato del 1950 chiaramente forzate per dare al film una propria dimensione, ma il risultato sembra non avere un suo perché. 6

    commento di near87
  • Colorato e non si discosta troppo dalla fiaba, perciò buono.

    commento di slim spaccabecco
  • Alcune variani interessanti. Discreta e sfarzosissima visione. Bella, ma non troppo. Voto 6,5+

    commento di Brady
  • Fastoso - al limite del teatrale - e romantico remake in live-action del Classico Disney numero 12 basato sull'omonima fiaba di Charles Perrault. Toccante il prologo familiare che mostra l'infanzia di Cenerentola, magnificamente perfida la Blanchett.

    commento di Leo Maltin
  • Davvero bello, magia pienamente replicata...

    commento di _Rocky_
  • La storia di Cenerentola parte dall'Antico Egitto e dalla Cina. Qua abbiamo la versione moderna, con attori veri, e funziona.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Kenneth Branagh dirige con semplicità e senza eccessi una favola vera, autentica. Cenerentola è purezza e dolcezza in un mondo "feroce". Una storia che non pretende di mascherarsi e snaturarsi ma va avanti a testa alta, come la conosciamo, come ci ha fatto sognare e come l'abbiamo sempre amata.

    leggi la recensione completa di Utente rimosso (cinerubik)
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

supadany di supadany
7 stelle

Negli ultimi anni al cinema sono tornate in auge le fiabe (ed i malevoli potrebbero anche sapere il perché), spesso rielaborate con personalità e licenze di varia natura, penso ad esempio ai tre recenti lungometraggi dedicati a Biancaneve e a “Maleficent” (2014). In questo caso Kenneth Branagh intraprende una strada diametralmente opposta, ovvero offre una visione… leggi tutto

13 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

Lina di Lina
6 stelle

Rivisitazione cinematografica patinata e un po' stucchevole della fiaba di Cenerentola. Dopo un inizio discreto, il film, pur tentando di mantenere un buon ritmo narrativo mentre ricalca il sentiero del classico (Disney), non riesce a dare quanto potrebbe e si perde strada facendo in un crescendo di banalità per via di situazioni e dialoghi poco incisivi che avrebbero potuto offrire molto… leggi tutto

9 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle negative

Carloavapore di Carloavapore
1 stelle

Basterebbero davvero pochissimi aggettivi per descrivere lo scempio cinematografico sicuramente più sfacciato e irrispettoso del 2015. Cenerentola è questo: un film offensivo da un lato, perchè non conserva nemmeno la dignità di essere definito film, irrispettoso dello spettatore perchè lo degrada a succube decerebrato della recente involuzione del cinema.… leggi tutto

4 recensioni negative

2019
2019
Trasmesso il 26 dicembre 2019 su Rsi La2
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 9 voti
vedi tutti
2018
2018
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 10 voti
vedi tutti
2017
2017

Recensione

Travis88 di Travis88
7 stelle

Film adatto a tutti ma specialmente alla più piccole come è giusto che sia. Non trovo niente che sia fuoriposto, soprattutto sceneggiatura e ed effetti. Forse il cast è fin troppo british-style. Ottimo che il film duri 1 ora e 40 minuti, di solito il genere sfora le due ore e affatica subito, invece scorre via che è una meraviglia. Consigliato. 

leggi tutto
Recensione
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
2016
2016
Nel mese di aprile questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
Nel mese di febbraio questo film ha ricevuto 5 voti
vedi tutti

Recensione

ethan di ethan
7 stelle

La Disney, per il rifacimento con attori in carne ed ossa del classico animato del 1950, si affida a Kenneth Branagh: l'attore-autore irlandese, passando dall'abituale Shakespeare alla favola, non ne risente troppo e confeziona un'opera che, dalle atmosfere iniziali, tra lo stucchevole ed il lacrimogeno, in cui Ella (Lily James), poi apostrofata Cenerentola dalla perfida matrigna (Cate…

leggi tutto

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Buona trasposizione del cartone animato in film, sempre Disney. In pratica viene ripreso l’antico cartone animato, viene aggiornato e fatto con attori veri, togliendo pure le canzoni e gli animali che parlano. Il tutto direi che funziona, a sorpresa. Il film mi è piaciuto. Lei, la Cenerentola, è quasi esordiente, tale Lily James, biondina, naso un po’ a patata, ma bella…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Nel mese di gennaio questo film ha ricevuto 16 voti
vedi tutti

Recensione

sillaba di sillaba
4 stelle

Ottimi effetti speciali, ma supera anche la favola per fantasia. Cenerentola viene vestita per magia ma si scopre che è stata anche truccata, toilettata e cotonata. La carrozza sosta proprio davanti all'entrata principale del castello, poi la cosa che non ho mai capito perché tutto scompare a mezzanotte tranne che le scarpe! Resta una favola per bambini cresciuti che ancora…

leggi tutto
Recensione

Recensione

andry10k di andry10k
6 stelle

Molto dolce, veramente tanto dolce, ma non riuscito pienamente secondo me. Di questo famoso Kenneth Branagh ricordo che qualche anno fa a scuola mi fecero vedere molte delle sue trasposizioni cinematografiche, Frankenstein, Molto rumore per nulla, Amleto... bravissimo a trasportare al cinema opere e libri famosi, film assolutamente godibili. In questo caso è la stessa cosa, dopo avergli…

leggi tutto

Recensione

Utente rimosso (cinerubik) di Utente rimosso (cinerubik)
6 stelle

Famiglia riunita davanti al televisore (presenti bambini di diverse età) e la scelta ricade sul DVD di CENERENTOLA, diretto da un KENNETH BRANAGH che mi ha regalato, in passato, diverse soddisfazioni. Le trasposizioni cinematografiche delle favole classiche, recentemente deviate (ma sarebbe meglio dire corrotte) verso il noir, il macabro e l'horror, mi preoccupano sempre per l'incombente…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Nel mese di dicembre questo film ha ricevuto 7 voti
vedi tutti
2015
2015

Recensione

zombi di zombi
4 stelle

una favola cristallizzata in una forma sfarzosa e lussuosa(a partire dai costumi che sono bellissimi)che però appare anche tanto fasulla e non fa di certo versare lacrime per il tanto acclamato e raggiunto principe azzurro. un certo velo di muffa ricopre questa operazione, che in più di un'occasione nei suoi 105 minuti fa sbadigliare e fa alzare dal divano per assolvere ad altre…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti

Recensione

Utente rimosso (AlexVale) di Utente rimosso (AlexVale)
8 stelle

Dei live action recenti firmati Walt Disney che cercano di adattare in carne e ossa le classiche fiabe che noi tutti conosciamo, non hanno mai realizzato dei prodotti particolarmente memorabili;bene non è questo il caso, visto il fatto che qui, il regista Kenneth Branagh ha fatto centro in pieno, dando alla luce un film che riporta la trama originale della fiaba, senza sfaccettature ecc.,…

leggi tutto
Recensione
Utile per 1 utenti
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 4 voti
vedi tutti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito