Espandi menu
cerca

Trama

Protagonisti sono alcuni ragazzini, colti da Truffaut nel passaggio dall'infanzia all'adolescenza. Uno di loro si invaghisce della madre di un compagno e le manda dei fiori, che lei crederà inviati dal padre del ragazzo. Al cinema avvengono i primi flirt e la colonia estiva porterà finalmente l'amore.

Note

L'infanzia è uno dei temi favoriti da Truffaut, che qui sceglie semplicemente di trattare la vita quotidiana dei giovani protagonisti. Con lo stesso piacere provato davanti a "I 400 colpi" e a "Il ragazzo selvaggio", ritroviamo la freschezza e il rispetto che allontana ogni sdolcinatezza.

Commenti (3) vedi tutti

  • Il regista  si mostra molto interessato ai problemi psicologici vissuti dai ragazzini che rispecchiano la realtà,anch'io ero ragazzo in quegli anni.Mi piace anche il discorso finale che fa il maestro a tutta la classe.voto 6,5

    commento di wang yu
  • 7

    commento di nico80
  • affresco corale, quasi felliniano, sull'infanzia, tema prediletto dal regista francese. I "suoi" bambini sono tratteggiati con tenerezza e affetto

    commento di ed wood
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

dedo di dedo
8 stelle

“Dunque. Io so che state pensando tutti la stessa cosa e cioè a Julien Leclou.  Avrete visto i giornali, i vostri genitori ne avranno parlato fra di loro o con voi.  Domani ve ne andrete tutti in vacanza ed anch’io voglio parlarvi di Julien. Non è che sappia di Julien molto più di voi, ma voglio…voglio dirvi quello che penso. Se è vero… leggi tutto

12 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

hallorann di hallorann
6 stelle

Che cosa è rimasto della Nouvelle Vague? Meglio la pesantezza di Godard o la leggerezza a buon mercato di Truffaut? Alla prima domanda si può rispondere con una manciata di autori che ancora reggono all’usura del tempo e delle mode. Alla seconda invece che Jean-Luc - a parte i primissimi titoli - si è ingolfato in se stesso e nell’ideologia. Di Francois non si può che essere entusiasti e… leggi tutto

1 recensioni sufficienti

2021
2021

Recensione

claudio1959 di claudio1959
8 stelle

Gli anni in tasca - L’argent de poche, riuscito film di François Truffaut, sul mito dell’infanzia, tutto interpretato da deliziosi bambini, capitanati da Jean François Stevenin, nel ruolo del maestro, con moglie partoriente, purtroppo Stevenin a luglio 2021 ci ha lasciati, però il suo patrimonio artistico vivrà per sempre, nelle sue opere. Era un…

leggi tutto
2019
2019
2015
2015
2014
2014
Nel mese di ottobre questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti
Trasmesso il 23 marzo 2014 su La7
2013
2013

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

la vita è dura ma è altrettanto bella. e bisogna accorgersi di questa equazione anche nel momento forse più bello della vita di tutti. quella della scoperta di sè e di ciò che ci sta attorno. truffaut che aveva il dono della leggerezza, colora il suo film della spensierata gioia che caratterizza quel particolare momento della vita. sembra di assistere per certi versi ad una comica, dove un…

leggi tutto

Recensione

galaverna di galaverna
8 stelle

Un film che riesce egregiamente a trasmettere i piccoli e grandi problemi dell'infazia, di un mondo che si fa sempre più grande, di corpi che crescono ed esigenze che cambiano, di amicizie e rivalità che sembrano eterne ma presto svaniscono come fiori primaverili. Tante piccole storie che si intrecciano le une alle altre, adulti che affrontano i cambiamenti della vita e bambini che alla vita…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
Trasmesso il 31 marzo 2013 su La7

Recensione

hallorann di hallorann
6 stelle

Che cosa è rimasto della Nouvelle Vague? Meglio la pesantezza di Godard o la leggerezza a buon mercato di Truffaut? Alla prima domanda si può rispondere con una manciata di autori che ancora reggono all’usura del tempo e delle mode. Alla seconda invece che Jean-Luc - a parte i primissimi titoli - si è ingolfato in se stesso e nell’ideologia. Di Francois non si può che essere entusiasti e…

leggi tutto
Recensione
Utile per 10 utenti
2011
2011
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

dedo di dedo
8 stelle

“Dunque. Io so che state pensando tutti la stessa cosa e cioè a Julien Leclou.  Avrete visto i giornali, i vostri genitori ne avranno parlato fra di loro o con voi.  Domani ve ne andrete tutti in vacanza ed anch’io voglio parlarvi di Julien. Non è che sappia di Julien molto più di voi, ma voglio…voglio dirvi quello che penso. Se è vero…

leggi tutto

Recensione

barabbovich di barabbovich
8 stelle

Le gioie, i tormenti, le paure e i sentimenti dei bambini di Thiers, una piccola cittadina francese. Tra i tanti, uno (Philippe Goldmann) viene vessato dalla madre e dalla nonna; un altro (Geory Desmouceaux) è innamorato della madre di un suo compagno, mentre un bambino cade dalla finestra nel tentativo di prendere un gatto, senza riportare danni. Scritto da François Truffaut…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
2010
2010

Scuola

Redazione di Redazione

"La scuola è il luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l'acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica". E' l'istituzione sociale responsabile dell'istruzione e dell'educazione…

leggi tutto
Nel mese di agosto questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

I miei magnifici sette

degoffro di degoffro

Ecco i miei magnifici 7. Ci sono le mie passioni cinematografiche ma anche scelte profondamente legate alla mia vita e al mio modo di essere. Amo il cinema senza distinzioni (blockbuster, d’autore, serie B, di…

leggi tutto
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito