Espandi menu
cerca

Nemico pubblico. Public Enemies

play

Regia di Michael Mann

Con Christian Bale, Johnny Depp, Marion Cotillard, Channing Tatum, Billy Crudup, Stephen Dorff, Emilie de Ravin, Leelee Sobieski... Vedi cast completo

Guardalo su
  • Tim Vision
  • Prime Video
  • Prime Video
  • Prime Video
In STREAMING

Trama

L'incredibile storia del criminale (ed eroe popolare) John Dillinger (interpretato da Johnny Depp), la cui catena di rapine, e relativa caccia all'uomo da parte dell'FBI, affascinò e tenne con il fiato sospeso gli Stati Uniti negli anni '30.

Note

Un film perfetto, con un cast perfetto, una messa in scena perfetta (Johnny Depp alla proiezione di Manhattan Melodrama sembra Anna Karina davanti a Giovanna D’Arco in Vivre sa vie di Godard), un direttore della fotografia (Dante Spinotti) che se non vince l’Oscar è uno scandalo peggio del Watergate; insomma, l’ennesimo capolavoro del miglior regista sulla faccia della Terra.

Commenti (23) vedi tutti

  • Coerente con la propria poetica, Mann tratteggia la figura di un antieroe dal destino segnato ma non per questo meno determinato, consapevole che la morte sarà il passo decisivo per raggiungere lo status semidivistico. La sperimentazione del regista attraverso il digitale si traduce in momenti di grande forza estetica. Voto 8,5

    commento di rickdeckard
  • Discreto

    commento di Brady
  • Un pezzo di storia americana raccontata con maestria. Voto 7,5.

    leggi la recensione completa di maestro_farnese
  • "Ten milion slaves" di Otis Taylor attacca mentre inseguono Pretty Boy Flpyd nel frutteto.

    commento di blualberto1966
  • Coinvolgente dall'inizio alla fine.

    leggi la recensione completa di Carlo Ceruti
  • Ottimo film di Michael Mann, sulla figura del famoso criminale statunitense, John Dillinger.

    leggi la recensione completa di Furetto60
  • Epperò la scena nel bosco è tanta roba!

    leggi la recensione completa di emil
  • Riprese confuse,fastidiose nelle sparatorie, che cercano di conferire un realismo alle scene, ottenendo il contrario. Bravo Depp,statico Bale,non caratterizza più di tanto il personaggio.Situazioni paradossali e inverosimili: Dillinger va nell'ufficio della polizia in cui tutti sono distratti dalla partita,e 80 agenti non lo vedono nel parcheggio..

    commento di stany11
  • Per essere di Michael Mann, una delusione, ma perlomeno il flm si accende un po' nella seconda parte.

    commento di movieman
  • 7,5 - Il fascino di Dillinger ben diretto e interpretato

    commento di gimusi
  • Quando eravamo più ingenui adottammo Billy the kid e Jesse James, quando ribellarsi era giusto offrimmo riparo a Bonny e Clide, forse domani piangeremo sulla tomba di Al Capone, ma coi tempi che corrono la beatificazione di Dillinger a chi giova?

    commento di michel
  • E' la storia di John Dilinger ben raccontata e rivissuta attraverso le ottime interpretazioni di tutti gli attori. Non capisco come certe persone possano definirlo un film noioso quando è molto interessante e ben fatto. Voto 9.

    commento di Utente rimosso (AngelicaForever)
  • Voto al Film : 7

    commento di ripley77
  • Bel film, anche se mi sarei aspettato di più. Il ritmo non manca anche se si dilunga troppo. Quello che secondo me non ha centrato è la caratterizzazione dei personaggi, troppo superficiale.

    commento di XANDER
  • Un film troppo lento per le poche cose che racconta. Si segue con interesse, certo, ed alla fine fa scappare una lacrima, ma non è quel genere di film che fa sobbalzare dalle poltrone purtroppo.

    commento di Michaela
  • La fotografia è eccezionale, mentre il film lascia molto a desiderare. Troppo ripetitivo e violento. Per giunta il finale scontato fa scadere ulteriormente il gusto della visione.

    commento di enandre
  • Ennesimo film d'azione discreto, niente di speciale. La storia è ben articolata e ha un buon ritmo, ma probabilmente se non ci fosse stato Johnny Depp come protagonista, questa pellicola sarebbe passata più o meno inosservata.

    commento di frax99
  • Mah…qualcosa non funziona in questo film di Mann, o forse tutto. Gli avvenimenti risultano slegati, artificiosi, senza scopo definito; gli attori sono bravi ma sembrano recitare in assenza di regia. Peccato.

    commento di Tex Murphy
  • Bellissimo. Non ci sono altre parole per descrivere il film.Se vogliamo trovare un difetto , forse all'inizio si rimane infastiditi dall'uso della telecamera.

    commento di namor
  • La confusione regna.

    commento di Kaspar
  • il film, per potenza visiva e livello di coinvolgimento è impressionante… ormai per Michael Mann non ho più parole…

    commento di CodeNameV
  • Voto 8+ NECESSARIO Ok c'è maniera (Heat è percepibile un po' ovunque), ma ragazzi che ritmo, che tensione, e che scene indimenticabili. Grazie Micheal Mann, con il tuo romanticismo fuori dal tempo sei sempre più necessario!

    commento di luca826
  • Il film non mi ha particolarmente coinvolto. Pochi dialoghi e troppe sparatorie. Jonny Deep non mi sembra adatto al ruolo. Buona la fotografia. Voto: 6.

    commento di magnolia76
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è sufficiente

FABIO1971 di FABIO1971
6 stelle

"Quando, nel 1934, il governo si trovò coinvolto in una guerra aperta contro bande di rapinatori armati di tutto punto, molti si domandarono perchè. La risposta comune fu la Depressione. E in parte era vero: tanti di quei fuorilegge erano disoccupati e disperati. ma incolpare la Grande Depressione del 1929 per l'ondata criminale del 1933-34 significa ignorare che gli anni dal 1925 al 1932… leggi tutto

35 recensioni sufficienti

Recensioni

La recensione più votata delle positive

Travis di Travis
10 stelle

Prendere o lasciare, vivere o morire, presente o futuro. Temi cardine della poetica manniana; così come il tema del doppio, e della sfida tra due uomini (da Heat, a Collateral a questo Nemico Pubblico), tra il caos e l'ordine. E Dillinger e la sua nemesi, Melvin Purvis, si prestano perfettamente ad essere ripresi e reinterpretati dalla cinepresa di Michael Mann, regista dotato di un talento… leggi tutto

52 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

ROTOTOM di ROTOTOM
4 stelle

Abbiamo così bisogno di capolavori che non esitiamo a incoronarne uno qualsiasi, pur di far sopravvivere il sogno. Il languore melanconico che attanaglia qualsiasi appassionato di cinema tra un film di Mann e quello successivo è il responsabile del velo di indulgenza che veste l’occhio di ciò che vuol vedere nell’assistere all’ultima fatica del Maestro,… leggi tutto

18 recensioni negative

2021
2021
Trasmesso il 19 dicembre 2021 su Iris
Trasmesso il 30 novembre 2021 su Iris
Trasmesso il 29 novembre 2021 su Iris
Trasmesso il 9 novembre 2021 su Iris
Trasmesso l'8 novembre 2021 su Iris

Recensione

nibacco di nibacco
7 stelle

Chicago anni trenta. J.D. è un rapinatore di banche e omicida. Sempre elegante, a tratti romantico, appassionato di auto e cinema; conosce in un locale una giovane donna, Billie Frechette, e ne rimane talmente affascinato che dopo un breve corteggiamento le fa lasciare il lavoro da guardarobiera e la porta via con sé.   A dargli la caccia c’è un agente speciale…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 16 luglio 2021 su 20
Trasmesso il 15 luglio 2021 su 20
Trasmesso il 28 febbraio 2021 su Iris
Trasmesso il 27 gennaio 2021 su Iris
Trasmesso il 25 gennaio 2021 su Iris

Recensione

maestro_farnese di maestro_farnese
8 stelle

Siamo negli anni '30, la crisi economica e finanziaria ha fatto nascere negli Stati Uniti delinquenti di ogni specie. John Dillinger (Johnny Depp) però non è un criminale comune, lui è un gangster oltre ogni stile. Elegante, giovane, potente, affascinante, altruista, amante del baseball, delle belle macchine, del cinema e naturalmente delle belle donne. Ma ad ogni…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti
Trasmesso il 18 gennaio 2021 su Iris
2020
2020

Recensione

jonas di jonas
6 stelle

1933: Dillinger imperversa, il neonato FBI sotto la guida di Hoover si organizza per catturarlo. Gangster movie solido, classico (fin dal titolo, che richiama quello di Wellman), con tutti gli ingredienti previsti: sparatorie, inseguimenti, rapine, evasioni; il che, però, spalmato per due ore abbondanti, finisce per risultare un po’ ripetitivo. È una guerra sporca, in cui…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti

Recensione

Furetto60 di Furetto60
7 stelle

Figura, che nell’immaginario collettivo, è divenuta col tempo  leggendaria, John Dillinger era nato a Indianapolis, il padre era di origine tedesca e la madre americana e aveva sempre vissuto ai limiti, spesso travalicati, della legge. Da bambino era considerato un bullo, a venti un rissoso, a trenta il rapinatore più temuto e temerario d'America.  Nel…

leggi tutto
Recensione
Utile per 8 utenti
Trasmesso il 19 gennaio 2020 su Iris
Trasmesso il 13 gennaio 2020 su Iris
Trasmesso il 12 gennaio 2020 su Iris
2019
2019
Trasmesso il 7 luglio 2019 su Rsi La2
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito