Espandi menu
cerca
Ultimo tango a Parigi

Regia di Bernardo Bertolucci vedi scheda film

Recensioni

L'autore

Fanny Sally

Fanny Sally

Iscritto dall'11 luglio 2010 Vai al suo profilo
  • Seguaci 47
  • Post 1
  • Recensioni 1841
  • Playlist 3
Mandagli un messaggio
Messaggio inviato!
Messaggio inviato!
chiudi

La recensione su Ultimo tango a Parigi

di Fanny Sally
7 stelle

Lui (l'affascinante e controverso Marlon Brando) maturo, dolente e disincantato, lei (Maria Schneider, spontanea bellezza acqua e sapone), giovane di belle speranze nè troppo ingenua nè del tutto smaliziata, consumano un rapporto carnale casuale che diventa pian piano una relazione morbosa, confinata nello spazio opprimente di un appartamento lacero, spoglio, incompleto come lo sono le loro anime, smarrite, vuote, irrisolte. La lotta tra pulsione e sentimento, tra attrazione e razionalità sfocia in violenza.

 

 

Bertolucci, coadiuvato dal prezioso apporto della fotografia plumbea di Vittorio Storaro e dalla colonna sonora jazz di Gato Barbieri, si destreggia tra scene di esplicito e crudo (per l’epoca) erotismo e tagliente critica sociale alla decadenza degli ideali perbenisti borghesi, mentre i due interpreti si rimettono completamente alla sceneggiatura, mostrandosi senza pudore nelle loro vulnerabilità.

 

 

Ti è stata utile questa recensione? Utile per Per te?

Commenta

Avatar utente

Per poter commentare occorre aver fatto login.
Se non sei ancora iscritto Registrati