Trama

Estate 1967, giovani militanti maoisti ascoltano Radio Pechino in un grande appartamento borghese, discutono di teoria, arte, teatro e preparano la rivoluzione.

Commenti (1) vedi tutti

  • FANTASTICO. EMOZIONANTE DIVINO… HO TROVATO QUESTO FILM UN BELLISSIMO COCKTAIL DI SPERIMENTAZIONI E PENSIERI.

    commento di superotto
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

steno79 di steno79
8 stelle

Godard è stato un regista incline alla sperimentazione fin dal suo esordio con A bout de souffle, ma nel corso degli anni '60 i suoi film divennero sempre più politicizzati. La Chinoise fu presentato a Venezia nel Settembre del 1967 e prefigura un clima politico che sarebbe sfociato nella rivolta studentesca del Maggio 1968. Un gruppo di giovani di estrazione piccolo-borghese forma una… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle negative

mm40 di mm40
4 stelle

Godard è tanto colto, Godard deve mostrarcelo, farci sapere che lui sa. Bè, se è questo il criterio di base per valutare l'importanza di un lavoro cinematografico, allora Woody Allen, che saccheggia senza sosta dai classici russi e francesi, dalla filosofia antica e moderna, dalla psicanalisi, dalla pittura e dalla letteratura contemporanea (tralasciando l'intera storia del… leggi tutto

3 recensioni negative

2018
2018
2017
2017

Recensione

alan smithee di alan smithee
8 stelle

"IL MIO GODARD": dopo la visione de Le Rédoutable di Michael Hazanavicius, in Concorso a Cannes 2017, il peccato tutt'altro che veniale di non aver ancora visto "La cinese" di Jean-Luc Godard - su cui si basano le vicende autobiografiche della coraggiosa ed ironica parziale cinebiografia del gran regista, andava espiato.  Due mani si incontrano e lasciano intravedere una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 7 utenti
2015
2015

Recensione

zombi di zombi
8 stelle

capirci e/o non capirci, comunque e fortunatamente sono arrivato alla fine dei 90 minuti dé "la cinese" solo l'indomani. ed è stato un bene, perchè a parte una battuta messa in bocca a lèaud che dice: "portare la lotta su due fronti?.... riesco a fare solo una cosa alla volta" questa storia di studenti in vacanza estiva che sproloquiano su una rivoluzione da apportare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti
2014
2014
Nel mese di maggio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

hallorann di hallorann
10 stelle

Agli albori del ’68 Jean-Luc Godard aveva già capito tutto? Forse. LA CINESE è un fiume in piena di sequenze, frame e fotogrammi, carrelli, piani fissi e americani. La vista e l’udito pienamente stimolati. Andiamo in (dis)ordine: classi operaie, aumenti salariali, capitalismo europeo, scioperi generali rivoluzionari, insurrezione armata, azioni rivoluzionarie delle…

leggi tutto
Trasmesso il 15 marzo 2014 su Rai 5
Trasmesso il 12 marzo 2014 su Rai 5
Trasmesso il 10 marzo 2014 su Rai 5
2013
2013

Recensione

EightAndHalf di EightAndHalf
8 stelle

Tra il dire e il fare...Mao! Mao! "L'arte non è il riflesso della realtà, ma la realtà di quel riflesso", c'è un immenso abisso fra la conoscenza e l'applicazione, si impara applicando ma non si può applicare se prima non si ha imparato. Le contraddizioni di un'intera generazione, e così come Marx riteneva le sue stesse strutture storico-economiche morte in partenza, i roventi anni '60…

leggi tutto
Nel mese di luglio questo film ha ricevuto 3 voti
vedi tutti

Recensione

mangianni di mangianni
2 stelle

trasmesso su rai 3 a giugno 2013 in lingua originale con sottotitoli è sicuramente un film che interessa chi studia storia del cinema o cose simili, io semplice utente medio che guarda i film per divertirsi, emozionarsi ecc ecc, questo film lo metto nella cartella "palle galattiche"...

leggi tutto
Recensione
locandina
Foto
2012
2012

Recensione

steno79 di steno79
8 stelle

Godard è stato un regista incline alla sperimentazione fin dal suo esordio con A bout de souffle, ma nel corso degli anni '60 i suoi film divennero sempre più politicizzati. La Chinoise fu presentato a Venezia nel Settembre del 1967 e prefigura un clima politico che sarebbe sfociato nella rivolta studentesca del Maggio 1968. Un gruppo di giovani di estrazione piccolo-borghese forma una…

leggi tutto
Recensione
Utile per 15 utenti

Arsenale

jonas di jonas

Questo non è un omaggio a Dovzenko. Per chiunque viva a Pisa o dintorni, Arsenale è il nome di uno storico cineclub che sopravvive in un vicolo del centro storico nonostante le difficoltà (l’anno passato ha corso…

leggi tutto
2011
2011
2010
2010

Recensione

Grace Margaret Mulligan di Grace Margaret Mulligan
8 stelle

La Cinese è un ironico esperimento sulla vacuità politica e di come le parole spesso siano inefficienti per esplicarla. Capita alcune volte che gli esperimenti poi si rivelino degli indicatori profetici di alcuni cambiamenti (da alcuni considerati prevedebili da altri ovvi, da altri ancora improvvisi) che si verificano nel corso del tempo. La Cinese è uno di quei casi in cui…

leggi tutto
Recensione
Utile per 6 utenti
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito