Espandi menu
cerca

Ghostbusters: Legacy

play

Regia di Jason Reitman

Con Finn Wolfhard, Mckenna Grace, Carrie Coon, Sigourney Weaver, Annie Potts, Dan Aykroyd, Bill Murray, Paul Rudd, Bokeem Woodbine... Vedi cast completo

  • In TV
  • Sky Cinema Uno
  • canale 301
  • Ore 13:00
In STREAMING

Trama

Arrivati in una piccola città, una madre single e i suoi due figli iniziano a scoprire la loro connessione con i celebri Acchiappafantasmi e la segreta eredità lasciata dal nonno.

Approfondimento

GHOSTBUSTERS: LEGACY - UN AFFARE DI FAMIGLIA

Jason Reitman aveva solo sei anni quando suo padre, il regista Ivan Reitman, lo portò nel 1984 sul set di Ghostbusters - Acchiappafantasmi. "Ricordo di essere stato in cima al palazzo di Dana", ha dichiarato. "Prima che qualcuno sapesse cosa fosse un terror dog o cosa fosse uno zaino protonico, io stavo vedendo uno stuntman che veniva bersagliato con della schiuma da barba mentre esplodeva l'Uomo della Pubblicità dei Marshmallow. Sono tornato a casa con un pezzetto di marshmallow che ho conservato fino agli anni del liceo".

Quel bambino di sei anni è cresciuto seguendo le orme del padre diventando un acclamato regista, candidato al premio Oscar. Con una sensibilità che lo ha portato spesso a cimentarsi in commedie con al centro relazioni intime, soprattutto familiari, Jason Reitman ha alle spalle una carriera molto diversa dal genitore, fatta di film lontani da quelli che hanno reso famoso il padre Ivan. Il destino ha però fatto sì che le loro strade lavorative si incrociassero inaspettatamente quando a Jason è stato chiesto di dirigere una nuova storia con al centro i mitici Acchiappafantasmi. "Il tutto è nato inconsapevolmente una decina di anni fa quando alla mia mente è balenato il personaggio di una ragazzina di dodici anni che ritrova in un fienile uno zaino protonico. Non sapevo ancora bene come orchestrare la scuola ma la morte di Harold Ramis mi ha suggerito l'idea giusta: quella ragazzina sarebbe stata da nipote di Egon Spengler. Il ritrovamento dello zaino l'avrebbe aiutata a scoprire chi è, quale eredità si porta appresso e il motivo per cui è unica. Con mio padre come produttore esecutivo, ho messo a punto una storia che si intreccia con il film del 1984 ma che è anche del tutto indipendente. Ecco com'è nata la storia di una mamma single con due figli che non conoscono la loro vera identità e che scoprono di essere molto speciali", ha proseguito Jason Reitman.

Quando Jason ha proposto l'idea al padre, Ivan Reitman non ha potuto che essere colpito dalla sceneggiatura. Ha evidenziato: "Jason nutre un grande amore nei confronti del mio film e per l'iconografia che contiene: emerge da ogni pagina che ha scritto. La sceneggiatura mi ha fatto piangere per davvero la prima volta che l'ho letta. Catturava lo spirito e la gioia del primo film. Non dimentichiamo che prima del 1984 i supereroi americani erano quasi tutti eroi che facevano sul serio: i Ghostbusters, invece, erano un po' anti-establishment ed erano dotati di un grande senso dell'umorismo. Erano degli uomini della porta accanto: non tutti crediamo di poter essere Superman ma credo che tutti pensano di poter divenire degli Acchiappafantasmi!"

Il cast

A dirigere Ghostbusters: Legacy è il regista, sceneggiatore e produttore canadese Jason Reitman. Nato nel 1977, Reitman ha esordito con successo come regista nel 2006 presentando al Sundance Film Festival Thank You for Smoking, un titolo destinato a un buon successo commerciale e a lanciare la sua carriera. Da… Vedi tutto

Commenti (12) vedi tutti

  • Tirare in ballo definizioni adesso in voga come sequel, reboot o remake è in realtà soltanto svilente: basti dire che il fan service coatto è un'altra cosa.

    leggi la recensione completa di IlGranCinematografo
  • Ci sta, è un bel sequel dell'originale di tanti anni fa.

    leggi la recensione completa di tobanis
  • Sequel tardivo che cavalca spudoratamente l'onda del revival degli anni '80, rivelandosi un prodotto ibrido, diviso tra lo spirito fanciullesco, negli effetti speciali e nella scelta dei protagonisti, e quello nostalgico, puntando soprattutto a intrattenere e coccolare i bambini di un tempo, spettatori contemporanei degli originali Ghostbusters.

    commento di Fanny Sally
  • Piccoli acchiappafantasmi crescono in questa piacevole commedia per adolescenti.

    commento di gruvieraz
  • Le aspettative erano ben alt(r)e: il film si dimostra una piccola delusione, se pur piacevole e assolutamente consigliato a grandi, piccini e gozeriani (Olivia Wilde - “Are you a god?” - fammi schiavo).

    leggi la recensione completa di mck
  • Operazione nostalgica ad opera del figlio del regista del primo film, Ivan Reitman, che mise a segno alcune efficaci commedie degli anni '80, ma che pecca di una resa fin troppo costruita e pianificata, esteticamente tanto efficace quanto anacronistica.

    leggi la recensione completa di Barone Cefalu
  • Scordatevi la brillantezza, comicità e ironia del cult dell'84, dare il ruolo di protagonisti a dei bambini/adolescenti ha appiattito il tutto. Uno sforzo resistere alla visione sino alla fine

    commento di coldbici
  • Il dialogo tra Cinema passato e presente è incarnato nel raffronto tra la splendida Mckenna Grace (che incarna la piccola Phibe, bel personaggio) con l'indimenticato Harold Ramis. Un'idea così semplice realizzata con gran mestiere diventa un ottimo film di intrattenimento, curiosamente molto più misurato di quello anni '80. Non solo per nostalgici.

    commento di Yayas82
  • Un film che richiama la riprende la storia dei ghostbusters e riesce a renderla molto interessante anziché una semplice operazione nostalgia. Buoni gli effetti speciali, ottimi i personaggi. Storia che tiene e ti tiene per tutto il tempo.

    leggi la recensione completa di ANDTV
  • Correte i Ghostbusters sono tornati !!!!

    leggi la recensione completa di claudio1959
  • un tributo a Ghostbusters con tante chicche durante il film e soprattutto nel finale.

    commento di argo979
  • Film per adolescenti, il vecchio cast si vede troppo poco...ambiente rurale al posto della grande mela...non ci siamo proprio, peccato dopo il disastro di quello col cast femminile siamo passati a quello col cast ragazzini...

    commento di ArmaLetale75
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Recensioni

La recensione più votata è positiva

mck di mck
7 stelle

    Inizia bene, “GhostBusters: AfterLife”, col fantasmino slimer-casperoso che s’insedia all’interno del segnale di divieto di accesso, rifondando (rinverdendo/reimbiancando) il brand, e prosegue meglio con una bella ambientazione nello sprofondo oklahomico e 4 validi attori protagonisti in campo: Carrie Coon - “the LeftOvers”,… leggi tutto

7 recensioni positive

Recensioni

La recensione più votata delle sufficienti

supadany di supadany
6 stelle

Nostalgia canaglia. Più andiamo avanti, più ci guardiamo alle spalle, rimpiangendo quanto ormai andato in archivio. Ciò avviene anche - per non dire, soprattutto - nel cinema, che da tempo ha individuato nel passato, prevalentemente non troppo remoto e quindi sostanzialmente galleggiante nella memoria, una miniera d’oro da saccheggiare, con soggetti di successo pronti… leggi tutto

3 recensioni sufficienti

2022
2022

Recensione

IlGranCinematografo di IlGranCinematografo
7 stelle

  È un omaggio commosso e speciale (in forma di cinema, naturalmente) quello che Jason Reitman ha deciso di tributare al padre Ivan e a tutto lo splendido immaginario da lui creato negli anni Ottanta con un film non eccelso, magari giocattoloso, ma che fece sognare un'intera generazione di ragazzini, compreso lo stesso Jason (che visse quella magia da una postazione…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

tobanis di tobanis
7 stelle

Degno seguito del primo film, quello del 1984. Siamo, anche nel film, oltre 35 anni dopo l’attacco dei fantasmi a New York, tante cose sono cambiate, in primis il fatto che ora il tutto è ambientato in un paesino della sperduta provincia americana. Ovviamente anche qua c’è qualcosa di ultraterreno e non è un caso che gli azzeccati protagonisti (gran bel lavoro di…

leggi tutto
Recensione
Utile per 3 utenti

Recensione

Barone Cefalu di Barone Cefalu
5 stelle

  Sicuramente un omaggio, di questo tratta Ghostbusters Afterlife, da noi cambiato in Legacy, da parte di Jason Reitman, regista assai capace che ci ha regalato dei film tanto semplici ma con storie originali e divertenti, per esempio i fortunati Juno ed Up in the air, ma che con quest'ultima opera fa secondo me un passo falso, intrappolato in meccaniche nostalgiche fino a diventare…

leggi tutto
Recensione
Utile per 2 utenti

Recensione

mck di mck
7 stelle

    Inizia bene, “GhostBusters: AfterLife”, col fantasmino slimer-casperoso che s’insedia all’interno del segnale di divieto di accesso, rifondando (rinverdendo/reimbiancando) il brand, e prosegue meglio con una bella ambientazione nello sprofondo oklahomico e 4 validi attori protagonisti in campo: Carrie Coon - “the LeftOvers”,…

leggi tutto
2021
2021

Recensione

alan smithee di alan smithee
5 stelle

FESTA DEL CINEMA DI ROMA - FILM D'APERTURA / AL CINEMA Nei pressi della cittadina in mezzo al deserto conosciuta come Summerville, un anziano in fuga attira presso la sua diroccata magione una entità che lo elimina senza pietà alcuna. Subito dopo assistiamo al trasferimento in quella casa diroccata di una madre single e dei suoi due figli adolescenti, tutti e tre sfrattati…

leggi tutto
Recensione
Utile per 4 utenti

Recensione

ANDTV di ANDTV
10 stelle

Appena tornato dalla visione. Che dire di questo film? Funziona come un orologio! Inizio esplosivo, rallentamento per conoscere i personaggi, ogni tanto qualche lampo per farti ricordare che qualcosa sta succedendo, toccata, fuga e caos a seguire! In un crescendo verso il finale che lascia senza fiato. Le citazione al film di ghostbuster ovviamente si sprecano ma mi piace molto come hanno…

leggi tutto

Recensione

claudio1959 di claudio1959
7 stelle

T Il nuovissimo e tenero “Ghostbusters legacy” e’ ambientato dal regista Jason Reitman ai giorni nostri. Protagonista una famiglia, molto originale e fuori dal comune, composta da una mamma Carrie Coon(Callie Spengler) e due figli Mckenna Grace(Phoebe Spengler), qui interpreta la parte di una dodicenne nerd, molto intelligente, personalmente l’ho vista nel 2017,…

leggi tutto

Recensione

YellowBastard di YellowBastard
7 stelle

Figlio anche (soprattutto?) del deludente (e da alcuni sopravalutato) reboot al femminile di Poul Feig in un’operazione che il regista de Le amiche della sposa ha trasformato in una parodia (cosa che il franchise dei Ghostbusters originali non era MAI stato), questo nuovo Ghostbusters Legacy di Jason Reitman regala finalmente ai fans il film che aspettavano da moltissimo tempo (ma…

leggi tutto
Recensione
Utile per 9 utenti

Recensione

supadany di supadany
6 stelle

Nostalgia canaglia. Più andiamo avanti, più ci guardiamo alle spalle, rimpiangendo quanto ormai andato in archivio. Ciò avviene anche - per non dire, soprattutto - nel cinema, che da tempo ha individuato nel passato, prevalentemente non troppo remoto e quindi sostanzialmente galleggiante nella memoria, una miniera d’oro da saccheggiare, con soggetti di successo pronti…

leggi tutto

Recensione

simo84 di simo84
8 stelle

Ho sempre amato moltissimo questa serie e non mi spiegavo perché dopo il sequel del 1989, non veniva presa in considerazione una terza parte. La mia delusione, mista al dispiacere, si era concretizzata dal momento in cui il bravissimo Harold Ramis ci lasciava prematuramente nel 2014, e proprio da quel momento in poi si è cominciato a parlare di un terzo film (assurdo!!!). Appena…

leggi tutto
Uscito nelle sale italiane il 15 novembre 2021
locandina
Foto
2019
2019
locandina
Foto
2015
2015

Visti

leto di leto

Scrivi un testo introduttivo (potrai sempre editarlo in seguito)

leggi tutto
Playlist
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito