Trama

Paul Kersey, un chirurgo di Chicago, è un padre di famiglia dall'indole docile che si ritrova a rivedere le priorità della sua vita dopo che la moglie e la figlia sono vittime di una violenta irruzione nella loro casa. Mosso dal desiderio di vendetta,  non si fermerà di fronte a nulla pur di raggiungere il suo scopo.

Approfondimento

IL GIUSTIZIERE DELLA NOTTE: IL REMAKE DI UN CLASSICO

Diretto da Eli Roth e sceneggiato da Joe Carnahan, Il giustiziere della notte racconta la storia di del dottor Paul Kersey, un chirurgo che, seppur abituato alle emergenze dettate dal crimine, vede quanto violenta sia la sua città quando la moglie Lucy e la figlia Jordan (in età da college) vengono brutalmente aggredite nella loro casa di periferia. Con la polizia oberata dai casi di cui occuparsi, Paul si mette personalmente sulle tracce di coloro che hanno assalito la sua famiglia. Mosso dal desiderio di vendetta e dalla volontà di assicurare alla giustizia i colpevoli, comincia a comportarsi come un vero giustiziere catturando con gli omicidi dei criminali da lui commessi l'attenzione dei mass media. Diviso a metà, Paul diviene un uomo dalla doppia faccia: mentre da un lato con la sua attività di medico salva molte vite, dall'altro come marito e padre uccide per prendersi cura della sua famiglia e lottare contro il male.

Con la direzione della fotografia di Rogier Stoffers, le scenografie di Paul Kirby, i costumi di Mary Jane Fort e le musiche composte da Ludwig Göransson, Il giustiziere della notte è l'adattamento dell'omonimo romanzo di Brian Garfield, da cui era stato già tratto nel 1974 il cult con Charles Bronson. Scritto nel 1972, il romanzo mette in evidenza come furia e destino siano due partner volubili e pericolosi: nessuno può prevedere il loro arrivo, fin dove possano spingersi e soprattutto quanto possano far venire fuori le vere personalità degli individui. Nel caso del dottor Paul Kersey la combinazione di furia e destino diventano letali, trasformandolo in un giustiziere che opera al di là dei limiti consentiti dalla legge. I temi trattati - crimine, punizione e lotta al male - dal romanzo appaiono universali e ciò ha spinto i produttori a decidere di riportarli in scena. "Abbiamo scavato a fondo per decifrare la storia e capire come raccontarla e renderla interessante per il pubblico di oggi. Eravamo consapevoli di non potere raccontare la stessa storia dei primi anni Settanta per una semplice ragione: gli Stati Uniti da allora sono profondamente cambiati. Paul Kersey, il protagonista, è spinto verso la violenza dalla frustrazione generata dalla mancanza di risorse del dipartimento di polizia. Solo quando ha un indizio certo decide di mettersi in azione per inseguire coloro che hanno attaccato i suoi cari. Del resto, la gente oggi fantastica di poter ripulire le strade dal crimine, di prendersi personalmente cura dei criminali e di trasformarsi in combattente per la giustizia. I supereroi sono popolari proprio per questa ragione. E allora perché non raccontare di una persona comune che ha il potere di fermare il crimine e combattere il male?", ha sottolineato il produttore Roger Birnbaum.

Leggi tuttoLeggi meno

Il cast

A dirigere Il giustiziere della notte è il regista, sceneggiatore, produttore e attore Eli Roth. Nato a Boston nel 1972, Roth è di origini ebraiche e ha iniziato a girare film in Super 8 sin dall'età di otto anni dopo aver visto Alien di Ridley Scott. Laureato in Cinema alla New York University, ha lavorato per… Vedi tutto

Note

Remake di Il giustiziere della notte (1974).

Commenti (2) vedi tutti

  • Un remake commerciale che non onora la memoria di Charles Bronson.

    leggi la recensione completa di danieldon
  • Action-crime, adrenalinico che rivisita un grande classico del genere poliziesco con lo storico Charles Bronson. Qui rabbia e desiderio di vendetta s’intersecano al destino di un uomo colpito nei suoi affetti più profondi dopo 42 anni dal primo diretto da Micheal Winner.

    leggi la recensione completa di gaiart
Scrivi un tuo commento breve su questo film

Scrivi un commento breve (max 350 battute)

Attenzione se vuoi puoi scrivere una recensione vera e propria.

Vedi anche
Nel mese di marzo questo film ha ricevuto 15 voti
vedi tutti
Uscito nelle sale italiane il 5 marzo 2018
locandina
Foto
Il meglio del 2017
2017
I nostri top user
Scopri chi sono i top user

Sono persone come te:
appassionati di cinema che hanno deciso di mettere la loro passione al servizio di tutti.

Scopri chi sono i top user
Come si diventa un top user

I top user sono scelti tra i membri della community sulla base della qualità e della frequenza dei loro contributi: recensioni, notizie, liste.

Scopri come contribuire
Posso diventare un top user?

Certo! Basta che tu ti registri a FilmTv.it e che inizi a condividere la tua passione e il tuo sapere. Raccontaci il cinema che ami!

Registrati e inizia subito