Espandi menu

cerca
Il giustiziere della notte

Regia di Eli Roth vedi scheda film

Tutto il cast

Cast Il giustiziere della notte

A dirigere Il giustiziere della notte è il regista, sceneggiatore, produttore e attore Eli Roth. Nato a Boston nel 1972, Roth è di origini ebraiche e ha iniziato a girare film in Super 8 sin dall'età di otto anni dopo aver visto Alien di Ridley Scott. Laureato in Cinema alla New York University, ha lavorato per molti anni nel mondo della produzione cinematografica e televisiva prima di farsi conoscere come regista nel 2002 al Toronto Film Festival con l'opera prima Cabin Fever, un horror indipendente destinato a un successo clamoroso. Regista in seguito di titoli come Hostel, The Green Inferno e Knock Knock, come attore è apparso anche in Grindhouse, Bastardi senza gloria e Aftershock.

Protagonista principale di Il giustiziere della notte è Bruce Willis, il protagonista - tra gli altri - della saga action Die Hard. Willis interpreta Paul Kersey, un medico che dalla vita ha avuto tutto: una bella famiglia, una casa amorevole e soprattutto una brillante carriera come chirurgo in un pronto soccorso. La sua esistenza però cambia il giorno in cui sua moglie Lucy viene uccisa durante una rapina nella loro abitazione e sua figlia Jordan rimane in coma dopo aver lottato contro i tre assalitori. Mentre Lucy ha il volto dell'attrice Elisabeth Shue (candidata all'Oscar per Via da Las Vegas), Jordan è portata in scena da Camila Morrone, modella al suo primo importante ruolo cinematografico.

Emotivamente distrutto, Kersey spera nell'aiuto del fratello Frank e dei detective Raines e Jackson per eventuali aggiornamenti sugli arresti degli uomini che gli hanno distrutto la famiglia. Mentre la polizia si mostra sin da subito alle prese con una serie di delitti irrisolti e lo esorta quasi alla rassegnazione, Kersey - anche grazie al fratello Frank - ricorda come da ragazzo era noto per la forza con cui combatteva nel difficile quartiere in cui è cresciuto. Frank è impersonato dall'attore Vincent D'Onofrio, lanciato da Stanley Kubrick in Full Metal Jacket e divenuto volto abbastanza noto anche agli appassionati di serie tv per i 141 episodi in cui è stato il detective Robert Goren in Criminal Intent. Raines e Jackson sono invece supportati rispettivamente da Dean Norris, l'Hank Schrader di Breaking Bad, e Kimberly Elise, coprotagonista della serie Close to Home.

Armatosi, Kersey si ritrova a vivere una doppia identità: medico salvavite e spietato cacciatore di criminali. Avventurandosi nella notte alla ricerca di chi gli ha ucciso la moglie, è testimone di attacchi a innocenti di fronte ai quali non può rimanere inerme. Un filmato di un passante che lo riprende in azione lo fa anche diventare un'icona dei mass media ma il suo unico intento è quello di avvicinarsi a Knox, il responsabile di ogni sua sofferenza portato in scena da Beau Knapp, giovane attore che ha esordito in Super 8 di J.J. Abrams.